CKI il forum della canoa italiana

Post recenti

Pagine: 1 ... 8 9 [10]
91
Materiali da canoa / Re:Pagaia divisibile rotta: trasformarla in fissa?
« Ultimo post da marittimo il Agosto 11, 2020, 07:33:29 pm »
Con delle foto sarebbe più facile capire e dare consigli. Sul carbonio, come sulla vetroresina, si può sistemare tutto, anche rifare la filettatura
Comunque fin da subito suggerisco di usare resina epossidica. Se poi vuoi limitati a fare una giunzione per trasformarla in fissa, puoi usare quella delle doppie siringhette che tira in 5 minuti (reperibili in qualsiasi ferramenta a circa 5 euro)
92
Materiali da canoa / Re:Pagaia divisibile rotta: trasformarla in fissa?
« Ultimo post da massimo calì il Agosto 11, 2020, 04:50:22 pm »
Ciao Lorenzo. Domani dovrei incontrare un signore che effettua lavori sulle barche del circolo dove tengo i kayak, e che saprà certamente procurarmi della resina vinilestere. Ti terrò informato. Grazie mille
93
Materiali da canoa / Re:Kayak ASA di Alessandrini
« Ultimo post da Alberto vr il Agosto 11, 2020, 11:11:38 am »
Davvero molto esaustivo…. nel frattempo sono riuscito ad estrarre la foto del kayak di cui parlo:
94
Materiali da canoa / Re:Kayak ASA di Alessandrini
« Ultimo post da Lorenzo Molinari il Agosto 11, 2020, 08:05:48 am »
Io posseggo sia un Maxi Jet sia un KdM ma il modello 500 e sono ampiamente soddisfatto di entrambi. Se fosse il Maxi o il Mini Jet, poiché sono uscite versioni con diversi pozzetti, ti consiglio di provare a entrare e uscire per vedere se lo trovi agevole o troppo difficoltoso....
In allegato la foto del Maxi Jet (la seconda canoa dall'alto), il Mini è molto simile ma con meno volume. Il Kdm ha una forma più vicina ai kayak da mare che vedi in giro, con le siue particolarità, essendo stato progettato non da uno qualsiasi ma da Andrea Alessandrini.
Un Maxi o Mini Jet se in ottime condizioni e con timoneria non li valuterei più di 500€, perché pur essendo kayak ancora validi c'è stata nel tempo un'evoluzione importante (oggi adatti sopratutto per navigazione lacustre o lungo fiumi facili: Po', Ticino, hanno il vantaggio di non sentire molto il vento) al di là che Andrea Alessandrini mi dica che gli arrivino tuttora ordini per questi modelli, ma per limiti di età lui non produce più. Ciao
95
Materiali da canoa / Re:Kayak ASA di Alessandrini
« Ultimo post da Alberto vr il Agosto 11, 2020, 07:41:13 am »
Ancora grazie Lorenzo... ti chiederei un'ultima gentilezza: nel caso mi fossi sbagliato nel descrivere il kayak e si trattasse invece di un modello diverso, tipo Maxy Jet o un Mini Jet, quale potrebbe essere la loro valutazione?
96
Materiali da canoa / Re:Kayak ASA di Alessandrini
« Ultimo post da Lorenzo Molinari il Agosto 10, 2020, 06:06:01 pm »
Maxi e Mini Jet con retine sulla coperta non erano di serie e quindi è molto porobabile sia un KdM. Il KdM presenta la prua leggermente elevata rispetto al resto della coperta e ha più volume delle due canoe precedenti. Non gavonato e in buono stato: 500€ OK, meno tanto meglio. Ciao
97
Materiali da canoa / Re:Kayak ASA di Alessandrini
« Ultimo post da Alberto vr il Agosto 10, 2020, 05:43:17 pm »
Ciao Lorenzo, grazie per l'esaustiva risposta!  :). Dalla tua descrizione potrebbe essere il KdM, versione senza gavoni (ha solo due retine porta carico, una a poppa e una a prua), il pozzetto è sicuramente medio e non ha i rinforzi in carbonio, però il kevlar appare abbastanza chiaro e non ha segni di usura particolari, diciamo che è ottimamente tenuto per l'età. Questa versione quindi, immagino che potrebbe valere sicuramente dai 500 euro in giù rispetto la stima per la vesione full.

Alberto
98
Materiali da canoa / Re:Pagaia divisibile rotta: trasformarla in fissa?
« Ultimo post da Lorenzo Molinari il Agosto 10, 2020, 04:20:55 pm »
Spennella il maschio di resina vinilestere + catalizzatore dopo averlo grattato e giunta i due monconi definitivamente con l'angolatura delle pale preferita (puoi anche accorciare l'asta dalla parte della femmina, nel caso la pagaia fosse troppo lunga). Eventuamente puoi inserire e incollare esternamente sulla giunzione un tubo di materiale composito lungo una ventina di centimetri.
99
Materiali da canoa / Re:Kayak ASA di Alessandrini
« Ultimo post da Lorenzo Molinari il Agosto 10, 2020, 04:12:44 pm »
Ciao, ASA Canoe da 4,50 m con timone potrebbe essere un Maxi Jet o un Mini Jet oppure un KdM.
Nel caso dei primi due modelli, si tratta di kayak da discesa fluviale progetti alla fine degli anni 1960 e inzio 1970 per l'agonismo e successivamente riadattati al turismo con l'aggiunta del timome; ci sono versioni con pozzetto piccolo e versioni con pozzetto medio, quest'ultime sono preferibili. Sono kayak comodi, stabili e veloci.
Il Kdm 450 è la versione corta e più stabile del KdM 500. Entrambi ottimi kayak da mare.
ASA Canoe è in generale garanzia di qualità: canoe assai artigianali ma ben progettate e performanti.
Prezzo: dipende dall'usura e dall'esposizione al sole subita, da quanta voglia ha il proprietario di sbolognarla, dalla presenza di gavoni nel caso di KdM (nessuno, uno o due), da eventuali rinforzi in carbonio, ecc.
Se non usurata e sempre stata riposta al chiuso al riparo dal sole (se il kevlar fosse giallo scuro evidenzierebbe prolungata esposizione al sole) e in ottimo stato, con due gavoni e rinforzi in carbonio può valere 800€ nonostante i 20 anni; da 500€ in giù un affare.
100
Materiali da canoa / Kayak ASA di Alessandrini
« Ultimo post da Alberto vr il Agosto 10, 2020, 11:47:13 am »
Ciao a tutti. Scrivo per un consiglio: stavo pensando di acquistare un kayak ASA di Alessandrini in kevlar, lungo 4,5 m, con timone, un'imbarcazione penso molto interessante, che però non conosco e della quale non ho altri dati, se non l'età approssimativa di circa 20 anni.
Sono quindi a chiedere un aiuto a chiunque conosca questo kayak, anche per un'eventuale quotazione..... 


Alberto
Pagine: 1 ... 8 9 [10]