CKI il forum della canoa italiana

isola d'Elba

(Letto 13371 volte)

Andrea Ricci

  • Full Member
  • ****
  • Post: 294
  • la pagaia è il nostro sport
[raccolgo l'invito di Passolento a postare report dei propri viaggi http://forum.ckfiumi.net/index.php?topic=4906.msg18431#msg18431]

Ad agosto ho fatto il giro dell'isola d'Elba, con moglie e figlio, in 3 su una sitontop multiposto (RTM OceanQuatro), a bordo tutto il bagaglio per il campeggio nautico, circa 140km in una settimana. Da molti anni non ci venivo.
L'Elba e' un must per il canoista marino: facile, bella, varia, frequentabile anche in pieno agosto. I numerosi paesi e abitati lungo la costa evitano di doversi caricare di acqua e di provviste. Le frequenti spiagge permettono riparo in caso di improvvise avverse condizioni meteo. Mare e spiagge relativamente puliti.
Consigli:
- se qualcuno fosse tentato, la traversata da Piombino e' molto pericolosa per il continuo traffico di navi.
- i traghetti da Piombino sono frequenti e si puo' arrivare senza prenotazione anche in pieno agosto (io ho caricato anche l'auto).
- rispetto a Portoferraio privilegio Cavo per la tratta dal continente.
- l'acqua sull'isola pare che non sia potabile ma va bene per cucinare.
Non avevamo gilet pfd e non abbiamo subito controlli, ma siamo restati sempre sottocosta, direi a massimo 500 metri.
Un paio di volte abbiamo utilizzato l'ancora galleggiante per mantenere la posizione con vento teso.
I paesi piu' grandi meritano una visita a terra, soprattutto Portoferraio.
Gli isolani che abbiamo incontrato sono stati ospitali e simpatici.
Beh, rapporto un po' secco, ma tant'e': spero possa essere utile.
Andrea Ricci
[email protected]
339 8808 312

Fabio.Pro

  • Jr. Member
  • **
  • *
  • Post: 8
Rapporto interessante
e ritengo molto utile come riferimento
per un giro in quei posi splendidi. :)
Hai mica fatto sosta a Fetovaia
e mentre tua moglie prendeva il caffè,
hai provato un SUP giallo ?  ;D

 8)

Andrea Ricci

  • Full Member
  • ****
  • Post: 294
  • la pagaia è il nostro sport
già!
su quasi ogni spiaggia in cui ci siamo fermati ho cercato un sup da provare: crisi d'astinenza!
eri lì anche tu quindi?
Andrea Ricci
[email protected]
339 8808 312

Fabio.Pro

  • Jr. Member
  • **
  • *
  • Post: 8
Ero il proprietario,
piuttosto maldestro,
del suddetto SUP giallo.
Abbiamo scambiato poche parole,
perché eri veramente ascimmiato
e dovevi ripartire con la famiglia.
 8)

yuri cretier

  • Md Member
  • ***
  • Post: 26
Ciao , il tour l'hai fatto in senso orario o antiorario? Da dove sei partito? L'auto dove l'hai lasciata? Costi del parcheggio, sicurezza? Cosa puoi dire del tratto tra pomonte e Sant'Andrea? I pernottamenti in tenda? Spiaggia o campeggio?
yuri

Andrea Ricci

  • Full Member
  • ****
  • Post: 294
  • la pagaia è il nostro sport
Ciao , il tour l'hai fatto in senso orario o antiorario?

STAVOLTA ORARIO.
IN PASSATO ANCHE ANTIORARIO

Da dove sei partito?

DA CAVO

L'auto dove l'hai lasciata?

A CAVO

Costi del parcheggio, sicurezza?

PARCHEGGIO SICURO PRESSO PERSONA CONOSCIUTA.
MA NON E' DIFFICILE PARCHEGGIARE A CAVO.

Cosa puoi dire del tratto tra pomonte e Sant'Andrea?

IL TRATTO PAESAGGISTICAMENTE MENO INTERESSANTE, E ANCHE IL PIU' ESPOSTO.
PER NOI ALLIETATO DALLA VISTA DI UN TONNO CHE E' SALTATO RIPETUTAMENTE NON LONTANO DALLA CANOA.

I pernottamenti in tenda? Spiaggia o campeggio?

TENDA, BIVACCO LIBERO SULLE SPIAGGE

Andrea Ricci
[email protected]
339 8808 312

yuri cretier

  • Md Member
  • ***
  • Post: 26
Innanzitutto grazie per la risposta, rapidissima; io son bloccato a letto e non mi passa…
Anni fa ero partito da lacona passando da capoliveri, cavo, portoferraio e fermando il giro a scaglieri visto che il mare aveva deciso di non collaborare.
Chiedevo per il tratto tra pomonte e sant'Andrea proprio per via dell'esposizione dei tratti senza approdi.
Hai dei consigli da dare? :-) se conosci dei posti più adatti al bivacco puoi segnalarli?Ovviamente noi siamo ad impatto zero. Anche in pvt.
Mi manca l'Elba, ho dei bei ricordi e vorrei concludere quel che iniziai in un'altra vita. :-)
Tieni conto che mi sposto con un chiattone  zest two rosso che carico tipo zingaro.
Conosci dei campeggi facilmente raggiungibili dall'acqua come quelli di lacona? Sai dopo una o due notti di bivacco sarebbe bello a vere a disposizione dei bagni veri dove lavare le bestie sudate e salate.
Grazie, yuri
yuri

Andrea Ricci

  • Full Member
  • ****
  • Post: 294
  • la pagaia è il nostro sport
A me piace andare un po' all'avventura. A memoria non mi ricordo di punti sicuri e comodi per dormire risalendo da Punta Fetovaia fino al golfo di Procchio. In emergenza probabilmente qualcosa si trova. Noi eravamo in tre con un super chiattone comodo: RTM OceanQuatro. Campeggi non ne conosco: quando vado per mare non voglio lavarmi il sale di dosso e l'acqua dolce la uso solo per bere e cucinare (spesso mischiata con quella di mare)! ciao
Andrea Ricci
[email protected]
339 8808 312

yuri cretier

  • Md Member
  • ***
  • Post: 26
Bella filosofia ;.) chissà che non ci incontreremo d qualche parte e magari no stapperemo una bottiglia intorno a un fuoco;
yuri

passolento

  • Full Member
  • ****
  • Post: 133
Giusta la filosofia di Andrea, ma siccome ogni tanto ci seguono pure le mogli, segnalo due campeggi comodi per il kayak e che ho potuto testate nei vari giri che ho fatto all'Elba
 camping Enfola, nell'omonima penisola di fronte a Marciana
 camping la Foce a Marina di Campo
Saluti
Daniele

Marco Alberti

  • Md Member
  • ***
  • Post: 81
... campeggi comodi per il kayak e che ho potuto testate nei vari giri che ho fatto all'Elba ...

Comodi e piacevoli sono anche 'Nisporto' nell'omonima baia tra Cavo e Bagnaia, 'Barbarossa' a Porto Azzurro, 'Le Calanchiole' nel Golfo Stella di fianco a Lacona ... Questi, accordandosi con i gestori oltre che per soggiornare, possono anche essere usati come basi di partenza per lasciare l'auto, specie in bassa stagione.