CKI il forum della canoa italiana

Site Slogan

News:Avvisiamo che la pubblicità non è ammessa sul forum,(a meno che non si aiuti a sostenerne le spese). Questo per rispetto verso il lavoro di chi gestisce e manutiene il sito e per rispetto di tutti quei canoisti che contribuiscono volontariamente con informazioni, donazioni, immagini e quanto altro.
La decisione sulla sospensione dei post pubblicitari è a discrezione e facoltà dei moderatori del forum.
Grazie dell'attenzione e della collaborazione.

Nuova Pagaia (consigli)

(Letto 5266 volte)

Marco Lascialfari

  • Global Moderator
  • Full Member
  • ****
  • Post: 152
  • ... in versione professionale
So bene che scatenerò il solito casino e tanta, tanta pubblicità indesiderata ... ma datemi comunque un consiglio.
La mia vecchia pagaia (manico in carbonio e pale simmetriche in Kevlar-carbonio rinforzate con foglio di alluminio sull'estremità) si sta consumando sempre più sui sassi che incontro nelle discese (Torrenti e fiumi ... mossi):
marca sconosciuta, 1 kg tondo, 197 cm, 45° sta diventando asimmetrica a forza di limarsi, la sbatto ovunque e non ha fatto mai una piega e ha visto spezzarsi in due marche più blasonate e dai colori sgargianti ... ma non ne può più ( ... o forse sono solo io che vorrei qualcosa di nuovo)

Quindi vorrei comprare qualcosa di valido, con una buona presa d'acqua, che duri (niente è eterno, lo so), e magari leggera e poco costosa (si sa, la crisi ...)
Werner (€€€), Tywarp (sono perplesso), RugStuff (non conosco), Robson (...). altre ...

Grazie a tutti,

Marco




Marco-CKFiumi

Massimiliano Boninsegni

  • Full Member
  • ****
  • Post: 307
  • Mission Kayak
Ciao Marco,
A parte le tendenze di pagaie valide in commercio ce ne sono molte tra le marche che nomini il mio consiglio è:
-Werner le più curate nella forma delle pale e qualità dei materiali, vai dai modelli più economici in Nylon con manico carbon ai modelli tutti in carbonio  prezzi di partenza 145 euro circa ( forse tra le più costose nel mercato ma ottime pagaie)
- TY Warp, buon compromesso qualità prezzo e grafica accattivante vai dal modello in fibra al misto al full carbon prezzi da 149 euro circa in su ( non essere perplesso!!)
- Rug Stuff, Pale molto robuste e nel complesso non pesantissime in carbonio sono meglio e molto resistenti, su quelle in twintex sono un po dubbioso per i miei gusti un pò morbide in acqua...
- Robson ci sono molti modelli quelle con il manico carbon e pale in nylon sono delle buone pale dal peso contenuto (credo che quasi tutti abbiano usato una robson) con il tempo la pala tende a consumarsi e diventare un ò più piccola (comunque dipende da come la usi) le altre robson in altri materiali  tipo polipropilene e fibre miste sono un pò pesanti (stile omo tedescone)  però molto robuste prezzi partono dai 99 euro in su.
- AT paddles le fanno solo con il manico ergo la più conosciutoa è l'AT2 flexi bel manico ergo a chi piace e bella presa in acqua ideale a chi ha prob. di tendinite per gli altri modelli in fibra discrete pagaie per chi ama il manico ergo ma un pò pesantine (o le Ami o le Odi) 
- Gala pagaie che vengono assemblate, comode se rompi manici o pale perchè le puoi cambiare ci sono varie combinazioni di materiali e i prezzi di partenza sono medio bassi e nel complesso sono robuste prezzi a partire dai 139 euro in su.
-Double Doutch tipo le Gala si assemblano e puoi cambiare i pezzi,  ci sono sia in carbon, in fibra pre preg che in nylon,pale dal bon compromesso qualità prezzo conosciute per lo più dai polisti o slalomisti per i modelli più light ma belle pale anche per la linea torrente prezzi a partire da 129 euro in su.
- Prjon da tenere in considerazione per un canoista di medio livello solo quelle con manico in carbon e pale in fibra pre preg, un pò spartane nelle finiture e leggermente pesanti rispetto la medi, molto rigide in acqua ma nel complesso robustissime (sempre stile omo tedesco).

I marchi che ti ho elencato sono quelli che conosco e che ho provato personalmente, tengo a precisare che sono gidizi personali e che il gusto della pagaia è molto personale.

Spero di esserti stato d'aiuto ;D
GZmax

Andrea Gangemi

  • Full Member
  • ****
  • Post: 378
  • La vita e` un lungo traghetto.
Ciao Marco

Anche io sono nell'ottica di cambiare pagaia, tieni presente che poi ognuno anche qui ha i suoi gusti, io per esempio non amo pagaie troppo "dure" perchè mi danno l'impressione di non
permettermi di fare bene il movimento della pagaiata (essendo atleticamente un disastro)
Per la mia esperienza e i miei gusti ti posso dire questo:

Le Werner in generale sono molto buone ma costano.
Inoltre quelle economichee con la pala in nylon non sembrano male, le ho provate solo per pochi minuti, ma secondo me esageratamente care per il tipo di materiale usato.

La RoughStuff è una buona pagaia, purtroppo ne ho perse due (una tempest e una kinetic)
La tempest è molto tradizionale ma a me piaceva molto, solo che ultimamente i prezzi sono saliti alle stelle, in particolare il modello in carbonio è diventato proibitivo, sopra i 330 Euro
le pale possono essere: per ordine di prezzo
carbonio
twintex
fibra di vetro
occhio che quando sono nuove le pale in twintex e in carbonio si somigliano molto ma ci sono 100 euro di differenza.
sono un po più pesanti della media percè hanno un anima in titanio all'interno della pala
Non sono facili da trovare.


Ty Warp
la mia attuale pagaia (una Warp 10, che adesso si chiama Warp 2), in generale il rapporto qualità prezzo e buono ma non mi piace il fatto che sono molto rigide.
Esistono due modelli, la Warp e la Beam
Secondo me la Beam ha delle pale troppo grosse, vanno bene per gente robusta con molta potenza nella pagaiata.
di ogni modello esistono 3 allestimenti (1,2,3)
la 1 è praticamente tutta in fibra di vetro
la 2 è misto (manico in carbonio pala in fibra)
la 3 è tutta carbonio
in passato hanno avuto diversi problemi di rottura, a mio avviso a causa di un eccessiva rigidità assieme a qualche pecca nel processo di fabbricazione dei manici.
Adesso hanno cambiato il processo e mi sembrano meglio, tuttavia ti consiglierei di non prendere la versione base.

Le Robson non sono male TRANNE la kombat, la mia pagaia di riserva che è molto robusta ma è un macigno,  sia come peso che come "durezza" in acqua.

AT la AT2 flexi è veramente bella sia in acqua che esteticamente, però anche li devi accendere un mutuo.

Ciao
Andrea Gangemi
www.alpikayak.it
Canoa Senza Frontiere - Torino