Autore Letto 56397 volte

Francesco Frati

  • ***
  • Md Member
  • Post: 38
Re:Incidente mortale sul Liamone (Corsica)
* Risposta #45 il: Aprile 28, 2014, 01:32:11 pm *
* Ultima modifica: Aprile 28, 2014, 02:14:49 pm da Dani Ckfiumi *
dal minuto 2:28 del video su youtube di kayak session
https://www.youtube.com/watch?v=iG6Ie6ogBEU

nella foto con la freccia è indicato il sasso appena affiorante sotto il quale è rimasto Vladi.

Dal confronto delle 2 foto si vede chiaramente che il sasso grande immediatamente a valle del passaggio si è inclinato molto probabilmente in seguito ad una piena che ha modificato il fondale.







Francesco Frati

  • ***
  • Md Member
  • Post: 38
Re:Incidente mortale sul Liamone (Corsica)
* Risposta #46 il: Aprile 28, 2014, 01:33:48 pm *
Questa è la rapida a monte di quella dell'incidente.

Vittorio Pongolini

  • ****
  • Full Member
  • Post: 745
  • Healthy rivers, lakes and seas are priceless!
Re:Incidente mortale sul Liamone (Corsica)
* Risposta #47 il: Aprile 28, 2014, 04:27:03 pm *
Sei stato bravo, Francesco, a confrontarla con quella del frame di kayaksession.
Però più che vedere lo spostamento del masso nella foto del magazine si vede che c'è almeno un 50% in più di volume d'acqua: si vede sia nella lama d'acqua ricoprente il masso che nel bacino di ricezione. Lo dico profanamente, da colui che analizza le immagini staticamente. Il salto è quasi la metà.
Una volta dicono che troppa acqua è troppo pericolosa - la corrente troppo "pushy", spingente, è difficile da dominare -, un'altra volta,  troppo poca, pure - è più facile, come è successo a Vladi, incastrarsi -,  non c'è mai pace per i rivergipsy (scusate, l' ho presa in prestito proprio da Lui, ma era perfetta).
Però non sembra un sifone, sembra un "undercuts",  una soglia in controcorrente che forma una nicchia sott'acqua, non visibile. In questo caso un masso schiacciato, messo di traverso. E' così? Si è incastrato sotto, il povero Vladi?  In America, sul Chattooga, se ne sono andati a decine per gli undercuts: non li vedi e ci vai a finire dentro, sia con la canoa che se vai a bagno. Sono pericolosi come i sifoni, ma ce ne sono molti di più.
Vittorio Pongolini - Canoa Club Milano

"You don't beat it. You never beat the river, chubby".  Burt Reynolds (Lewis Medlock), Deliverance, 1972.

Vittorio Pongolini

  • ****
  • Full Member
  • Post: 745
  • Healthy rivers, lakes and seas are priceless!
Vittorio Pongolini - Canoa Club Milano

"You don't beat it. You never beat the river, chubby".  Burt Reynolds (Lewis Medlock), Deliverance, 1972.

fredgil

  • ****
  • Full Member
  • Post: 171
Re:Incidente mortale sul Liamone (Corsica)
* Risposta #49 il: Aprile 29, 2014, 11:47:00 am *
Vladi mi ha chiamato la vigilia del dramma, alle 22.30. Una breve conversazione, con la sua voce calma e calda, per darmi il benvenuto in Corsica, ricordare due nostre famose avventure sul Vecchio medio ed il Travo (con Carlo Sbrenna e Stefano Carpita) e chiedermi se saremmo riusciti a vederci. Concludendo con "buona settimana di Paradiso in Corsica, Fred".

Tutti questi messaggi di tristezza, di condoglianze, di ricordi, fanno capire la dimensione del dramma per la nostra piccola e solidale Comunità. Come tanti incidenti, non è successo su un fiume in piena, su un quintone, su un tratto sconosciuto...  E non è successo ad uno sprovveduto canoista, ma a Vladimiro, Maestro, Figura del nostro sport, centinaie e centinaie di discese sui fiumi più vari senza mai seri problemi.

Giordano, vai avanti sul sentiero che ti ha disegnato il tuo grande Papà, hai tanti amici per accompagnarti.
Betta, sia forte e coraggiosa, i figli ti guardano e ti aiuteranno.

Noi, canoisti ed amici siamo, e saremo sempre con Voi.
Fred
Fred

Zumma

  • *
  • Newbie
  • Post: 1
  • ...
Re:Incidente mortale sul Liamone (Corsica)
* Risposta #50 il: Aprile 29, 2014, 03:03:15 pm *
Ciao Vladi. Anche dopo tanti anni che non vado in fiume e non ci vedevamo per me eri sempre una persona speciale ... schietta, sorridente, sincera, mai banale ... RIP

Maurizio (Tric)

  • ***
  • Md Member
  • Post: 87
Re:Incidente mortale sul Liamone (Corsica)
* Risposta #51 il: Aprile 29, 2014, 03:33:20 pm *
Come molti altri, dopo i primi momenti di singhiozzi, non riesco ancora a trovare parole adeguate per ricordare il GRANDE  canoista/amico a 360° che ho salutato giusto il mese scorso sul Vara.
Un immenso abbraccio a Betta e ai ragazzi.
Maurizio

gommola

  • **
  • Jr. Member
  • Post: 3
Re:Incidente mortale sul Liamone (Corsica)
* Risposta #52 il: Aprile 29, 2014, 09:02:01 pm *
...io e il Nico conosciamo Vladi e Betta da vent'anni, e il loro sorriso per me e' sempre stato come una bella giornata di sole)
quando e' capitato di incontrarci in fiume, sono state le mie giornate piu divertenti, ho ben stampato nella mente i momenti dove mi ha aiutato a stare serena anche in giornate un po' buie..
Vladimiro , sono d'accordo con chi gia lo ha detto, era bravo a far tornare la voglia di riprovare..
Un uomo con tanta bellezza interiore, come se ne incontrano pochi..
Questa angosciante notizia ha sconvolto tanti di noi, tanti amici che spesso o piu raramente hanno ricevuto il tuo sorriso rassicurante..
 
Ciao Vladi!
Un abbraccio forte forte a Betta, e ai due ragazzi..

Paola

Andrea Gatti

  • **
  • Jr. Member
  • Post: 5
Re:Incidente mortale sul Liamone (Corsica)
* Risposta #53 il: Aprile 30, 2014, 09:34:40 am *
Non mi sento di dire nulla, la notizia mi ha annichilito; con Vladi ho condiviso, oltre ad una infinità di uscite, una discesa sul Liamone nel 1984 quando molti canoisti non erano neppure nati.
Ad ogni incontro facevamo il conto alla rovescia per aggiornarci su quanto mancasse ad andare in pensione per poter finalmente fare ciò che ci piaceva.
Non ho parole, ma un grande pensiero per Betta e i ragazzi.

Andrea

Valter Gabbani

  • *
  • Newbie
  • Post: 1
  • ...
Re:Incidente mortale sul Liamone (Corsica)
* Risposta #54 il: Aprile 30, 2014, 10:54:22 am *
Ciao Vladi, resterai per sempre nei cuori di chi ha avuto la fortuna di conoscerti.
Un abbraccio a Betta e ragazzi, ci uniamo con affetto al vostro dolore.
Valter e Francesca

giop

  • *
  • Newbie
  • Post: 1
  • ...
Re:Incidente mortale sul Liamone (Corsica)
* Risposta #55 il: Aprile 30, 2014, 11:44:44 am *
Buon viaggio Vladi, grazie per tutto.
Sarai sempre nei nostri pensieri, mentre pagaierai in pace nel più azzurro dei fiumi, sorridendo.
Un abbraccio forte a Betta, Giordie e Santiago
Gio

Matteo Bello

  • *
  • Newbie
  • Post: 1
Re:Incidente mortale sul Liamone (Corsica)
* Risposta #56 il: Aprile 30, 2014, 12:56:06 pm *
Buon viaggio caro amico, hai vissuto per quello in cui credevi lasciando un segno indelebile del tuo passaggio.
Un abbraccio a Giordano, Santiago e Betta.
Matteo e Paolo Bello

Marco Cinelli

  • ***
  • Md Member
  • Post: 55
  • Forza e onore
Re:Incidente mortale sul Liamone (Corsica)
* Risposta #57 il: Aprile 30, 2014, 09:39:00 pm *
Buon viaggio Vladi ed un sincero grazie a nome di tutta la comunità di Roccasecca e del circondario del Melfa nel quale tutti ti ricordano affettuosamente. Ci rivedremo un giorno su acque spumeggianti... ne sono sicuro. A Giordy Santiago ed Elisabetta un abbraccio immenso da tutti noi.

Marco, Tommasino e tutta Roccasecca

fredgil

  • ****
  • Full Member
  • Post: 171
Re:Incidente mortale sul Liamone (Corsica)
* Risposta #58 il: Maggio 02, 2014, 10:16:26 am *
Per conoscenza, sul sito francese www.eauxvives.org, un certo Pascalou riferisce :
"abbiamo fatto questa rapida ad inizio aprile ! Fred ha fatto uno stop su questo salto ; è rimasto incastrato con tutta l'acqua che gli spingeva sulla schiena! Martin è riuscito a liberarlo rapidamente... Incredibile incidente! "
Fred

MauriCus

  • ****
  • Full Member
  • Post: 134
Re:Incidente mortale sul Liamone (Corsica)
* Risposta #59 il: Maggio 02, 2014, 11:51:25 am *
* Ultima modifica: Maggio 02, 2014, 01:09:20 pm da Dani Ckfiumi *
Ciao amico "penna bianca", ciao Guru Vladi.
I tuoi amici Mauri, Gianna, Sara ti ricordano con affetto.
Un aneddoto.
Il mese di agosto 2005 ti conobbi al raduno francese. Primo anno di canoa turistica per me, il Violo ci fece conoscere. Mi presentai all'imbarco delle gole dell'Ubaye con pantaloncini, caschetto e salvagente da gara (discesa), scarpette di gomma e in possesso di una method air
Prendesti in disparte il Violo e con la professionalità e discrezione che ti distingueva, gli chiedesti se ero in grado di scendere. Il Violo garantì per me. Al termine della discesa mi prendesti da parte, ti complimentasti con me per la discesa ma, con discrezione, mi consigliasti di rivedere un pochino l'attrezzatura.
Poi mi portasti sulla Gyr e altri fiumi. Infine, con le famiglie e i camper andammo sull' Ardeche. Dato che i bambini sotto i 7 anni non potevano scendere, Santiago rimase all'asciutto con Betta e tu scendesti con Giordano..........
........e da allora nacque una grande amicizia...........

Voglio donare alle persone che ti hanno voluto bene questa immagine.
Un grande abbraccio a Betta, Giordano, Santiago.
Mauri