CKI il forum della canoa italiana

Un passo alla volta..

(Letto 48224 volte)

La Mari

  • Md Member
  • ***
  • Post: 30
Andrea, non parlo di netiquette..
puoi fare lo sborone, ma non credere di essere pi√Ļ furbo dei canoisti che ti han dato consigli fino ad ora e che sono in fiume da molti anni. alcuni di loro sono anche istruttori e conoscono bene le capacit√† e l'entusiasmo dei neofiti: pi√Ļ o meno talento, loro lo sanno riconoscere e gestire. fidati di chi ha esperienza, e cerca di incanalare bene il tuo entusiasmo come han fatto tutti, prima che ti passi a causa di qualche brutta esperienza dovuta alla leggerezza.

tu hai detto che sul III grado impari meglio che in acqua piatta.

 ???
sul III grado non puoi fare la passeggiata da solo, con la morosa a carico: devi sapere cosa fare e  avere una guida. anche il III grado ha i suoi pericoli se non conosci il fiume, e non si tratta di fiume tranquillo.
e come ti han detto in tanti, anche un fiume di I grado, se non lo conosci, può essere pericoloso.

quello che stiamo cercando di dirti tutti quanti è che devi tenere basse le orecchie se vuoi evitare di farti male. allora poi inizierai a divertirti.

saluti
Marina Luciani

Alberto Garzena

  • Full Member
  • ****
  • Post: 144

McAND

  • Md Member
  • ***
  • Post: 25
a no certamente, principalmente  io mi informavo per una tranquilla discesa fluviale, magari con campeggio, su fiumi tipo Ticino o Mincio o Ardeche,

poi la curiosita mi ha fatto far altre domande e scoprire la pericolosita dei Rulli ecc
a proposito , questo video fa capire in maniera inequivocabile il grande pericolo,che prima non sapendolo non avrei mai valutato:

http://it.youtube.com/watch?v=xE5N52V3IRk&feature=related
http://it.youtube.com/watch?v=dXi1MfURMgg&feature=related
Incredibile
Cerca di svuotare la mente, sii senza sagoma, informe come l'acqua. L'acqua può scorrere. L'acqua può danneggiare. Metti l'acqua in una tazzina, diventerà quella tazzina; metti l'acqua in una bottiglia, diventerà quella bottiglia; L'acqua sembra debole ma può danneggiare le rocce!
Bruce Lee

stefano caprile CCN

  • Global Moderator
  • Full Member
  • ****
  • Post: 552
Esatto, quello è esattamente quello che succede quando si finisce in un rullo.
Il fatto √® che se il rullo √® alla base di un salto di 6/8 metri, come sul Travo in Corsica (fiume del primo filmato), si d√† per scontato che chi lo affronta sia consapevole del suo effetto ed abbia gi√† piazzato altri canoisti in sicura, ma se te lo trovi su un 1¬į grado, come quelli del Mincio, c'√® la seria probabilit√† che nessuno abbia pensato fosse tanto pericoloso e quindi non abbia effettuato sopralluoghi n√® piazzato sicure.
Inoltre, un rullo causato da un salto naturale ha delle irregolarità che di solito, dopo un po' di giri di chiglia, ti fanno trovare la via giusta per venirne fuori, mentre un rullo su un artificiale è sempre estremamente regolare, e quindi semplicemente non ne puoi venire fuori, resti lì a girare.
Occhio: anche i rulli naturali a volte non mollano, e li puoi trovare anche su tratti di 2¬į o 3¬į grado. Come la soglia del Sesia sotto a Piode. Per ques.to ti consigliamo tutti di non scendere fiumi che non conosci se non in compagnia di un canoista esperto che conosca il fiume.
Inoltre i rulli non sono l'unico pericolo. Ci resta pi√Ļ gente sotto gli alberi caduti in alveo dei fiumi di pianura, che negli stramazzi di 8 metri sulle alpi. E non √® un'iperbole: √® la realt√† delle statistiche.
Non vogliamo spaventarti o fare terrorismo, ma semplicemente speriamo che con un approccio sereno e responsabile possa anche tu amare questo fantastico sport come lo amiamo tutti noi in questo forum.
Sono della zona di Borgomanero, non lontano da Domo. Quando vuoi farti una pagaiata didattica sul Ticino, se mi trovi disponibile perchè sono spesso in giro, ti ci accompagno ben volentieri.
Ciao,
Stefano CCN

stefano caprile CCN

  • Global Moderator
  • Full Member
  • ****
  • Post: 552
PS: l'Ardeche che citi nel tuo primo messaggio è tranquillissimo e sicurissimo, senza rulli nè alberi in alveo.
Stefano CCN

McAND

  • Md Member
  • ***
  • Post: 25
Grazie mille per l'invito e consigli  Stefano,.... mi piacerebbe moltissimo,
anche se con il tempo che ci ritroviamo, passeremo piu tempo a svuotare acqua dalla sentina della canoa  :D
e se per ora la mia "imbarcazione" proprio non si presta per fare manovre tipo eskimo ecc..


La pericolosita di un albero caduto  √® dato che se √® messo a filo acqua forma uno sbarramento in cui la forza dell acqua incastra lo sfortunato sotto tra albero e il fondo del fiume?

Mi piacerebbe fare una discesa in rafting sul Sesia, sapresti consigliarmi chi organizza e se a luglio è ancora fattibile ??

Cerca di svuotare la mente, sii senza sagoma, informe come l'acqua. L'acqua può scorrere. L'acqua può danneggiare. Metti l'acqua in una tazzina, diventerà quella tazzina; metti l'acqua in una bottiglia, diventerà quella bottiglia; L'acqua sembra debole ma può danneggiare le rocce!
Bruce Lee

stefano caprile CCN

  • Global Moderator
  • Full Member
  • ****
  • Post: 552
Le chime degli alberi caduti in fiume lasciano scorrere tranquillamente l'acqua, ma bloccano canoe e canoisti, che rischiano di restare incastrati tra i rami sotto il pelo dell'acqua. Nei fiumi di pianura girargli alla larga è facilissimo, ma bisogna saperlo e saper dirigere una canoa.
Sul Sesia ci sono diversi centri rafting, tutti di ottima qualit√†: a Balmuccia (Monrosa), a Isola di Vocca (Bernasconi), a Scopa (Hidronica), a Campertogno (Eddyline), a Valmaggia (River action). Tutti ottimi. Per√≤ non √® ottimo il Sesia in questo periodo, il livello ormai si √® abbassato troppo. Le discese in raft le organizzano sempre, ma il divertimento non √® lo stesso che a Maggio/Giugno. Molto pi√Ļ divertente la Dora Baltea in questo periodo. Anche l√¨ i centri raft si trovano ovunque.
Se ci vai, scegli un tratto alto, nella zona della rapida delle Fontine: il divertimento e l'adrenalina sono assicurati. La Dora è buona tutto luglio e Agosto.
E poi accogli l'invito di Gengis di fare un salto al raduno della Durance, a Eygliers, tra il 4 e il 20 agosto. Lì troverai tratti divertenti e istruttivi di fiume che potrai scendere con guide fluviali capaci, e se devi allenarti un po' in acqua piatta, c'è un comodo laghetto nel campeggio del raduno.
Volendo anche lì vengono organizzate discese in raft da compagnie francesi, sui fiumi Durance, Guil e Guisane, ed i livelli in estate sono ancora ottimi.
Ciao,
Stefano CCN

McAND

  • Md Member
  • ***
  • Post: 25
A bene, be almeno protare una canoa in acque piatte son capace sul lago l'ho usata abbastanza,
Gia allora riaspettero il prossimo anno,
anche la Dora potrei organizzare , non è tanto lontano da casa..
 
Conosci per caso anche i fiumi della vicina svizzera nel Vallese ? se ci son fiumi tranquilli e facili?

Mi piacerebbe tantissimo andare sul Durance ma vista la distanza dovro organizzare un fine settimana minimo e un po mi sentirei a disagio con la mia bagnarola :)

Una divertente Video Compilation:
http://it.youtube.com/watch?v=cahuSALfJss&feature=PlayList&p=319C798B52CA5F50&index=79


Cerca di svuotare la mente, sii senza sagoma, informe come l'acqua. L'acqua può scorrere. L'acqua può danneggiare. Metti l'acqua in una tazzina, diventerà quella tazzina; metti l'acqua in una bottiglia, diventerà quella bottiglia; L'acqua sembra debole ma può danneggiare le rocce!
Bruce Lee

beppe porta

  • Jr. Member
  • **
  • *
  • Post: 5
Sul Sesia ci sono diversi centri rafting, tutti di ottima qualità: a Balmuccia (Monrosa), a Isola di Vocca (Bernasconi), a Scopa (Hidronica), a Campertogno (Eddyline), a Valmaggia (River action). Tutti ottimi. Però non è ottimo il Sesia in questo periodo, il livello ormai si è abbassato troppo. Le discese in raft le organizzano sempre, ma il divertimento non è lo stesso che a Maggio/Giugno. ,
secondo statistica metereologica avresti perfettamente ragione, ma ormai....
con il sesia di ieri i clienti dei raft ridevano dagli occhi e dalle orecchie.. e quelli dei centri rafting ancora di pi√Ļ!
probabilmente non si potranno ripetere gli stessi livelli anche nelle settimane a venire, ma intanto..., chi passa troppo tempo davanti al pc si perde le occasioni migliori. Vero MCAndrea? ;)

McAND

  • Md Member
  • ***
  • Post: 25
AAAAAA   ;D
mica vero ....  non dico che ho fatto domenica  senno qui mi sgridano tutti...

vabbe lo dico lo stesso , son sceso io e il mio amico in 2 sulla mia canoa dal Toce questo tratto:
http://www.ckfiumi.net/consulta.phtml/158/365


Ci siam divertiti parecchio se non fosse che le prime ondate dei flutti eran gelate senza sole nel cielo poi..

il giorno prima sabato abbiam ispezionato il fiume, devo dire che da sopra sembrava piu tranquillo, quando si è dentro si balla molto di piu, e in piu il mio amico dietro a tenuto un ramo e ci siam rovesciati ma subito tornati a riva e ripartiti.. abbiam trasbordato solo 2 pezzi per sicurezza un artificiale, e una doppia rapida molto decisa ,
ho notato che anche i tempi per accostare tipo da in mezzo arrivar a riva son molto lunghi, considerando che le ondine interrompono le manovre e in 2 con il peso non aiuta di certo.
Sabto o domenica credo che riscenderemo..
Cerca di svuotare la mente, sii senza sagoma, informe come l'acqua. L'acqua può scorrere. L'acqua può danneggiare. Metti l'acqua in una tazzina, diventerà quella tazzina; metti l'acqua in una bottiglia, diventerà quella bottiglia; L'acqua sembra debole ma può danneggiare le rocce!
Bruce Lee

stefano caprile CCN

  • Global Moderator
  • Full Member
  • ****
  • Post: 552
secondo statistica metereologica avresti perfettamente ragione, ma ormai....
con il sesia di ieri i clienti dei raft ridevano dagli occhi e dalle orecchie.. e quelli dei centri rafting ancora di pi√Ļ!
probabilmente non si potranno ripetere gli stessi livelli anche nelle settimane a venire, ma intanto..., chi passa troppo tempo davanti al pc si perde le occasioni migliori. Vero MCAndrea? ;)

Hai ragione Beppe! Io mi basavo su come era il Sesia quando l'ho sceso l'ultima volta, martedì scorso!! E' una settimana che manco dall'Italia.
Stefano CCN

gabriella fabbri

  • Md Member
  • ***
  • Post: 74
 Non ho parole!!!
 Una delle regole fondamentali √® quella di scendere sempre con gente esperta e che conosca il fiume, in due inoltre √® sempre sconsigliato...   ma che canoa hai? e la corda da lancio? non per far la bacchettona ma gli incidenti in fiume in genere capitano a persone inesperte che non sanno valutarne i rischi...   se puoi vieni in Francia cos√¨ avrai modo anche di sperimentare senza inutili pericoli...
Buone pagaiate Gabri

mica vero ....  non dico che ho fatto domenica  senno qui mi sgridano tutti...
vabbe lo dico lo stesso , son sceso io e il mio amico in 2 sulla mia canoa dal Toce questo tratto:
http://www.ckfiumi.net/consulta.phtml/158/365[/b]

Ci siam divertiti parecchio se non fosse che le prime ondate dei flutti eran gelate senza sole nel cielo poi..
Sabato o domenica credo che riscenderemo..
Ultima modifica: Luglio 15, 2008, 02:37:46 pm da Daniela Mariaschi

McAND

  • Md Member
  • ***
  • Post: 25
si avevamo anche la corda, dici in 2 su una canoa o solo in due ?
la canoa che abbiam usato la si vede nella prima pagina  :-\ vabbe nn √® un gran che ..ma  si √® comportata bene, anche con i due massi che abbiam preso in mezzo,   
che diavolo ora che trovo qualcuno esperto  che venga due ore a portarci guidarci ecc non facciamo piu niente, ma in ogni caso il giorno prima abbiam ispezionato bene il fiume, ammetto che quando si √® dentro si balla molto di piu di quel che ci si puo aspettarer fuori, e che ho imparato che accostare a 2 metri di distanza dalla riva in acque mosse ci vuole tantissimo spazio i tempi si allungano...
Abbiam cautamente trasbordato su ben 3 ostacoli,  il primo sembrava che facesse buco, il secondo eran 2 vicinissime rapide molto abbondanti e il terzo un salto netto di quasi 2 metri..
Per il resto lo abbiam trovato divertente, il giusto ritmo e sensazioni  per non farla sembrare solo una gita sul fiume....
Cerca di svuotare la mente, sii senza sagoma, informe come l'acqua. L'acqua può scorrere. L'acqua può danneggiare. Metti l'acqua in una tazzina, diventerà quella tazzina; metti l'acqua in una bottiglia, diventerà quella bottiglia; L'acqua sembra debole ma può danneggiare le rocce!
Bruce Lee

Philippe

  • Il fiume √® musica
  • Full Member
  • ****
  • Post: 126
  • Rispettiamo l'acqua
In due su una canoa come la tua, √® come essere da solo o quasi. Andare gi√Ļ con una terza persona in un'altra imbarcazione sarebbe stato meglio. Bisognerebbe sempre tenere conto di un possibile bagno, della difficolt√† di tornare a riva a nuoto e del recupero del materiale. Con una terza persona, hai un aiuto certo, sempre che non sia troppo principiante anch'essa!
Tre kayak √® il numero minimo per andare gi√Ļ, come facevamo all'inizio: eravamo in tre kayak e scendevamo a vedere quasi tutte le rapide (facili) ma per noi erano impressionanti.
Comunque, complimenti per la tua "impresa". Mi sembra che hai dimostrato senso di prudenza, hai scelto un tratto semplice ma il fiume, da quanto ho capito, ti ha sorpreso lo stesso e ti sei reso conto, solo una volta in acqua, di certe cose:
Il fiume sembra sempre pi√Ļ facile da fuori, si balla sempre pi√Ļ di quanto te l'aspetti e la corrente tira sempre pi√Ļ di quanto sembra.
Vieni in Francia, imparerai molto.
Ciao

Gengis

  • Full Member
  • ****
  • *
  • Post: 579
Ciao Davide,
ti leggo solo oggi, quest'anno sono quasi sempre fuori, un po per canoa e molto
pi√Ļ per lavori su alla baita.
Trovo la tua proposta  per Borghetto/Valeggio  molto intelligente ed anche la pi√Ļ
fattibile, io proverò a portare avanti la tua idea attraverso contatti che spero
siano ancora buoni  e validi, il lavoro toccher√† a noi due , stai tranquillo so ancora
 calarmi e risalire in corda doppia ( magari un aiuto non guasta ) il problema pi√Ļ grande √® che al
momento sto preparando il Raduno su in Francia  , e penso che prima di settembre sar√† dura anche se sono fortemente convinto che ogni giorno prima possa evitare un incidente  che pu√≤ succedere il giorno dopo ,facciamo corna e bicorna .
Penso di avere anche a disposizione un gruppo elettrogeno  per la corrente che servir√† al trapano
tassellatore ( da trovare ) e poi mi serve sapere che tipo di corda, metri  ecc.ecc.  ed i cartelli servirebbero quelli internazionali, dove trovarli ?
Sentiamoci per telefono al 3384755710.
Gengis