Autore Topic: Siberia 2018 discesa Tunguska inferiore  (Letto 6540 volte)

Novembre 20, 2018, 02:46:32 pm
Risposta #30

pagaia11

  • Jr. Member

  • Offline
  • **

  • 4
  • Testo personale
    ...
Ho  appena visto il video postato su youtube.

Veramente notevole il viaggio affrontato  da Daniele in un ambiente desolato, dove il fiume in secca scorre in acque lente.

Per affrontare un viaggio quasi  totalmente in solitudine, in contesto difficile dal punto di vista climatico e ambientale bisogna avere una preparazione/predisposizione  psicologica/mentale notevole che poche persone se non costrette hanno.

Dal punto di vista canoistico,  come si vede nelle immagini, il fiume non presenta difficoltà, l'unica difficoltà che vedo e pagaiare  per  tanti giorni in solitudine in un paesaggio monotono.

Complimenti Daniele

Saluti Sergio D'Alessio

 

Novembre 21, 2018, 11:41:03 am
Risposta #31

Emilio "Belu" Beluffi

  • Md Member

  • Offline
  • ***

  • 30
  • Testo personale
    Life's 2 short 2 waste it. GO KAYAKING!
BELLISSIMO!
  • Tutti i miei complimenti per la tenacia
  • Tutti i miei ringraziamenti per avermi fatto uscire da questa galera milanese per 19:28!
Complimenti, davvero.

Novembre 22, 2018, 02:16:28 pm
Risposta #32

solosiberia

  • Md Member

  • Offline
  • ***

  • 20
  • Testo personale
    ...
grazie, se vuoi uscire di galera più a lungo, ho in mente un viaggio (molto più difficile di questo) per il 2020 o molto più probabilmente per il 2021....ovviamente in siberia.