Post recenti

Pagine: 1 2 [3] 4 5 ... 10
21
davvero un bel filmato, molto concreto e semplice per tutti. Grazie.
22
Si è svolto a Pavia lo scorso venerdì 16/6, promosso dal CIRF nel progetto LINFA, il workshop "Il valore dello spazio fluviale", seguita da una discesa in soft raft sul Ticino (io in canoa. Acqua davvero poca). In occasione dello stesso incontro si è anche svolta l'Assemblea elettiva del CIRF, Centro Italiano per la Riqualificazione Fluviale, dove sono stati eletti per un triennio dieci nuovi consiglieri.

Le azioni da perseguire per consentire ai fiumi di scorrere senza diventare un grave problema durante le piene, sia per le comunità abitative che per le strutture costruite sopra o intorno ad essi sono raccolte in questo video didattico (in inglese e in francese, a scelta) che vi metto come link e che ogni canoista deve conoscere per diventare un portatore di interesse per la salvaguardia del nostro ambiente fluviale:

https://www.youtube.com/watch?v=IzrwF4XKUBk    Video in francese

https://www.youtube.com/watch?v=21YAP8RF_sw   Video in Inglese

Spero due lingue, a scelta, bastino per comprendere le azioni da intraprendere per dare ai fiumi lo spazio che meritano.

23
Chat / Re:Deflusso minimo vitale per il fiume Chiese.
« Ultimo post da Luciano Mazzotti il Giugno 19, 2017, 10:10:47 am »
Vi invito alla pubblica Assemblea zonale di stasera, LUNEDI' 19 GIUGNO 2017 ALLE ORE 21 NEL SALONE DEL CENTRO SOCIALE DI BEDIZZOLE (Bs), Via Libertà n° 36, per la gestione coordinata del regime idrico del Fiume Chiese e del Lago d'Idro.       

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=1720333561315683&set=gm.849402295211463&type=3&theater
24
Chat - Kmare / Re:Marinizzare un kayak di acqua dolce
« Ultimo post da marittimo il Giugno 19, 2017, 07:03:47 am »
Molto probabilmente è come dici tu, però su quel kayak la banda di rinforzo non c’era e credo non ci sia mai stata perché non ho trovato alcuna traccia. Per questo gli ho attribuito un significato essenzialmente estetico.
Sul bello della vetroresina concordo al 100%  ;)
25
Uscite e raduni / "Braccianoabbraccia 2017 - Memorial Carmine Puzo"
« Ultimo post da Valentino Romano il Giugno 19, 2017, 01:09:29 am »
ASD GRUPPO CANOE ROMA e ASD DRAGOLAGO organizzano:
http://www.gruppocanoeroma.it/BaB2017-WEB.pdf
 
"Braccianoabbraccia 2017 - Memorial Carmine Puzo" - Raduno Turistico sul Lago di Bracciano
sabato 1 e domenica 2 luglio
Programma
Sabato 1
Dalle 17:30 – Iscrizioni
19:00 – “A Lume Di Pagaia” - Pagaiata di 10 Km al Tramonto
21:30 – "Dragoparty" – 12 € (facoltativa)
Domenica 2
09:00 – Appuntamento
09:30 – Giro del Lago 27 Km o Percorso “soft” 12 Km con sosta a Bracciano
Al rientro Pranzo al Dragolago – 12 € (facoltativo)
 
Iscrizione 12€ (10€ Soci GCR E DRL)
- Parcheggio gratuito fino a esaurimento posti
- Maglia della manifestazione ai primi 75 iscritti
- Pranzo/cena con Menù fisso in convenzione  con Dragolago 12 Euro (da prenotare all'atto dell'iscrizione)
- Possibilità - fino a esaurimento posti disponibili per chi arriva il sabato di montare la tenda al costo di 5 Euro/persona (prenotazione info(chiocciola)gruppocanoeroma.it o 3335995869)
 
La manifestazione si svolge nell'ambito del Calendario del Comitato Federale FICK Sport per Tutti.
La base nautica della manifestazione è presso il circolo “Dragolago” - Lungolago delle Muse - Vigna di Valle
26
ASD GRUPPO CANOE ROMA e ASD DRAGOLAGO organizzano:
http://www.gruppocanoeroma.it/BaB2017-WEB.pdf
 
"Braccianoabbraccia 2017 - Memorial Carmine Puzo" - Raduno Turistico sul Lago di Bracciano
sabato 1 e domenica 2 luglio
Programma
Sabato 1
Dalle 17:30 – Iscrizioni
19:00 – “A Lume Di Pagaia” - Pagaiata di 10 Km al Tramonto
21:30 – "Dragoparty" – 12 € (facoltativa)
Domenica 2
09:00 – Appuntamento
09:30 – Giro del Lago 27 Km o Percorso “soft” 12 Km con sosta a Bracciano
Al rientro Pranzo al Dragolago – 12 € (facoltativo)
 
Iscrizione 12€ (10€ Soci GCR E DRL)
- Parcheggio gratuito fino a esaurimento posti
- Maglia della manifestazione ai primi 75 iscritti
- Pranzo/cena con Menù fisso in convenzione  con Dragolago 12 Euro (da prenotare all'atto dell'iscrizione)
- Possibilità - fino a esaurimento posti disponibili per chi arriva il sabato di montare la tenda al costo di 5 Euro/persona (prenotazione info(chiocciola)gruppocanoeroma.it o 3335995869)
 
La manifestazione si svolge nell'ambito del Calendario del Comitato Federale FICK Sport per Tutti.
La base nautica della manifestazione è presso il circolo “Dragolago” - Lungolago delle Muse - Vigna di Valle
27
Chat - Kmare / Re:Marinizzare un kayak di acqua dolce
« Ultimo post da Lorenzo Molinari il Giugno 18, 2017, 09:40:52 pm »
Tipicamente, quella che tu chiami la striscetta laterale estetica è una banda in tessuto di materiale composito di 3 cm o poco più, che rinforza ulteriormente la saldatura interna dei due gusci.
Il gavone, invece, sei sempre in tempo a farlo, anche a lavoro concluso, questa è la bellezza del vetroresina. Ciao
28
Chat - Kmare / Re:Marinizzare un kayak di acqua dolce
« Ultimo post da marittimo il Giugno 18, 2017, 09:09:49 am »
Grazie per gli apprezzamenti.
Nel mio caso la parte più difficile del gavone stagno era quella di predisporre, in coperta, una superficie piana per potervi installare il telaio del tappo di chiusura, stante la sua forma ondulata fatta per aumentarne la rigidità (v. simulazioni fotografiche).
Avevo pensato a varie soluzioni esecutive, ad es. realizzando un calco in gesso su cui laminare una struttura in vetroresina da incollare successivamente al kayak.
Un lavoro che avrei dovuto fare con calma e pazienza quest’inverno, ma ho preferito fare altro (tra cui una pagaia aleutina).
Come ho già detto, il gavone non è indispensabile per le mie uscitine lungo costa.
Se poi, in futuro, sorgerà l’esigenza perché si allargheranno i miei orizzonti, allora prenderò in considerazione un nuovo kayak ripetendo l’esperienza su un modello più adeguato oppure comprandolo addirittura già fatto  ;D
Questo posso sempre rivenderlo e, per quanto mi è costato il tutto, non dovrei avere difficoltà a rifarmi almeno delle spese vive. Ovviamente le ore di lavoro sono a perdere, ma gli autocostruttori lo sanno bene fin dall’inizio  ;)
29
Uscite e raduni - Kmare / Re:kayak trip in Sardegna: una scia di 727 km.
« Ultimo post da nolby il Giugno 18, 2017, 12:29:07 am »
Complimenti!
30
Uscite e raduni - Kmare / Re:kayak trip in Sardegna: una scia di 727 km.
« Ultimo post da nick72 il Giugno 17, 2017, 12:31:05 pm »
bel viaggio complimenti
Pagine: 1 2 [3] 4 5 ... 10