Autore Topic: "Franco Oliva" denunciato ai Carabinieri  (Letto 5083 volte)

Luglio 13, 2010, 03:57:04 pm
Letto 5083 volte

Flavio di CKI

  • Administrator
  • Full Member

  • Offline
  • *****

  • 272
  • Testo personale
    C
    • CanoaKayakItalia - CKI
Salve a tutti,
via telefono mi è stato comunicato che il Sig. Franco Oliva è un anonimo  (sembra) ed è stato denunciato ai Carabinieri:

http://forum.ckfiumi.net/index.php/topic,2671.msg9782.html#msg9782
http://forum.ckfiumi.net/index.php/topic,2805.msg10154.html#msg10154

Soluzione 1 -   Chiudiamo la sezione FICK

Soluzione 2 -   Abilitiamo la sezione solo agli iscritti Fick con numero di tessera

Soluzione 3 -  La FICK apre un forum e ci solleva dal problema

« Ultima modifica: Luglio 13, 2010, 04:07:07 pm da Flavio di CKI »
Flavio Ciarrocchi -
Fondatore di CanoaKayakItalia vecchia versione.
CKI dal 1998 è il punto di incontro dei canoisti di lingua italiana

Luglio 13, 2010, 10:02:22 pm
Risposta #1

Skillo

  • Full Member

  • Offline
  • ****

  • 150
Soluzione 4   -  Lasciamo che chi ha denunciato Oliva e lo stesso Oliva se la vedano per i fatti loro.

Non so di che si tratti di preciso e non so se Oliva ha detto cose che non doveva o non poteva dire ma ritengo che siano fatti che non riguardano ckitalia nè la sez dedicata alla fick.
Se ad ogni denuncia ad un iscritto si chiudesse un forum, in Italia non esisterebbero forum.
Lo stesso discorso vale per ogni altro sodalizio, a partire dai club del taglio e cucito fino ad arrivare ad interi governi e non sono immuni da ciò nemmeno le federazioni sportive.
Per tutti, fortunatamente, vige la regola che si è innocenti fino a prova contraria e la denuncia non è prova di nulla.

Ovviamente voto la n°4.


Luglio 13, 2010, 10:38:14 pm
Risposta #2

roberto.bussolino

  • Md Member

  • Offline
  • ***

  • 30
io ho già provato in diverse occasioni, sia su CKI e sia di persona, a chiedere che si apra una discussione all'interno della FICK, con un forum o qualunque altro sistema si decida di adottare, ma mi sembra assolutamente doveroso che vi sia un dibattito e un contraddittorio, in completa democrazia e libertà di parola, piuttosto che un monologo di accuse o critiche più o meno circostanziate, che può falsare la verita e le opinioni dei lettori.

Roberto BUSSOLINO

Luglio 14, 2010, 05:38:51 pm
Risposta #3

Skillo

  • Full Member

  • Offline
  • ****

  • 150
Un forum aperto alla libera discussione nel sito della FICK? Non ci sarà MAI.
Primo perchè sono pochissimi i federali che hanno le palle per poter sostenere a viso aperto un confronto (e al momento mi viene in mente solo Mayr) e secondo perchè gli toccherebbe rispondere a quesiti e critiche scomode.
Inoltre, semmai lo aprissero, di sicuro non accetterebbero iscrizioni sotto mentite spoglie e quindi nessun atleta et simila avrebbe la possibilità di proferir critica senza poi venire "rappresagliato".

Quindi teniamoci ben cara questa sez di CKI e speriamo che il buon Flavio non debba cambiare rotta.

Luglio 14, 2010, 10:27:37 pm
Risposta #4

Antonio Fierro

  • Full Member

  • Offline
  • ****

  • 110
Va beh! peccato che la discussione che avevo tentato di aprire e che riguardava un grido di allarme per una bellissima realtà canoistica della Lombardia sia scaduta nei litigi, minacce, rancori eccetera.
Quanto spreco di energia !
Comunque è sempre importante essere positivi e stimolare i problemi veri di tutti piuttosto che le beghe di pochi sopratutto in un forum pubblico.
Per chi non si fosse ancora sintonizzato oppure ha perso tempo con le letture sui carabinieri volevo ribadire che il Canoa Club Brescia necessiterebbe di un aiuto a vari livelli (spero quelli che contano), per poter realizzare, come già scritto un punto fisso importante a Vobarno per tutti i canoisti e per tutti quelli che voglio praticare lo sport della canoa slalom, ma anche il rodeo tutto l'anno.
Avendo una sede con spogliatoio che è praticamente un garage senza cesso, un bel campo slalom praticamente inaccessibile per fare delle manutenzioni, esiste il concreto pericolo che entro poco tempo quel poco o molto che abbiamo fatto vada perso. Inoltre le lotte con i pescatori per difendere 500 metri di fiume sono perenni e voi sapete che peso politico hanno i pescatori rispetto ai canoisti.
Cosa mi aspettavo da CKI?
Mi aspettavo che si sollevasse da parte di quelli che non contano un grido di solidarietà scritta e da parte di chi conta, due parole d'impegno pubbliche per verificare come aiutare un Club secondo me prestigioso.
Tutti siamo canoisti e sappiamo cosa vuol dire non avere le comodità e fare i sacrifici, ma permettetemi a 45 anni suonati di provare a fare qualcosa per i giovani ?
Scusate se ho interrotto i gossip estivi. sinceramente spero che i Carabinieri si occupino di cose decisamente più importanti.

saluti a tutti quelli che contano e non contano
capito il concetto !!
Antonio Fierro

P.S. proviamo a vedere se stavolta riusciamo a far tirare di più un carro di buoi e non un pelo di f....a?
grazie


Luglio 15, 2010, 08:43:51 am
Risposta #5

Skillo

  • Full Member

  • Offline
  • ****

  • 150
Antonio, questo è un altro 3d. Quello nato sull'onda della grande vittoria del tuo atleta è da un'altra parte.
Nè io nè altri abbiamo approfittato di quel 3d per scrivere altro, anzi, sei tu che sei partito con i complimenti agli atleti e poi ci hai infilato altro dando il là agli interventi quasi fuori tema.
Non si tratta di gossip estivi, si tratta di un'Oliva che è andta di traverso a qualcuno della federazione, si tratta di denunce ai Carabinieri e quindi di tutto ciò che ha causato delle sacrosante riflessioni in chi è al timone di questo spazio.
I problemi del Brescia e del campo di Vobarno sono gravi, certo, ma la vita così com'è di questo forum è altrettanto importante perchè è l'unico spazio dove tutti hanno diritto e libertà di parola.
Senza questo forum come faresti a far conoscere le difficoltà della tua società?
Perchè invece non apri un bell'argomento nuovo dedicato solo ai guai del campo di Vobarno?


Nota MoD Dani:    3d  = Thread  =  Discussione.
« Ultima modifica: Luglio 15, 2010, 09:15:05 am da Daniela Mariaschi »

Luglio 15, 2010, 12:52:40 pm
Risposta #6

renzo monelli

  • Full Member

  • Offline
  • ****

  • 125
Ciao, sono uno di quelli che non contano nulla ma che utilizzano qualche volta Vobarno perchè è abbastanza vicino (si fa per dire) a casa mia ed ha due o tre punti dove giocare con gran godimento. Non so proprio che cosa potrei fare per rendermi utile alla tua causa ma sappi che ci sono anche perchè è pure la mia. Quando vengo dalle vostre parti c'è sempre qualcuno che fa le porte ma basta un poco di cortesia per non infastidirsi come del resto succede a Valstagna. A guardare, poi, c'è sempre da imparare ed è piacevole anche la compagnia di "simili". Comunque qualunque cosa occorresse, sono qui. Tra parentesi non ho ancora letto cosa ha scritto Franco Oliva per fare tanto casino e trovo che non sia malissimo che ciò che tira il mondo sia un pelo di........sempre meglio dei soldi o della politica e forse è più populista e di sicuro più di soddisfazione
Ciao,
Renzo Monelli

Luglio 15, 2010, 02:38:02 pm
Risposta #7

Antonio Fierro

  • Full Member

  • Offline
  • ****

  • 110
Skillo hai ragione.
approfitto delle vittorie dei nostri atleti per cercare di sensibilizzare e smuovere le acque che sono ristagnanti da tempo. Ovviamente non lo faccio per me che ormai sono bollito.
Invito anche gli altri Club a sollecitare pubblicamente la soluzione dei loro problemi perchè a volte più che i soldi sono solo intoppi burocratici che ci fregano.
Pensa che sarebbe già qualcosa avere un riconoscimento che ci permette di levarci dai piedi i pescatori e poter fare i lavori.
Per quanto riguarda il forum ho già risposto ad un messaggio riservato.
Il forum è uno strumento di libertà che mette in contatto tutti. E' importante non limitare questa libertà, quindi ben venga.
Personalmente non trovo sensato avere il vizio della denuncia e alle offese avrei risposto nel forum e non con i carabinieri.
Trovo che il ricorso sempre ad avvocati, denunce ed altro è tipico di chi non vuole risolvere i problemi, ma anzi trascinarli in eterno. Io ci vivrei male, quindi certe cose le faccio scivolare via oppure rispondo nel forum.
Un forum è un mezzo e non può risponde delle dichiarazioni altrui .
Comunque se il problema c'è è giusto che vada affrontato però facciamo attenzione a non cadere nel giochino del depistaggio che funziona così: c'è un problema ? bene ne creo un altro per non parlarne

Comunque grazie skillo per i consigli
Antonio