CKI il forum della canoa italiana

E' necessaria la licenza SRC per poter ussare la radio portatile VHF?

(Letto 204 volte)

kallikles

  • Jr. Member
  • **
  • *
  • Post: 3
  • ...
Da posts e siti online non riesco a capire se la normativa italiana richieda la licenza per l'uso di una radio marina portatile VHF (per meteo ed emergenza). Ho visto che varie societ? offrono corsi online per il conseguimento della stessa piu' certificazione. Costi non indifferenti a parte (siamo sui 300 euro, pi? una giornata intera online), il programma dei corsi che ho potuto visionare e' chiaramente orientato a velisti e diportisti con barche e apparecchiature di ben altre dimensioni e ben altre esigenze rispetto ad un sea kayak. Qualcuno pu? illuminarmi?   

marittimo

  • Full Member
  • ****
  • Post: 310
  • pagaiar m'e' dolce in questo mare
Credo che sia irrilevante utilizzare il ricetrasmettitore nautico VHF in kayak anziche' su una barca di 10 m che fa attraversate di centinaia di miglia. Anche se utilizzato come semplice dispositivo di sicurezza (cioe' solo ascolto e chiamate di emergenza), occorre almeno il certificato limitato (che autorizza la persona) e la licenza (che autorizza l'uso di quel determinato apparato che deve essere comunque omologato). A mio parere sarebbe meglio portarsi in kayak un cellulare "rugged", cioe' anfibio e antiurto, che puo' fare anche da GPS.
Considera che in Italia il kayak non puo' allontanarsi oltre il miglio dalla costa (il VHF e' obbligatorio oltre le 6) mentre la copertura cellulare arriva normalmente fino a 8-10 di miglia. Se vai oltre le 12 miglia sei in acque internazionali e quindi la normativa italiana sarebbe inapplicabile.


kallikles

  • Jr. Member
  • **
  • *
  • Post: 3
  • ...
Grazie della risposta. Dove sono di base io la copertura cellulare e' gia' molto se mi arriva in spiaggia, a un miglio dalla costa manco se ne parla. Direi che non mi resta che fare il corso.

marittimo

  • Full Member
  • ****
  • Post: 310
  • pagaiar m'e' dolce in questo mare
Se ti limiti a lanciare un MAYDAY o un PAN PAN a voce sul canale 16 sono sufficienti il certificato limitato e l'autorizzazione di cui ho parlato in precedenza, senza frequentare corsi ma seguendo soltanto alcune semplici istruzioni reperibili in rete.

La questione si complica (burocraticamente) se invece vuoi utilizzare la chiamata digitale di emergenza (DSC) premendo l'apposito tastino presente su alcuni modelli VHF portatili o fissi non proprio a buon mercato e che hanno anche la funzione GPS per fornire immediatamente la posizione. Per usare questa funzione devi pero' farti rilasciare il numero di identificazione MMSI che va inserito nel ricetrasmettitore e acquisire almeno l'abilitazione SRC. Pero' mi sembra un po' esagerato per uscite in kayak. Ovviamente parlo in generale perche' non so che zona frequenti e che tipo di utilizzo vuoi fare del kayak. Se nella tua zona non arriva il segnale di telefonia mobile potrebbe anche essere possibile che con i limiti di potenza e di antenna del VHF portatile nessuno capti la tua chiamata o che questa arrivi talmente debole da non essere comprensibile. A questo punto ti converrebbe prendere in considerazione un telefono satellitare con SIM ricaricabile, che puoi usare anche in montagna o in altri luoghi non coperti dalla rete terrestre.