CKI il forum della canoa italiana

Consigli x un neofita viaggiatore

(Letto 22665 volte)

dabbede

  • Md Member
  • ***
  • Post: 11
Gracias Gengis! Io abito abbastanza vicino a Rivalta, infatti sono andato un paio di volte al Parco per noleggiare una canoa ed è lì che mi è nata la passione. Fintanto che si gira in quelle zone sembra tutto molto semplice!
- Davide Gandolfi -

dabbede

  • Md Member
  • ***
  • Post: 11
Oppure questa
http://www.amazon.com/Old-Town-Canoe-Otter-Kayak/dp/B000PIY5LC/ref=pd_bbs_2?ie=UTF8&s=sporting-goods&qid=1206659019&sr=8-2

col cambio euro\dollaro è eccezionale!

Ehi nessuno mi ha ancora dato un parere! Come vi sembra? Inoltre volevo sapere: non vedendo stive  o gavoni stagni, mi sapete dire se esistono delle sacche o comunque dei contenitori stagni da tenere tra le gambe, che in caso di ribaltamento non mi facciano inzuppare il contenuto?
Grazie!
- Davide Gandolfi -

stefano caprile CCN

  • Global Moderator
  • Full Member
  • ****
  • Post: 550
Esistono sacche stagne, eccone alcuni esempi:
http://62.149.167.10/gZero/catalog/6409cd27-36f4-4b94-b29e-325226d05f06.aspx
Per quanto riguarda il kayak, gli esempi che hai postato mi sembrano un po' corti per il lago.

Quando ti parlavo di kayak lungo a chiglia tonda intendevo una cosa tipo l'annuncio 79 in questo sito:
http://www.canoaclubnovara.it/mercatino%20usato/mercatino_offro.htm
(ma il prezzo è esagerato. Puoi trovarne usati a 200/300 euro)

Quando ti parlavo di uno in VTR a fondo piatto, pensavo ad una cosa tipo il numero 84 sullo stesso sito (anche qui prezzo esagerato: ne trovi a 200 euro)

Ciao,
Ste
Stefano CCN

Mauro.

  • Md Member
  • ***
  • Post: 50
A mio parere Davide, le sacche stagne tra le gambe sono un pericolo, può rivelarsi mortale, se ti rovesci potresti ritrovarti incastrato e impedirti di uscire dalla canoa.
In genere si infilano dietro il sedile.
Per tener all'asciutto le sacche stagne sono ottime, pratiche e anche se finiscono in acqua non c'è problema.  Qualcuno meno elegantemente si adatta e risparmia con dei sacchi di plastica e un elastico.
Ciao.
- Tempus Fugit , Carpe Diem -

stefano caprile CCN

  • Global Moderator
  • Full Member
  • ****
  • Post: 550
Una sacca stagna per tenere una macchina fotografica o poche cose, del volume fino a 3/4 litri, non è un problema anche tra le gambe.
Invece le sacche stagne ingombranti dai 10 ai 50 litri, dove ci metti il bagaglio per un viaggio di più giorni, se vuoi, vanno messe nella coda del kayak. In canadese, invece, è tutto più semplice, in mezzo di solito.
Stefano CCN

Flavio di CKI

  • Administrator
  • Full Member
  • *****
  • Post: 272
  • C
Scusa per la risposta un po' "cattiva" ma di canoisti neofiti ne sono morti un po' troppi in mincio.
DIMENTICATI di scendere il mincio se non sai dove sono i punti MORTALI.
Valeggio, borghetto e altri punti hanno dei salti imprtaticabili con ritorni che non perdonano, e l'apparenza placida del fiume ha tratto molti in inganno.
A valeggio addirittura è impossibile uscire per le sponde a V del canale per centinaia di metri.
Mi pare che gli ultimi due siano morti a valeggio un anno fa circa.
Anche se ti limiti ai laghi di Mantova c'è una bella lavatrice (Il Vasarone) fra il lago superiore e quello di mezzo; stanne lontano.

Un grazie a Davide Sandini che nel fine settimana ha inserito le descrizioni di vari tratti del Mincio e SOPRATTUTTO le segnalazioni dei punti MORTALI:
http://www.ckfiumi.net/fiume.phtml/369
Flavio Ciarrocchi -
Fondatore di CanoaKayakItalia vecchia versione.
CKI dal 1998 è il punto di incontro dei canoisti di lingua italiana

dabbede

  • Md Member
  • ***
  • Post: 11
Quando ti parlavo di kayak lungo a chiglia tonda intendevo una cosa tipo l'annuncio 79 in questo sito:
http://www.canoaclubnovara.it/mercatino%20usato/mercatino_offro.htm
(ma il prezzo è esagerato. Puoi trovarne usati a 200/300 euro)

Quando ti parlavo di uno in VTR a fondo piatto, pensavo ad una cosa tipo il numero 84 sullo stesso sito (anche qui prezzo esagerato: ne trovi a 200 euro)

Ma un kayak da 3 metri non è sufficiente per il fiume? Che vantaggi ha prenderlo più lungo? In teoria così corto non vuol dire più maneggevole (in acqua e sull'auto!) ?
- Davide Gandolfi -

stefano caprile CCN

  • Global Moderator
  • Full Member
  • ****
  • Post: 550
Ma un kayak da 3 metri non è sufficiente per il fiume? Che vantaggi ha prenderlo più lungo? In teoria così corto non vuol dire più maneggevole (in acqua e sull'auto!) ?

Tu hai parlato dei Laghi di Mantova e del Mincio, fiume di 1° grado. In acque praticamente piatte un kayak lungo è molto più veloce e meno faticoso di uno corto.
Un kayak da 3 metri è molto più lento. Il vantaggio è che gira in meno spazio, quindi lo apprezzi se lo usi in acque almeno di 2°/3° grado.
Perchè non vai da Gengis o dai ragazzi di Asola e fai una prova di confronto con i kayak che hanno nelle loro sedi, e decidi dopo aver provato?
Stefano CCN

dabbede

  • Md Member
  • ***
  • Post: 11
Bel consiglio! Grazie! Contatterò privatamente Gengis!
- Davide Gandolfi -

Dani Ckfiumi

  • Global Moderator
  • Full Member
  • ****
  • Post: 417
se vuoi venire ad Asola ci trovi per tutto il mese di Aprile
nella Piscina del centro Schiantarelli il mercoledì sera dalle ore 9.30 alle 11.
A volte ci trovi pure il Gengis  in persona   ;).

Ciao!
What if you knew everything you did online was being watched, followed, stored and sorted by sophisticated algorithms that were profiling you in real-time. Would it change how you behave? ..
Brave New World. Use https://brave.com Luke !

dabbede

  • Md Member
  • ***
  • Post: 11
Gracias! Passerò sicuramente! Magari prima vi chiamo anche! Grazie grazie grazie  ;D ;D
- Davide Gandolfi -