CKI il forum della canoa italiana

Site Slogan

News:

La rivista PAGAIANDO, direttamente a casa. Pagaiando il periodico di informazione della F.I.C.T.
Non in vendita ma viene inviato a tutti i soci iscritti (ove previsto).

Boh, questo dell'Hydrospeed lo metto qui.

(Letto 2477 volte)

Vittorio Pongolini

  • Full Member
  • ****
  • Post: 650
  • Healthy rivers, lakes and seas are priceless!
L'Aletsch un ghiacciaio immenso. Sono stato a vederlo circa quattro anni fa in moto. Oltre ad una lingua ghiacciata che un mare di ghiaccio si vedono in fondo le pi alte cime delle Alpi Svizzere: la Jungfrau, il Monch, l'Eiger (tristemente famoso per i molti morti per raggiungerne la cima negli anni passati. Ci hanno fatto un film) e altre sberle da oltre 4000 m. Il suo torrente naturale, il Massa non si pu scendere perch c' una mega diga che ne sfrutta l'acqua di scioglimento che proprio tanta. Si ridotto molto negli ultimi anni e sono andato di proposito a vedermelo perch non so per quanto ancora sar cos esteso. Per raggiungerlo facile. Si deve percorrere il Sempione, valicare il passo e risalire la valle del Rodano fino a Fiesch, dove una fin troppo comoda funivia porta ad un punto di visione spettacolare su quello che pi esteso ghiacciaio delle Alpi, simile a quelli himalayani.

Ma ora guardate qui sotto:

http://www.corriere.it/foto-gallery/scienze_e_tecnologie/14_dicembre_18/hydrospeed-estremo-ghiacciaio-svizzero-b6efefd8-86a6-11e4-bef5-43c0549a5a23.shtml

C' chi non si arrende alle dighe e  percorre la lingua d'acqua sopra il ghiaccio stesso. Davvero estremo, nella realt della situazione e nella convinzione!
Vittorio Pongolini - Canoa Club Milano

"You don't beat it. You never beat the river, chubby".  Burt Reynolds (Lewis Medlock), Deliverance, 1972.