Sondaggio

nuovo forum

lento
1 (9.1%)
veloce
1 (9.1%)
chiaro
7 (63.6%)
non chiaro
2 (18.2%)

Totale votanti: 11

Autore Topic: Forum nuovo e vecchio newsgroup  (Letto 42460 volte)

Gennaio 31, 2008, 11:53:21 am
Risposta #15

Marco Lascialfari

  • Global Moderator
  • Full Member

  • Offline
  • ****

  • 152
  • Testo personale
    ... in versione professionale
    • CKFiumi
ragazzi, perchè non chiudiamo?

Scusate ma mi sono rotto gli zebedei.
Non capisco perchè si debba parlarci addosso ... sì perchè il sig. Ricci, dopo aver versato secchi di liquame e essersi contraddetto con quanto aveva già scritto a suo tempo su CKI si e cancellato dal Forum (lo ha dichiarato lui stesso).
Di questo lo ringrazio personalmente anche se la politica di CKI è quella di accettare chiunque.
La maleducazione e l'arroganza (che è anche quella di entrare, offendere e sbattere la porta uscendo e non accettando così le replice) lasciamole fuori.

Per favore chiudiamo così e torniamo a parlare di canoa (è una mia modestissima richiesta e per questo chiedo scusa a chiunque la pensi diversamente).

Ciao a tutti
Marco-CKFiumi

Gennaio 31, 2008, 04:15:10 pm
Risposta #16

Mauro

  • Full Member

  • Offline
  • ****

  • 358
mi faccio avanti e chiudo

lascio una porta aperta per Andrea, interpreto che a volte ci si fa prendere la mano o nella fretta scappano cose scritte che poi vengono fraintese o ci si fa prendere dalla frenesia della risposta; se in futuro vuole partecipare e pubblicare qui, trovi 2 minuti per iscriversi o per farsi aiutare; se avesse tenuto un atteggiamento diverso si poteva comunque copia incollare i suoi messaggi:
non è giusto in un momento delicato di passaggio aizzare all'abbandono di cki
Se quindi vuole avere voce su questo forum, si iscriva, come tutti.

se si verificheranno altri umori contrari vedremo di interpretarli e/o di trovare dei compromessi




- Tempus Fugit -

Gennaio 31, 2008, 05:18:04 pm
Risposta #17

Marco Lipizer

  • Full Member

  • Offline
  • ****

  • 148
Scusate se mi intrometto, ma io in parte sono d'accordo con il sig. Ricci.
Io sono iscritto a canoakayakitalia penso da una decina d'anni, quindi credo quasi dalla sua creazione.
Credo fermamente che Canoakayakitalia abbia rappresentato uno strumento unico, irripetibile, irrinunciabile per la canoa italiana. Abbiamo surclassato yahoo kayak di Fred Menchini da mo', arrivando ad essere un forum super attivo. Ogni mattina sul lavoro, il primo sito che controllavo era federcanoa e poi canoakayakitalia. Mi piaceva leggere un po' di tutto, questa mescolanza di generi di cui magari saltavo cio' che non mi interessava, ma del quale leggevo tutti i titoli per rendermi conto di dove stava andando la canoa italiana. Di cio' dobbiamo rendere grande merito a Flavio, padre fondatore e mentore di tale strumento.
Sono rimasto molto sorpreso dall'improvvisa svolta di Flavio, dovuta all'astio nei confronti dei messaggi "federali" in vista delle elezioni di dicembre. Certo, questo sovrabbondare di messaggi era capitato diverse volte nelle vicinanze delle tornate elettorali, ma di solito rappresentavano un periodo passeggero dopo il quale si ricominciava a parlare dell'altra canoa. D'altrocanto a me non dava fastidio saltare i messaggi elettorali (o leggerli se scritti da amici o conoscenti), come non disturbava saltare gli argomenti a proposito della punta tonda all'insu' della nuova canoa da iperfiume o che ne so. Faceva sempre parte del mio mondo.
Devo dire sinceramente che pur lavorando nel campo informatico trovo molto scomodo, avendolo gia' provato su altri forum, questa distinzione per argomenti, dovendo sprecare molto piu' tempo a capire quali sono gli argomenti nuovi, le risposte appena arrivate e cosi' via. Su questo sono perfettamente d'accordo con Andrea Ricci anche se ovviamente non ho condiviso la scurrilità e l'aggressività utilizzata nel linguaggio.
Sinceramente avrei sperato che Flavio avesse mantenuto canoakayakitlaia cosi' come stava, rendendosi anche conto che con 1283 iscritti, 22212 messaggi e 10 anni di vita, il forum non era piu' solo suo, ma di tutta la canoa italiana. Mi sarebbe altresi' sembrato giusto che la stessa Federazione (e di questo avrei voluto parlarne con Buonfilgio), si rendesse conto che uno strumento del genere andava sostenuto anche finanziaramente. Non ce n'e' stato il tempo. Il forum e' stato cambiato. Sarebbe stato bello proporre un referendum, oggi molto di moda. Cosi' non e' stato e si e' deciso per una nuova strada che personalmente mi trova un po' contrariato. Non trovo nenche giusti adesso i messaggi di stizza nei confronti del sig. Andrea Ricci. Lui ha proposto una sua opinione, ha proposto un'alternativa (e di questo bisogna anche essergli grati) e a salutato tutti.
Io cerchero' di adattarmi a questo nuovo forum, ma in caso non dovessi riuscirci, come ho fatto anche per altri forum, gettero' la spugna e non mi terro' piu' aggiornato tramite questo strumento.
Grazie ancora ai moderatori per il lavoro eccelso che hanno svolto fino ad ora e un grande saluto a Canoakayakitalia.
Grazie
Marco Lipizer

Gennaio 31, 2008, 06:51:44 pm
Risposta #18

Flavio di CKI

  • Administrator
  • Full Member

  • Offline
  • *****

  • 272
  • Testo personale
    C
    • CanoaKayakItalia - CKI
Ciao Marco L,
certamente ogni sistema di comunicazione ha i suoi pregi e i suoi difetti, non ci sarà mai il forum perfetto.
Comunque se vai su "ultimi messaggi" e selezioni la categoria, la lettura è veloce.

Ricordo anni fa che molti chiedevano "perchè non fare un forum come Eauxvive"?   Solo che non ero in grado di farlo.
Flavio Ciarrocchi -
Fondatore di CanoaKayakItalia vecchia versione.
CKI dal 1998 è il punto di incontro dei canoisti di lingua italiana

Gennaio 31, 2008, 07:39:17 pm
Risposta #19

La Mari

  • Md Member

  • Offline
  • ***

  • 30
    • blog?
io credo che, se ci sono riuscita io, l'utilizzo di questo forum sia abbastanza a prova di scemo.
la divisione in stanze mi sembra una buona soluzione per chi vuole leggere qualcosa e per chi vuole leggere tutto.
ritengo che questo metodo possa accontentare tutti.
certo, bisogna rifare l'iscrizione, ma bastano pochi minuti per creare l'account e gestire le impostazioni come si vuole.
l'utilizzo di rss rende l'aggiornamento comodissimo per chi come me sta sempre al computer, e il digest giornaliero lo garantisce a chi ha meno tempo.

ho pochissima esperienza, e pochissime cose da dire al mondo della canoa; però mi piace ascoltare chi ha esperienza e mi può insegnare qualcosa. trovavo nella vecchia lista quello che cercavo, ma anche polemiche che mi infastidivano.
mi rammarico che anche con questo nuovo strumento (che potenzialmente accontenta tutti) nascano polemiche.
io sono contenta perché ora so dove andare a cercare quello che voglio, e mi pare che gli altri argomenti non siano comunque preclusi a nessuno.

ringrazio e sostengo i moderatori che, finanziati dalla federazione o meno, si accollano lavoro e responsabilità.

prometto che tra qualche tempo, con un po' di esperienza fluviale in più, saprò dire qualcosa di più interessante ai canoisti italiani.

ciao ciao

Mari
Marina Luciani

Gennaio 31, 2008, 09:34:22 pm
Risposta #20

cecco

  • Md Member

  • Offline
  • ***

  • 22
  • Testo personale
    Prosit !
in un forum ognuno scrive la propria opinione, gli altri la leggono, e rispondono, magari uno pensa di aver detto grandi cose ma  fare figure di merda è molto facile.   

Gennaio 31, 2008, 09:46:18 pm
Risposta #21

Flavio di CKI

  • Administrator
  • Full Member

  • Offline
  • *****

  • 272
  • Testo personale
    C
    • CanoaKayakItalia - CKI
ringrazio e sostengo i moderatori che, finanziati dalla federazione o meno, si accollano lavoro e responsabilità.

Ciao Mari,
grazie per il messaggio.
Il contributo dato dalla Federazione viene utilizzato per far funzionare  il server, ma solo per pochi mesi ancora, poi dovremo trovare  altre forme di sostentamento.
Chi si occupa della parte informatica lo fa volontariamente e gratuitamente, sul server gira il sito Ckfiumi con il database dei fiumi, il forum e il blog.
Colgo l'occasione per invitare chi ha conoscenze informatiche a collaborare.
Flavio Ciarrocchi -
Fondatore di CanoaKayakItalia vecchia versione.
CKI dal 1998 è il punto di incontro dei canoisti di lingua italiana

Gennaio 31, 2008, 09:51:49 pm
Risposta #22

Massimo Delledonne

  • Global Moderator
  • Full Member

  • Offline
  • ****

  • 105
Marco,

non ho il tempo di contare i messaggi inviati, ma sono abbastanza sicuro che in questi gg gia' ne girano piu' del solito, alcuni su tematiche di cui interessa poco a diversi di noi (penso per es. a questo thread)
Eppure, sono convinto che a tutti coloro a cui questa discussione non interessa, il fatto che stiamo scrivendoci messaggi disturba poco .. perche' il nuovo forum permette infatti loro di ignorare appunto questa discussione.

Se ci pensi, questo e' un vantaggio enorme rispetto a prima. Possiamo infatti scambiarci ora tutto i messaggi che vogliamo senza scocciare chi non ha voglia di leggerli..

fai passare qualche giorno e, se vuoi, scrivi qui che cosa ne pensi
 
Non disturberai nessuno di coloro che non ti vogliono leggere, ma farai una cosa apprezzata da chi, come me, aspetta di capire se ha fatto la cosa giusta

ciao

Massimo

Gennaio 31, 2008, 10:02:43 pm
Risposta #23

Flavio di CKI

  • Administrator
  • Full Member

  • Offline
  • *****

  • 272
  • Testo personale
    C
    • CanoaKayakItalia - CKI
Anche il CCBO ha abbandonato da tempo il vecchio NG yahoo (simile al vecchio CKI) ed è passato ad un forum come CKI "new" per risolvere alcune problematiche

Copio e incollo il messaggio di presentazione:



inviato Dec 8, 2006, 11:08 am   Ultima modifica Dec 10, 2006, 11:00 am by ma*****
Ciao a tutti dopo una breve riflessione ho pensato che il form attualmente esistente sul CCBo fosse un po' insufficiente e anche poco usabile.
Da questa riflessiione è nata l'idea di installare un qualcosa di più consistente, in grado di offrirvi un servizio più completo, ed eccolo qui un forum vero e proprio!!!
Queso forum è nato ance nella speranza che venga usato, in alcuni casi, al posto della mailing list, per sfoltire e diminuire le mail "botta e risposta" che spesso affollano la mia, e non solo, casella di posta ,nulla in contrario, ma alcuni dei nostri soci hanno espresso più volte una sorta di fastidio nel riceverle.
Quindi ora siete liberi di comunicare tra di voi senza limiti!!! :smile:
.........................
L***
Flavio Ciarrocchi -
Fondatore di CanoaKayakItalia vecchia versione.
CKI dal 1998 è il punto di incontro dei canoisti di lingua italiana

Gennaio 31, 2008, 10:23:07 pm
Risposta #24

Flavio di CKI

  • Administrator
  • Full Member

  • Offline
  • *****

  • 272
  • Testo personale
    C
    • CanoaKayakItalia - CKI

Incollo il testo preso dal messaggio:
http://it.groups.yahoo.com/group/canoakayakitalia/message/21728

--- In canoakayakitalia(chiocciola)yahoogroups.com, "miticobenny" <andben(chiocciola)...> ha scritto:

PREMESSA importante: gradirei una risposta da parte dei gestori di CKI
_e_ di ckfiumi al riguardo di cio' che diro' piu' sotto, visto che
sono tirati in ballo.

Mi collego al messaggio di "nikemerlino" che ha come oggetto
"Intasamenti" perche' mi da modo di esprimere alcune considerazioni
sulla "crisi" di CKI:
- Il leggere tramite web (come io faccio) o tramite posta elettronica
non sposta la questione: il problema non e' la quantita' in KB, ma la
confusione che si ingenera con un numero elevato di messaggi.
- Concordo sul fatto che aver la possibilita' di "guardare" dentro la
FICK e' una buona cosa.
- Censura: dipende dalle regole del newsgroup se e come debba essere
attuata una censura sui post.

A mio avviso il problema e' un altro: il mezzo stesso di comunicazione
(il "newsgroup CKI") sta mostrando la corda: di fronte al crescere
degli utenti e dei messaggi, l'uso di un contenitore *unico* per le
diverse tipologie di messaggi diventa inadeguato; inoltre il carico di
lavoro sul/i moderatore/i si accentua.

Ora propongo quella che secondo me e' un'alternativa possibile: la
creazione di un forum web vero e proprio, da ospitare dentro ckfiumi.
In tal maniera ckfiumi potrebbe diventare _il_ punto di riferimento
della comunita' canoistica italiana sul web: non che CKI non lo sia,
eh, ma in ckfiumi vedo possibilita' di espansione che CKI non puo'
avere; l'esempio a cui guardo e' quello di eauxvives.org in Francia
che mi sembra ben funzionante.
Ovviamente questo significa che ci vorranno persone che dovranno
"cantare e portare la croce"
come hanno fatto Flavio & Co in questi
anni, ma secondo me bisogna lavorare in questa direzione.

Benny
------------fine copia messaggio--------
Flavio Ciarrocchi -
Fondatore di CanoaKayakItalia vecchia versione.
CKI dal 1998 è il punto di incontro dei canoisti di lingua italiana

Febbraio 01, 2008, 10:29:20 am
Risposta #25

la susanna

  • Md Member

  • Offline
  • ***

  • 72
  • Testo personale
    :-)
ciao, io vorrei solo fare i complimenti (attenzione qui non si tratta di leccatine di popò...) a tutte le persone che hanno reinventato cki. io, notoriamente imbranata informatica, ho già capito come funziona! e trovo fantastico il non dover leggere le discussioni che non mi interessano e mirare direttamente a ciò che per me è importante. grazie anche per il lavoro  ed il tempo che ci dedicate.
ps, il forum dellassociazione di canyoning, funziona da anni con questo sistema " a stanze". nel tempo alcune cose sono state risistemate,ma gli utenti sembra gradiscano!
per quanto mi riguarda, cki è solamente cresciuto!
una sola domanda...
le vecchie mail di cki, sono perse???? sarebbe bello avere comunque uno spazio dove poterle ricercare. non so (ripeto ignrante informatica sonooo!)se questo avvenga automaticamente sul vecchio cki o andrà invece perso tutto...
ciaooo
la susanna!
susanna :-)

Febbraio 01, 2008, 10:35:50 am
Risposta #26

Philippe Devanneaux

  • Global Moderator
  • Full Member

  • Offline
  • ****

  • 211
Caro Ricci,
hai cambiato idea, o la tua è solamente mancanza di coerenza???
Una cosa è certa. Il rispetto per chi lavora sodo e GRATIS per aiutare i canoisti italiani a tenersi in contatto non fa parte della tua cultura.
Copio incollo il TUO messaggio nr:

http://it.groups.yahoo.com/group/canoakayakitalia/message/1096?threaded=1&l=1

inviato il  16/11/99, sul forum CKI.
Cordiali saluti,

Stefano Caprile - CCN

Ciao Ste
La risposta che ti ha dato Ricci (non è stata resa pubblica purtroppo) è semplicemente odiosa.
Io renderei pubblica tutta la storia per far capire agli utenti che razza di gente è quella che ci attacca in questo modo .
Io accetto le critiche ma quando sono coerenti o comunque quando sono espresse in modo civile come ha fatto Marco Lipizer.
Per fortuna, oggi sono arrivati anche dei complimenti.

Febbraio 01, 2008, 11:51:34 am
Risposta #27

Mauro

  • Full Member

  • Offline
  • ****

  • 358
Per rispondere alla susanna:
http://it.groups.yahoo.com/group/canoakayakitalia/message/22202

l'idea è che:
canoakayakitalia è e resta una risorsa, l'archivio storico e una bacheca filtrata di messaggi.

cki forum qui presente amplia l'offerta di canoakayakitalia offrendo un 'ambiente' più fruibile per le discussioni.

Con questa sinergia, alcuni dei messaggi qui possono anche usufruire del 'trasbordo' su cki yahoo  a insindacabile giudizio dei moderatori di canoakayakitalia.
- Tempus Fugit -

Febbraio 01, 2008, 12:04:33 pm
Risposta #28

stefano caprile CCN

  • Global Moderator
  • Full Member

  • Offline
  • ****

  • 540
    • Canoa Club Novara
Ciao Ste
La risposta che ti ha dato Ricci (non è stata resa pubblica purtroppo) è semplicemente odiosa.
Io renderei pubblica tutta la storia per far capire agli utenti che razza di gente è quella che ci attacca in questo modo .
Io accetto le critiche ma quando sono coerenti o comunque quando sono espresse in modo civile come ha fatto Marco Lipizer.
Per fortuna, oggi sono arrivati anche dei complimenti.


No, Philo. Non la rendo pubblica. E' odiosa sì, ma le polemiche è meglio lasciarle affogare nella loro melma piuttosto che rivoltarle in continuazione.
Questo topic ha preso finalmente una piega di confronto sereno e costruttivo, lasciamolo continuare di questo passo senza turbamenti, che è decisamente meglio.
Stefano CCN

Febbraio 01, 2008, 02:31:58 pm
Risposta #29

pamina

  • Md Member

  • Offline
  • ***

  • 11
Anche io sono d'accordo con Marco L. e con Andrea R.
Oltretutto o non ho letto io bene oppure i suoi messaggi non mi sembravano cosi' arroganti. La sua proposta di ospitare profughi old-cki, mi e' sembrata una generosa offerta e non un tentativo di "rubare" utenti a cki next-generation. Avere tanti utenti e' piu'  un fastidio che un piacere!! (provare  a moderare per credere, vero Flavio?).
 
Anche a me questo forum non piace per niente. Ho sempre detestato questo genere di forum suddivisi per stanzette/orticelli. Diecimila argomenti, diecimila risposte che facilmente degenerano in sciocchezze.
 
CKI era piu' autorevole, secondo me. Poiche' tutti leggevano tutto, ci si pensava due o 3 volte prima di scrivere qualcosa, e lo si rileggeva anche 4 o 5 volte prima di postarlo. Era un  palco se volete, mentre questo forum e' come un centro congressi con varie sale riunioni.
 
Secondo me succedera' che facilmente ci si perderanno i messaggi interessanti e i messaggi riaguardanti argomenti che non ci toccano da vicino.
 
Si, ricevo il sommario giornaliero e non mi collego quasi mai al forum originale. Purtroppo dal sommario giornaliero pero' non e' possibile rispondere ai messaggi ma e' necessario accedere alla pagina del forum.
 
Ultima cosa il fatto che anche i francesi usino questo genere di forum, non mi sembra sia un plus per noi. A me non piace neanche eauxvives.
 
Comunque detto questo, mi sembrano piu' gli entusiasti che gli insoddisfatti dunque buon divertimento e speriamo che in seguito possa ricredermi.
 
Paminareazionarianostalgica

Ps per ritrovare quetso messaggio sul forum ho perso 10 minuti. Qualcuno sa spiegarmi come si ritrova un messaggio?