Autore Topic: idrometri del piemonte  (Letto 1498 volte)

Maggio 19, 2017, 10:23:20 am
Letto 1498 volte

Giuseppe Coduri

  • Full Member

  • Offline
  • ****

  • 106
ciao, segnalo questa pagina in cui si trovano alcuni idrometri non presenti (o non funzionanti) nella pagina dedicata di ckfiumi.

http://www.arpa.piemonte.gov.it/rischinaturali/tematismi/acqua/osservazioni-in-tempo-reale/rete-meteo-idrografica/livelli-idrometrici.html?delta=0

Saluti.

G

Maggio 19, 2017, 11:09:13 am
Risposta #1

Antonio Fierro

  • Full Member

  • Offline
  • ****

  • 104
Ne approfitto di questo post per lanciare l'idea di fare un progetto (a pagamento) per revisionare la pagina dei livelli idrometri del sito ckfiumi, ripristinando e introducendo anche nuovi link.
Mi sembra troppo preziosa per non pensare a un refresh. Credo sia un lavoro impegnativo dove occorre una certa professionalità
Siccome siamo in tanti una piccola autotassazione non sarebbe una cattiva idea.
Magari Daniela ci fa un preventivo oppure ci dice chi e cosa si può fare (lo fa lei, ci vuole un agenzia, lo fa un altro ?? ecc)
Più che un offerta libera suggerisco di stabilire una quota fissa da mettere e se poi avanzano i soldi si tengo per il mantenimento di tutto il sito (5-10).
Se invece si vogliono fare le cose fatte bene per mantenere tutto il sito si potrebbe stabilire una sorta di piccolo abbonamento annuale da devolvere a chi lo mantiene (singolo professionista, agenzia, Daniela ecc boh?)
Il nostro sito ck fiumi è veramente prezioso e non smetterò mai di ringraziare chi lo ha inventato però dopo tutti questi anni che noi lo usiamo e funziona possiamo anche pensare di mettere qualche euro perchè il volontariato può arrivare fino ad un certo punto.
cosa ne pensate ?
Antonio

Maggio 22, 2017, 09:01:19 am
Risposta #2

GP

  • Md Member

  • Offline
  • ***

  • 10
Ckfiumi è una risorsa preziosa da non perdere per noi canoisti che, condizioni permettendo, sarebbe bello mantenere il più possibile così come è.
Creare/mantenere aggiornate le pagine web richiede conoscenze informatiche ma soprattutto parecchio tempo da parte dei volontari che sino ad oggi hanno fatto davvero un notevole lavoro, colgo l’occasione per ringraziarli. C’è qualcuno disponibile ad affiancarli? Pochi volontari non possono comprensibilmente fare tutto.

Considerato il numero di accessi giornalieri,*** presumo che CkFiumi abbia costi fissi annuali di un certo tipo volti a garantire un’adeguata banda di accesso (se la banda è piccola in rapporto agli accessi, il sito si blocca). Questi costi devono essere sicuramente sostenuti in quanto ne beneficiamo tutti. Non ho invece idea se gli Enti richiedano un contributo per la costante fornitura dei dati idrometrici. Perché non riaprire il conto affinché chi vuole (speriamo molti) possa contribuire volontariamente? Se poi la contribuzione libera non si rivelasse sufficiente, allora si potrebbe pensare ad un taglio minimo di contribuzione, come propone Antonio.

Per quanto riguarda le descrizioni dei fiumi, altra sezione molto importante, sta però a noi canoisti scriverle ma soprattutto tenerle aggiornate con una certa frequenza, qui la comunità di canoisti dovrebbe fare di più. Rispetto a 10 anni fa, oggi la maggioranza dei canoisti utilizza smartphones/tablet/Pc per condividere sui diversi social. Questo per dire che accedere ad un sito e postare è divenuto oggi un concetto ampiamente diffuso alla portata di tanti, perchè ognitanto non contribuire alle descrizioni di CKFiumi (non solo in occasione delle cosiddette "prime")?

*** CkFiumi rientra nel primo milione di siti al mondo, è un ottimo risultato, significa un elevatissimo numero di accessi: http://www.alexa.com/siteinfo/ckfiumi.net
GP

Maggio 22, 2017, 04:02:58 pm
Risposta #3

Antonio Fierro

  • Full Member

  • Offline
  • ****

  • 104
Ciao
Secondo me alla Daniela spetta l'ultima parola. La mia opinione è quella che i tempi e il potenziale del sito non sono più da volontariato.
Non sono un professionista del settore ma credo che ci possano essere più soluzioni
Attendiamo notizie da chi ne sa della materia

Maggio 23, 2017, 01:44:56 pm
Risposta #4

Andrea Gangemi

  • Full Member

  • Offline
  • ****

  • 374
  • Testo personale
    La vita e` un lungo traghetto.
    • la sezione kayak di harzack
Ok,
vi dico la mia, e temo che per la prima volta Daniela mi manderà a stendere.
Ma sia chiaro da subito non è una critica verso la gestione di Ckfiumi o verso chi si sbatte per mantenerlo, anzi colgo l'occasione per ringraziarli.

Per avere più probabilità di sopravvivenza penso che Ckfiumi, sul lungo periodo, dovrebbe transizionare su una piattaforma aperta di qualche tipo, ad esempio un wiki, per permettere di contribuire a più persone che abbiano voglia, tempo e capacità.

Il problema economico non è marginale ma secondo me non è il vero punto della questione.

Prima di parlare di fondi sarebbe necessario avere un progetto, non si può pensare che un sito
come CKfiumi sia interamente nelle mani di una sola persona che giustamente deve lavorare, pensare alla sua vita privata ecc.

Anche con tutti i finanziamenti possibili, se domani Daniela decidesse di dedicarsi ad altro, cosa succederebbe al sito?

Gli anni passano e le tecnologie e le abitudini degli utenti cambiano.
Ad esempio, a torto o a ragione molti di noi non usano più ckfiumi per leggere gli idrometri ma si appoggiano ad altri siti o app che sono mantenuti più attivamente.

Non fraintendetemi, non voglio banalizzare la cosa. Qualunque attività, dal lasciare il sito così com'è fissando i bachi al transizionare ad altro sarebbe una bella impresa.


Andrea Gangemi
www.alpikayak.it
Canoa Senza Frontiere - Torino

Maggio 23, 2017, 03:54:11 pm
Risposta #5

Alberto Garzena

  • Full Member

  • Offline
  • ****

  • 134
Tutto giusto e condivisibile, ma parlando del presente non esiste più il conto corrente su cui inviare soldi per la gestione quotidiana. Dani facci sapere fosse anche solo il tuo Iban personale

Maggio 24, 2017, 09:53:40 am
Risposta #6

Dani Ckfiumi

  • Global Moderator
  • Full Member

  • Offline
  • ****

  • 409
    • In caso d' acqua
.. che una svolta sia necessaria, in una qualsiasi direzione,  è ormai palese
e ringrazio chi si è espresso finora …


Invito chiunque abbia idee, proposte e/o osservazioni ad unirsi alla discussione.
E' ora!


E’ un buon momento per vedere se esiste davvero una community di base.
Chissà che  ne esca qualcosa di  costruttivo ...
come fu 11 anni fa, quando cominciò l' avventura "Ckfiumi"


tech-ish corner  :
Domain Name: CKFIUMI.NET
Creation Date: 2006-01-10T11:30:22Z



Dani
What if you knew everything you did online was being watched, followed, stored and sorted by sophisticated algorithms that were profiling you in real-time. Would it change how you behave? ..
Brave New World. Use https://brave.com Luke !

Maggio 24, 2017, 11:49:47 am
Risposta #7

Vittorio Pongolini

  • Full Member

  • Offline
  • ****

  • 547
  • Testo personale
    Healthy rivers, lakes and seas are priceless!
Dani, tu sai che io una soluzione te/ve l'avevo proposta...
Vittorio Pongolini - Canoa Club Milano

We can't afford to squander more of our rivers with dirty dams when real clean energy solutions exist. But... we have to be realistic with our actual energy consumptions!

Maggio 24, 2017, 12:00:33 pm
Risposta #8

Enrico Musati

  • Md Member

  • Offline
  • ***

  • 15
ciao,

natura del canoista medio me compreso è spilorcio vorrebbe tutto a meno o gratis,

non ci aspettiamo un entusiasmo di offerte per il servizio e se arriveranno vanno avanti forse un anno e poi si fermerà tutto e dai di nuovo altre campagne per recuperare qualcosa

visto che esistono dei costi a cui adempiere unica soluzione è a pagamento, ma come........proporrei accesso con password ai livelli dei fiumi, sei interessato al servizio che funzioni ovviamente e paghi chi paga accede,

è anche vero che poi uno passa in giro la propria password e cosi molti accedono senza pagare, ma sarebbe un fesso perchè pochi che aderiscono e il servizio rischi di estinguersi

ciao
Enrico

Maggio 24, 2017, 03:20:44 pm
Risposta #9

Alberto Minello

  • Newbie

  • Offline
  • *

  • 1
  • Testo personale
    ...
Salve a tutti,
vado in kayak da qualche anno e fin da subito ho apprezzato l'esistenza di questo sito che è per me veramente di riferimento e ringrazio Daniela e tutti coloro che negli anni si sono prodigati per mantenerlo attivo e vivo.
Per quanto riguarda l'aspetto idrometri ho la possibilità di avere i dati di tutti gli idrometri veneti e friulani e quindi ho proposto a Daniela l'inserimento anche di questi nella splendida sezione dedicata.
Leggendo il post mi sono attivato anche per verificare la fattibilità con gli idrometri piemontesi (sito arpa) e confermo che è possibile.

Personalmente sono disposto a sacrificare qualche ora di tempo libero per "lavorare" all'integrazione anche di altre regioni, se ci fosse un ipotetico compenso potrei velocizzare la cosa tralasciando altri impegni.
Se c'è qualche altro volenteroso, appassionato o esperto potremo costituire una piccola squadra di lavoro.

Io mi offro per la raccolta dei dati...
Ciao a tutti,
Alberto

Maggio 25, 2017, 11:24:32 am
Risposta #10

diego de pieri

  • Jr. Member

  • Offline
  • **

  • 5
    • Hotel Jesolo
Io sono piuttosto di settore (web design ed affini)...se posso essere utile dedico volentieri qualche ora!

Giugno 05, 2017, 11:33:16 am
Risposta #11

toro

  • Newbie

  • Offline
  • *

  • 1
  • Testo personale
    ...
Salve tutti.
Scusate mi per continuare in inglese, il mio italiano non e sufficiente forte...

Tim Lloyd of rivermap told me about this thread, as it might interest me.
My name is Thomas Rogenmoser, nickname  toro.
First off, thanks for everybody at ckfiumi for making it easyer for me to have great times on Pearls like Bangnone, Gorzente etc...

About the topic of improving existing paddler-info-websites or Apps etc:
I have been thinking a lot, making notes, talking with different People, paddling friends and people who do Tools like Rivermap or RiverApp.
One thing that i think would be great is more international collaboration. It is a big, difficult problem, needs money, etc...
But i think it might be a good moment to think about new concepts of what we paddlers want/need, and how we can get there.
So if you are interested, read the following document and also comment on it!

https://docs.google.com/document/d/1PeCXlUWYZ6eUEwQYBfwu-Zg8ThVCUKA9TOgtFPySlo4/edit?usp=sharing

See you in the next eddy,
toro

Luglio 21, 2017, 11:29:14 am
Risposta #12

Dani Ckfiumi

  • Global Moderator
  • Full Member

  • Offline
  • ****

  • 409
    • In caso d' acqua

Ciao,

la butto lì .. :

nel weekend 12 - 13 Agosto qualcuno di chi si è proposto
potrebbe essere ad Eygliers ?

rispondete qui o  privatamente, come preferite.

Dani

What if you knew everything you did online was being watched, followed, stored and sorted by sophisticated algorithms that were profiling you in real-time. Would it change how you behave? ..
Brave New World. Use https://brave.com Luke !

Luglio 23, 2017, 05:01:48 pm
Risposta #13

Gengis

  • Full Member

  • Offline
  • ****

  • 511
Ciao Dani ,
la Segreteria  troverà sicuramente un posto per farvi riunire , spero proprio di avere il piacere di rivederti.
Un abbraccio.
Gengis

Luglio 23, 2017, 08:48:14 pm
Risposta #14

Giuseppe Spinelli

  • Md Member

  • Offline
  • ***

  • 55
Ciao Dani, inutile dirti che io ci sarò e sarà un piacere incontrarti.
Giuseppe Spinelli