CKI il forum della canoa italiana

Limiti carichi sporgenti (kayak)

(Letto 23654 volte)

Gianni Geo

  • Md Member
  • ***
  • Post: 20
  • QAJAIT.IT
Ciao,
Sò che la sporgenza massima di un carico non deve superare i tre decimi della lunghezza del veicolo e non deve sporgere in avanti.
Tuttavia ho letto da qualche parte che sarebbero previste deroghe per materiale ad uso sportivo (come appunto i kayak da mare).
Qualcuno ne sĂ  qualcosa?
Grazie
ALPIKAYAK/QAJAIT.IT

lucidi fabio

  • Md Member
  • ***
  • Post: 22
sembra di no ! ho preso una muta da 70€ perchè avevo il cartello sul lunotto ...anke se rispettavo le misure !( caramba)
wood is better

altergg

  • Visitatore
ahia! La notizia che non volevo sentire! Era all'interno o appoggiato all'esterno del lunotto!?

andrea boeche

  • Md Member
  • ***
  • *
  • Post: 10
ciao,
 confermo anch'io i 3/10 posteriori e il cartello omologato sul carico, ma se attacchi al gancio traino i nuovi portabicicletta questi fanno volume e ti allungano la portata.
andrea

Francesco Iacobelli

  • Md Member
  • ***
  • *
  • Post: 40
cmq la lunghezza dell'oggetto non deve eccedere oltre il metro e mezzo, qualunque sia la lunghezza della auto.

Robertocag

  • Md Member
  • ***
  • Post: 17
Io ho sempre avuto molta difficoltĂ  a fissare il cartello al Kayak. Ultimamente ho fatto un foro in mezzo che entra nella punta e riesce a stare stabile. Pensate che possa andare? In altri modi mi balla in modo pazzesco.

andrea boeche

  • Md Member
  • ***
  • *
  • Post: 10
ciao roberto,
mi hanno detto che non dovrebbe essere bucato, perchè non è regolamentare, il mio nella parte sotto ho messo un elastico e l'ho attaccato alla macchina ( sotto nella scocca) e nella parte sopra una sagola con due asole e le attacco alla poppa, ho due surfski uno da 6mt e uno da 6,50mt, ti garantisco che è stabile e non svolazza ( anche quando porto kayak più piccoli
andrea

Williams Piazza

  • Md Member
  • ***
  • *
  • Post: 11
Ciao, io sono stato fermato dai carabinieri e:
1) Il cartello NON deve essere bucato al centro, altrimenti non è omologato. Nei 4 angoli di solito ci sono i buchi da usare per il fissaggio.
2) il cartello non deve limitare in nessun modo la visibilità della targa (mi han fatto storie per quello) e deve ovviamente essere appeso alla fine del kayak. Questo perchè serve a delimitare visivamente dove il carico finisce.
3) Le pagaie vanno caricate sopra o devono essere assicurate/fissate se all'interno del veicolo.Mi han fatto una filippica perchè in caso di incidente le pagaie potevano tagliare la testa di qualcuno (parole loro).
Io giravo con una Twingoo e 3 kayak da slalom da gara, alla fine abbiam detto (mentendo) che andavamo ad allenarci lì vicino dove c'era un campo slalom e dopo 15 minuti di "confronto" ci han asciati andare con la promessa che al ritorno avremmo assicurato le pagaie sopra la macchina. In realtà avevamo ancora 1.30h di strada/autostrada dato che andavamo a valstagna :P
Se al posto dei carabinieri trovavamo la stradale era finita.
Altra cosa, in realtĂ  il 99% dei cartelli che vendono non sono regolamentari, ma nemmeno la polizia lo sa. Un mio amico è andato dalla stradale con un cartello preso in negozio e codice della strada in mano, chiedendo  se secondo loro era omologato.Tutti dicevano di si, c'era l'etichetta ed era regolamentare.
Alla fine a forza di passaggi superiori e lettura attenta si è scoperto che in italia i cartelli omologati secondo il codice ATTUALE non esistono (o sono davvero difficili da reperire). Perchè? Perchè devono essere in metallo e con cartarinfrangente in ambedue le "strisciate". Il problema è il metallo, i cartelli che trovi in giro sono di plastica. Ma tranquilli questa postilla la sa solo la stradale di Splimbergo, questo grazie al mio amico rompiscatole :D
Ultima modifica: Novembre 20, 2011, 06:30:22 pm da Williams Piazza

DAMA

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 2
  • Daniele M.
Ciao ragazzi, scrivo raramente, ma leggo quasi ogni giorno soprattutto quando ci sono queste piccole curiositĂ  burocratiche che fanno sempre comodo saperle.
Per quanto riguarda le misure: grandezza del cartello, i colori, la sistemazione, i limiti max "3/10"etc. etc., ne ero al corrente, anche perchè dopo qualche patente (A,B,C,D-E,+CQC ex CAP) qual'cosa dovrebbe essere pure rimasto! ;), ma che i cartelli in plastica non sono in regola mi mancava.
Ora mi spiego L'ARCANO!: ecco perchè quando ho comprato quello classico in plastica con tanto di 4 catadiottri agli angoli, ho visto quello in metallo, da Leroy Marlen, con le strisce B/N catarifrangenti alla modica somma di "58€!"...... PORCAVACCA! ora capisco il perchè! grazie ragazzi.
P.S. se può servire:  http://www.semaforoverde.it/Default.aspx?tabid=475&language=it-IT
e buon'acqua a tutti! Daniele M.

Vittorio Pongolini

  • Full Member
  • ****
  • Post: 711
  • Healthy rivers, lakes and seas are priceless!
Io ho un cartello di plastica che ho irrigidito con dei legni lungo il perimetro, che si attacca alla poppa con una struttura in legno sagomata, secondo la forma del kayak (io lo metto sulle culle di taglio). E’ incernierato ed ha un elastico che passa sopra il kayak stesso e tutta questa struttura pende dietro liberamente, in balia dell’aria.
Si alza progressivamente con l’aumento della velocità e non mi dà alcun fastidio nè visivo, nè aerodinamico. Se si rallenta, dai 60-70 all’ora, torna progressivamente alla posizione di partenza verticale grazie ad una molla che fa trazione, legata a due cordine fissate sugli spigoli inferiori del cartello. Con una scottina di un paio di metri e mezzo lo lego alla barra del portapacchi con un barcaiolo, et voilà, il cartello è sistemato.
Tempo di fissaggio:  12 secondi.
Non mi hanno mai fermato, nè polizia nè carabinieri, pur superandomi e vedendo il cartello in posizione quasi orizzontale. E se mi fermassero il cartello sarebbe perfettamente verticale,  rispettando tutte le norme del codice della strada.  Anzi, ora che ci penso una volta una pattuglia della stradale mi fermò: il maresciallo (non so che gradi avesse ma era vecchiotto) mi fece pure i complimenti per come lo avevo piazzato.
Son sempre stato fortunato? ChissĂ , forse rispetto proprio il codice della strada.
Ciao a tutti.
PS Appena carico il kayak e piazzo il cartello vi invio delle foto.
Vittorio Pongolini - Canoa Club Milano

"You don't beat it. You never beat the river, chubby".  Burt Reynolds (Lewis Medlock), Deliverance, 1972.

altergg

  • Visitatore
Soluzione ingegnosa mi pare di capire.
Però, scusa, tanto siamo a chiacchera, non è che il Codice vale solo a bassa velocitĂ ! E che se lo rispetti da fermo eviti il verbale, altrimenti per esempio i verbali per eccesso di velocitĂ  o te li fanno in corsa, tipo rifornimento dei caccia, o non te li possono fare!  ;D
Dipende da chi trovi. E purtroppo il cartello perfettamente posizionato è quasi un'astrazione matematica! :-\

Roberto Burrati Salò

  • Md Member
  • ***
  • *
  • Post: 13
Soluzione ingegnosa mi pare di capire.
Però, scusa, tanto siamo a chiacchera, non è che il Codice vale solo a bassa velocitĂ ! E che se lo rispetti da fermo eviti il verbale, altrimenti per esempio i verbali per eccesso di velocitĂ  o te li fanno in corsa, tipo rifornimento dei caccia, o non te li possono fare!  ;D
Dipende da chi trovi. E purtroppo il cartello perfettamente posizionato è quasi un'astrazione matematica! :-\

Ciao a tutti, volevo solo ricordare che in caso di incidente il giudice potrĂ  valutare il nesso di casualitĂ  al fatto che il carico fosse fissato bene, ed il cartello fosse posizionato a norma, senza vizi di visibilitĂ , causati, ad esempio, dal rialzo in posizione verticale per effetto del vento.
Cari saluti.
Roberto.

Simone Tramontana

  • Md Member
  • ***
  • *
  • Post: 11
cmq la lunghezza dell'oggetto non deve eccedere oltre il metro e mezzo, qualunque sia la lunghezza della auto.

 ???
Ciao, io non riesco a trovare nel codice questa norma della sporgenza massima di 1 metro e mezzo, trovo solo che la sporgenza massima è di tre decimi e la sagoma totale massima è 12 metri.
Qualcuno può chiarire? Non vorrei spendere una tombola per comprare un pick up e poi rimanere sempre fregato!

Luciano Bovo

  • Full Member
  • ****
  • *
  • Post: 181
il fatto è che siamo sempre multabili, basta trovare la pattuglia che tiri fuori i 100.000 cavilli del codice Stradale che cambia ogni anno, prima obbligatorio, legare la canoa in punta, e lo faccio ancora, ma vado con altri amici senza cartelli ne corde , mai successo niente, è vero il fatto della sporgenza, che varia a secondo della vettura, ma quando hai un cartello quadro dietro, ne fai di km...l'unica è legar bene le canoe, perchè se si combina un guaio, allora si che son rogne. :-[

DAMA

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 2
  • Daniele M.
???
Ciao, io non riesco a trovare nel codice questa norma della sporgenza massima di 1 metro e mezzo, trovo solo che la sporgenza massima è di tre decimi e la sagoma totale massima è 12 metri.
Qualcuno può chiarire? Non vorrei spendere una tombola per comprare un pick up e poi rimanere sempre fregato!


Ciao Simò, dopo quasi un'anno, :o trovo le stesse dom. e risposte  con molti dubbi e perplessitĂ , ma porca miseria! possibile che non venga in mente a nessuno di andare a guardare "IL CODICE DELLA STRADA" in uno dei tanti siti uff.......: o della polizia o il portale dell'automobilista o dell'ACI, o etc.etc. ??? ??? o digitando solo "LIMITI CARICHI SPORGENTI" su google ti si apre di tutto&dippiĂą, ;D ad esempio guarda se riesci a vedere questo ci sono anche le relative "SANZIONI!".... http://www.codicestradainfantino.it/codice%20articoli/Art.164.htm
Ciao Daniele ;)