Post recenti

Pagine: 1 2 [3] 4 5 ... 10
21
Si terrà anche quest'anno a Grosseto, godendo delle acque dell'Ombrone (attività fluviali) e del Parco dell'Uccellina (attività marine), l'annuale meeting dell'AcquaViva. Sarà l'occasione per tirare le somme di un anno molto impegantivo e per programmare il prossimo oltre che, per tutti i tecnici e i praticanti presenti, di avere l'occasione di aggiornare le proprie abilità e competenze con i Formatori Nazionali; Giovanni Mortin per il kayak fluviale, Livio Bernasconi per la canadese, i maestri federali di SottoCosta per il kayak marino, Maurizio Zaccherotti per il sup e il surf da onda; inoltre il prof. Fabio Calvino presenterà un modello per i progetti nelle Scuole e il Comitato Tecnico Nazionale coordinerà una Tavola Rotonda su Modelli e Metodologie  per la  Formazione e la Didattica in AcquaViva-Uisp.
Programma Dettagliato e Modulo di iscrizione alla pagina:
http://www.uisp.it/acquaviva/files/principale/eventi/workshop_grosseto_2017.pdf
con deroga fino a domani, mercoledì 15, per iscriversi.

So long,
Antonello


Antonello Pontecorvo
Responsabile Nazionale Formazione AcquaViva-Uisp
cel. 333 310 78 38
info(chiocciola)campaniaadventure.it   
22
Chat / Re:Cascata Grande di Isola del Liri
« Ultimo post da Vittorio Pongolini il Novembre 14, 2017, 08:46:57 am »
Impossibile, 27 metri sono un palazzo di 7 piani. Hanno sbagliato. Per evitare rimpalli reciproci invito a misurare con una delle numerose foto  della cascata, che ci sono on line, con riferimenti di confronto sulle stesse.
23
Chat / Re:Nuovo Campo slalom a Vobarno
« Ultimo post da Giorgio Jandolo Cossu (JC) il Novembre 14, 2017, 03:39:08 am »
P.S. del P.S.: la mail ovviamante immagino sia info(chiocciola)canoaclubbrescia.it come da modulo allegato, corretto?

Riciao
 
Giorgio (JC)
24
Chat / Re:Nuovo Campo slalom a Vobarno
« Ultimo post da Giorgio Jandolo Cossu (JC) il Novembre 14, 2017, 03:37:12 am »
Ciao,

come fruitore occasionale (molto occasionale  ;D) pensavo di associarmi come socio sostenitore, ma il modulo poi ve lo dovrò inviare per posta ordinaria o va bene anche per e-mail?
P.S.: in caso di email non è possibile avere il modulo in word onde evitare stampe, scan e inoltro dello stesso?  ;)

Ciao
Giorgio (JC)
25
Chat / rivista Nuova Canoa Ricerca
« Ultimo post da Andrea Ricci il Novembre 13, 2017, 11:57:47 pm »
Ho 2 numeri della rivista tecnica della FICK da regalare:
gennaio/aprile 2014
settembre/dicembre 2014
26
Discussioni FICT / Terminato l'anno Formativo dell'Accademia della Canoa F.I.C.T.
« Ultimo post da Gengis il Novembre 13, 2017, 06:12:36 pm »
Ciao a tutti ,
con gli esami di Rieti , Iseo e di Bergeggi si è chiuso l'anno formativo 2017  che ha lungamente impegnato l'Accademia della Canoa F.I.C.T.
A Rieti sono stati esaminati i Corsisti del corso 2016 dell'Area Formativa Centro –Sud, coordinata da Maurizio Consalvi. Hanno superato l'esame da Istruttore di Base : Cenciarelli Giuseppe, Lucci Valerio, Paolucci Salvatore, Parigi Eugenio, Spanò Ferdinando .
Nel 2017 sono stati organizzati due Corsi , il primo a Rivalta Sul Mincio per Istruttori di Base , grazie alla fattiva collaborazione del Gruppo Canoistico Rivaltese e della locale Pro Loco che ci hanno reso disponibili le loro sedi per tenere video-lezioni e lezioni a secco, nonché la possibilità di cambiarsi al coperto poiché il tempo è stato abbastanza inclemente durante le lezioni in acqua .
Gli esami di questo Corso per una concomitanza di iniziative a Rivalta Sul Micio , sono stati trasferiti ad Iseo grazie alla sempre squisita ospitalità del Centro Sportivo Turistico di Sassabanek ; da questo esame sono usciti come Istruttori di Base : Contratti Claudio ,Donegà Daniele,Fantoni Nicola ,Gardini Carlo,Migliorati Fabio , Rutilli Lorenzo e Sassi Alberto .
L'Area Formativa Nord , potendo contare sulla indiscussa capacità di tre Formatori del calibro di Tatiana Cappucci , Mauro Ferro e del Prof. Enrico Brentana, ha deciso di coprire con un Corso per Istruttori Marini le molteplice richieste pervenute per la diffusione della cultura del kayak da mare. Penso che tutti siano consapevoli dell'importanza di preparare ad affrontare gli imprevisti che il mare comporta.  Con la gradita collaborazione del Comune di Bergeggi, della Pro Loco e dell'Area Marina Protetta è partito il Corso .
Con questo primo Corso sono state gettate le basi collaborative al fine di dare continuità e creare in futuro una base operativa e formativa della F.I.C.T. seguendo gli insegnamenti di Mauro Ferro, uno dei padri fondatori del kayak da mare .
Durante il Corso alcune difficoltà sono state brillantemente superate di comune accordo con i corsisti; purtroppo  il breve spazio tra il Corso e gli Esami ,tenendo anche  conto che la maggioranza dei Corsisti locali sono stati impegnati nel portare per mare neofiti  nei mesi estivi ,non ha permesso di affinare le tecniche insegnate.La Commissione Esaminatrice da me coordinata , ha pertanto deciso di rinviare  la maggioranza dei Corsisti ad un nuovo esame che si terrà nell'anno accademico prossimo .
Hanno superato l'esame  Alberto Minello , Damiano Calzavara e Maurizio Faoro.
Andrea Ricci  ha istituito e terminato dei Corsi per Istruttori sup, nuova disciplina all’interno della F.I.C.T. con una modalità che lo ha visto a lungo impegnato durante il 2016 ed il 2017, favorendo la preparazione dei nuovi Istruttori. Al termine delle prove di esame e sulla base dei una dettagliata tabella di punteggi, sono stati nominati Istruttori Master SUP: Daniele Chieregatto, Matteo Morelli e Daniele Papini.
 
Desidero ringraziare i Formatori , Stefano Cucit , Massimo Brescianini  e Enrico Brentana  per il Corso di Istruttore di Base di Rivalta Sul Mincio; Maurizio Consalvi e Massimo Bianchi , per il Corso di Rieti; gli Esaminatori per Rieti , Ascanio Pillotti  Massimo Sticca , Massimo Brescianini;  per gli Esami d'Iseo , Francesco Pamio e ancora Ascanio Pillotti mentre come responsabili della Formazione hanno presenziato agli Esami , Massimo Brescianini, Massimo Bianchi e Maurizio Consalvi .
 
Arcangelo Gengis Pirovano
Coordinatore dell'Accademia della Canoa .
27
Chat / spedizione nello Sri Lanka fine gennaio 2018
« Ultimo post da Francesco Balducci il Novembre 13, 2017, 06:05:04 pm »
Buongiorno amici, sto organizzando una spedizione sui fiumi dello Sri Lanka nel periodo 22 gennaio 1 febbraio 2018. Saremmo già in tre, ma se qualcuno volesse partecipare può contattarmi senza problemi. Partiremmo on Emirates e canoe a seguito. I fiumi avranno difficoltà dal 3 al 4 grado con qualche passaggio di quinto, evitando quindi percorsi troppo stressanti. Sono previsti anche un paio di giorni al mare. Rammento che anni or sono altri canoisti italiani si recarono nello Sri Lanka e mostrarono un video a Milano. E' possibile vederlo e magari avere informazioni sui tratti con imbarchi, sbarchi e difficoltà? Grazie   
28
Chat / Nuovo Campo slalom a Vobarno
« Ultimo post da Antonio Fierro il Novembre 13, 2017, 04:42:29 pm »
Ciao a tutti
Informo che a Vobarno il Canoa Club Brescia ha realizzato un nuovo campo slalom.
L'impianto realizzato con l'ausilio di 3 giornate di lavoro con una ruspa e numerose giornate di lavoro manuale, ha permesso di creare un campo di slalom e di formazione di alto livello per i giovani, giovanissimi e principianti.
Acqua tutto l'anno e possibilità di pagaiare bene con qualsiasi livello.
I costi sono stati notevoli pertanto allego il modulo di iscrizione al Canoa Club Brescia con la possibilità di associarsi come soci sostenitori.
Chiunque pensa di frequentare il nuovo campo slalom di Vobarno non dovrà pagare niente, ma se ritiene di allenarsi più volte vi chiediamo un piccolo contributo associativo che vale tutto l'anno.
grazie
Antonio
29
Chat / Re:Cascata Grande di Isola del Liri
« Ultimo post da Giovanni Perozzi il Novembre 13, 2017, 11:36:44 am »
WIKIPEDIA riporta 27 metri
30
Chat / Re:info sul vomano
« Ultimo post da Giovanni Perozzi il Novembre 13, 2017, 11:33:55 am »
Ricordi di trent'anni fa, si scendeva il cosidetto Vomano basso, da sotto la diga di Montorio a Castelnuovo, itinerario riportato da 101 di Andrea Gatti e Marco Pedroletti. La discesa era possibile solo a seguito dei rilasci della diga, fiume divertente senza particolare pendenza ma con portata d'acqua e ondine, adatto ad ogni tipo di imbarcazione; lo sbarco era preceduto dal trasbordo di uno sbarramento, che a vederlo a secco spaventa veramente. Negli anni a seguire ho notizia pure di un ponte di tubi pericolosissimo; ma sono ricordi lontanissimi. Per quanto riguarda il tratto più a valle, fino alla foce, non ho notizie, se non, penso io, che parimenti alla parte superiore sia fattibile solo quando scarica la diga.
Pagine: 1 2 [3] 4 5 ... 10