Post recenti

Pagine: 1 ... 8 9 [10]
91
Uscite e raduni - Kmare / Gara di Triatlon
« Ultimo post da stefano carpita il Aprile 06, 2018, 11:46:45 am »
Salve a tutti, si stanno cercando canoisti per supportare i nuotatori di una gara di Triatlon che si svolgerà domenica 22 aprile nelle acque tra Tirrenia e Marina di Pisa. Nelle gare di Triatlon solitamente il canoista indica ai nuotatori la linea più breve tra una boa e l’altra in modo da evitare giri dispersivi. Oggi parteciperò ad una prima riunione organizzativa e saprò darvi più dettagli ed eventuali facilitazioni, intanto chi fosse interessato può contattarmi in privato.

Grazie

Stefano Carpita
Www.Aguaraja.Com
+39 348 3301593


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
92
Uscite e raduni - Kmare / Uscita marina
« Ultimo post da marco iezzi il Aprile 06, 2018, 09:49:17 am »
Come premesso in un precedente messaggio,domani io e alcuni amici,saremo a Santa Severa per fare un giro in kayak
Il percorso è Santa Severa-Santa Marinella A/R 20 Km circa
Partenza da Santa Severa dallo stabilimento Pino a mare (Via Cneo Domizio, 32) alle ore 10,30,arrivo a Santa Marinella e sosta pranzo sulla spiaggia (2 ore circa dalla partenza) Ritorno
NON E' UN RADUNO ma una piacevole pagaiata tra amici che vogliono condividere una giornata al mare
Chi vorrà partecipare dovrà avere tutti i requisiti di una uscita in mare (Imbarcazione e sistemi di sicurezza adeguati,abbigliamento consoni alla stagione e capacità di pagaiare sulla distanza sopra riportata)

Saluti

Marco Iezzi

Per contatti, 3486026331
93
Chat / Re:Scelta canoa mare lago
« Ultimo post da marittimo il Aprile 06, 2018, 07:12:47 am »

... che differenza di conduzione si ha tra per esempio 4.7 mt o 5.2 mt?

Le differenze di base sono essenzialmente due:
- più lungo = più veloce e minore fatica = più adatto per lunghe distanze in ampi spazi di manovra (mare/grandi laghi)
- più corto = più manovrabile = più adatto per spazi e curve strette (torrenti/piccoli fiumi)

Quindi il 5.2 sarà più veloce del 4.7 (navigazione in linea retta), ma se navighi in spazi stretti delimitati da scogli, secche, ostacoli e pericoli vari, sarà più difficile eseguire le manovre (navigazione su rotta spezzata, ovvero a zig-zag).

In linea di massima la differenza di velocità si può ricavare dalla formuletta applicata alle barche con carena dislocante, ovvero:
Velocità (in nodi) = 1,3 * radice quadrata della lunghezza al galleggiamento (in piedi).
Togliendo circa un 10% di slanci a prua e a poppa (che restano fuori acqua), si avrà:
- scafo da 4,7 = 4,8 nodi (9 km/h)
- scafo da 5,2 = 5,1 nodi (9,4 km/h)

Sono le velocità massime che lo scafo può raggiungere con un aumento di potenza propulsiva proporzionale all’aumento di velocità. Oltre tale limite, la velocità aumenta in misura molto inferiore all’aumento di potenza propulsiva.

Restano comunque velocità teoriche perché ci sono anche altri fattori che hanno la loro influenza.
Ad esempio la larghezza. Uno scafo da 4,7 largo 50 cm (rapporto 9,4) è (teoricamente) più veloce di uno scafo da 5,2 largo 65 cm (rapporto 8,0).

Studi ed esperimenti di ingegneria navale sono poi giunti alla conclusione che il rischio di capovolgimento dello scafo, investito da un’onda frangente, dipende dalla sua lunghezza (e non dalla larghezza come si potrebbe immaginare). Quindi il kayak più lungo è anche più sicuro con mare mosso.


94
Chat / Re:Scelta canoa mare lago
« Ultimo post da simone61 il Aprile 05, 2018, 07:13:27 pm »
Il carbonio/kevlar è più resistente, più flessibile e pesa considerevolmente meno della vetroresina, ma costa di più.
Per il primo acquisto vorrei rimanere sul semplice poi vedremo.
95
Chat / Re:Scelta canoa mare lago
« Ultimo post da simone61 il Aprile 05, 2018, 07:11:41 pm »
ok.

Io andrei su un kayak tipicamente marino (tipo quelli della qajaq per intenderci)

Se non hai problemi di rimessaggio, trasporto e carico/scarico starei su una lunghezza tra 4,75 e 5 metri

Pozzetto grande (almeno 85/90 cm di lunghezza) visto che sei molto alto e avrai certamente le gambe lunghe. Questo tuttavia è uno degli aspetti più soggettivi per cui dovresti provarlo e vedere come ti ci trovi dentro immaginando che dovrai starci delle ore.

Sempre per via della tua altezza (che alza baricentro) starei intorno ai 60 cm di larghezza. Se hai già esperienza puoi arrivare a 55, ma non scenderei oltre visto che si tratta del primo kayak

Almeno due gavoni stagni (prua e poppa) sia per evitare la rottura dei sacchi di galleggiamento che per caricare qualcosa se le uscite si prolungano per l’intera giornata.

Materiale vetroresina e il più leggero possibile.

Come primo kayak mi orienterei su un buon usato di marca nota e facilmente rivendibile rimettendoci poco. € 6-700 potrebbero bastare
Diciamo che mi dici quello che stavo pensando sia come materiale che come prezzo, quello che non so è che differenza di conduzione si ha tra per esempio 4.7 mt o 5.2 mt? Visto che il massimo che potrei trasportare con la mia auto è 5.2 mt.
96
Uscite e raduni / ANNULLATO RADUNO FIUME VOMANO 7 E 8 APRILE
« Ultimo post da MaurizioGuidaFICT il Aprile 05, 2018, 03:14:09 pm »
Purtroppo dobbiamo comunicare che per inefficienze del Comune di Crognaleto, a cui avevamo scritto sin dal 10 gennaio di quest'anno, siamo costretti ad ANNULLARE il raduno, sebbene Enel Green Power avesse garantito il rilascio e lo scopo principale della manifestazione era promuovere il territorio dopo il terremoto e raccogliere fondi in favore della pro loco.
Mi spiace.

Maurizio Consalvi
97
Uscite e raduni / Re:Confermato Raduno sul Vomano 7 e 8 aprile
« Ultimo post da MaurizioGuidaFICT il Aprile 05, 2018, 02:49:33 pm »
Purtroppo dobbiamo comunicare che per inefficienze del Comune di Crognaleto, a cui avevamo scritto sin dal 10 gennaio di quest'anno, siamo costretti ad ANNULLARE il raduno, sebbene Enel Green Power avesse garantito il rilascio e lo scopo principale della manifestazione era promuovere il territorio dopo il terremoto e raccogliere fondi in favore della pro loco.
Mi spiace.

Maurizio Consalvi
98
Chat / Re:Scelta canoa mare lago
« Ultimo post da marittimo il Aprile 05, 2018, 02:26:52 pm »
......ma costa di più.

Per questo avevo chiesto il budget
Comunque come primo kayak io mi concentrerei più sulla funzionalità che sulla tecnologia costruttiva che lascerei per quello eventualmente definitivo
Da buon bricoleur, pasticcione e smanettone, eviterei la plasticaccia, per cui la vetroresina rappresenta il minimo sindacale, ma comunque più che dignitoso per iniziare.
Ovviamente il leggero lo riferivo ai modelli in vetroresina.


99
Chat / Re:Scelta canoa mare lago
« Ultimo post da marco ferrario (eko) il Aprile 05, 2018, 09:18:38 am »
Materiale vetroresina e il più leggero possibile.

Il carbonio/kevlar è più resistente, più flessibile e pesa considerevolmente meno della vetroresina, ma costa di più.
100
Chat / Re:Scelta canoa mare lago
« Ultimo post da marittimo il Aprile 05, 2018, 06:54:18 am »
ok.

Io andrei su un kayak tipicamente marino (tipo quelli della qajaq per intenderci)

Se non hai problemi di rimessaggio, trasporto e carico/scarico starei su una lunghezza tra 4,75 e 5 metri

Pozzetto grande (almeno 85/90 cm di lunghezza) visto che sei molto alto e avrai certamente le gambe lunghe. Questo tuttavia è uno degli aspetti più soggettivi per cui dovresti provarlo e vedere come ti ci trovi dentro immaginando che dovrai starci delle ore.

Sempre per via della tua altezza (che alza baricentro) starei intorno ai 60 cm di larghezza. Se hai già esperienza puoi arrivare a 55, ma non scenderei oltre visto che si tratta del primo kayak

Almeno due gavoni stagni (prua e poppa) sia per evitare la rottura dei sacchi di galleggiamento che per caricare qualcosa se le uscite si prolungano per l’intera giornata.

Materiale vetroresina e il più leggero possibile.

Come primo kayak mi orienterei su un buon usato di marca nota e facilmente rivendibile rimettendoci poco. € 6-700 potrebbero bastare

Pagine: 1 ... 8 9 [10]