CKI il forum della canoa italiana

Aggiornamento Navigazione libera

(Letto 16766 volte)

francesca gastaldi

  • Full Member
  • ****
  • Post: 156
Buongiorno a tutti,
questa mattina ho partecipato ad un incontro con un Ammiraglio della Guardia Costiera. L'incontro è stato combinato grazie alla collaborazione del Presidente della Fick (L. Buonfiglio) e Gianni Russo della Uisp. Anche se nei preliminari c'è stata tutta una rete di persone. Ci eravamo lasciati con l'ultimo aggiornamento in cui mi auspicavo che il Presidente Fick mantenesse la promessa che mi aveva fatto. L'ha mantenuta. ;-) Lo ringrazio vivamente.
L'incontro di questa mattina è stato un ulteriore passo avanti compiuto con successo. Eravamo presenti io, Gianni Russo e Piero Di Stefano. Devo dire che non abbiamo dovuto lavorare tanto per introdurci all'Ammiraglio. Deduco quindi che il Presidente Buonfiglio lo aveva già propriamente informato. Nè abbiamo dovuto lavorare tanto per convincerlo. Sembra che sia già intenzione della GC di intervenire legislativamente per migliorare la regolamentazione della navigazione dei kayak e delle canoe. L'ammiraglio ci ringrazia per l'apporto tecnico sulla materia. Piero gli ha lasciato un libro sul kayak e io ho lasciato la relazione da me preparata e la proposta di legge redatta da me, Vittorio Pongoli, Marco Ferrario e Marco Lipzier. Come concordato faremo ora una richiesta formale per soddisfare la procedura come da prassi affinchè la proposta venga presa in considerazione nei lavori preparatori della nuova legge che regolerà la navigazione da diporto in Italia. L'ultima direttiva europea infatti prevede che il codice della navigazione da diporto venga rinnovato entro il 2016. La fase preliminare dei lavori preparatori è già iniziata, come da mail della stessa GC ne avevo ricevuto notizia non molto tempo fà.
Personalmente sono molto soddisfatta (diciamo che a caldo sono piena di gioia ;-), ma volgio mantenermi cauta. La navigazione che abbiamo intrapreso è ancora lunga ed è la prima volta che mi imbarco senza sapere se arriverò e dove arriverò. Tuttavia stò imparando tante cose. E come la tecnica di navigazione ci insegna essa non è fatta solo a vista ma anche di studio del carteggio e quindi di stime e di punti nave. Questo aggiornamento può essere considerato un punto nave e coincide con con il punto stimato. Non è poco ;-)
Buona giornata a tutti.
Francesca Gastaldi
Francesca Gastaldi

Vittorio Pongolini

  • Full Member
  • ****
  • Post: 686
  • Healthy rivers, lakes and seas are priceless!
Aaaaaaaahhh Francyyyy, che meravigliaaaaaaaa!!!!!
Vittorio Pongolini - Canoa Club Milano

"You don't beat it. You never beat the river, chubby".  Burt Reynolds (Lewis Medlock), Deliverance, 1972.

Giuseppe Spinelli

  • Md Member
  • ***
  • Post: 76
Ottimo Francesca! grazie a te, Gianni e Piero. Ora vediamo come evolve la situazione. Personalmente ritengo si debba capire rapidamente se questo Ammiraglio intende promuovere una modifica dei Regolamenti afferenti la Guardia Costiera ovvero (chi , dove, come?) spingere un deputato a presentare una proposta di legge al riguardo.
Comunque gran bel lavoro!
Giuseppe Spinelli

francesca gastaldi

  • Full Member
  • ****
  • Post: 156
E' conclamata intenzione dell'Ammiraglio in questione procedere attraverso le procedure previste per la formulazione del Nuovo Codice da di Porto. La nuova direttiva europea, uscita agli inizi di quest'anno infatti prevede un rinnovamento totale dei codici della navigazione europei, compreso in nostro. L'approvazione di questi deve essere fatta entro il 2016. Pertanto l'Ammiraglio, nonostante io gli abbia sollecitato la possibilità di fare una Circolare, ha puntualizzato e sottolineato che agiranno (agiremo, perchè ci ricontatterà) per rientrare nell'ambito della nuova normativa da diporto. Ritiene questa una soluzione più utile e concreta anche perchè sembra che cambierà molto anche la mentalità con cui verrà approcciata e definita la legge. Dal discorso che ha fatto mi è parso di capire che non ci saranno solo novità tecniche sulla regolamentazione della navigazione ma anche novità sulla tecnica di legiferare. In sostanza cominciamo a dire addio alla L.171 ormai obsoleta. Rimane il punto interrogativo sulle Ordinanze, ma quando l'ho espresso non ho ottenuto risposta dedicata se non la ripetizione del fatto che quello che conta è la legge primaria. Dovrei aspettarmi che con la nuova legge ci sia una revisione un pò di tutto il sistema.
Quanto ai porti, la domanda je l'ho buttata là mentre me ne andavo. La domanda era: nei porti possono vietarci di entrare? La risposta è stata: si, se ci sono ordinanze che prevedono eventi particolari e temporanei nella zona. Dunque mi domando il porto di S. Marinella perchè riporta nel suo regolamento il divieto di entrata per i canoisti? Cmq un passo alla volta.
Credo che ci saranno molte novità sostanziali e non solo per noi canoisti. Non vorrei dire una baggianata ma un paio di  interventi dell'Ammiraglio sul fatto che in molti paesi si naviga senza patente nautica sembrano fornire l'idea di un allineamento dell'Italia. Questa affermazione prendetela con le molle perchè è solo ed unicamente una mia interpretazione. Staremo a vedere.

Francesca gastaldi
Francesca Gastaldi

Valentino Romano

  • Full Member
  • ****
  • Post: 145
Grande Francesca!
Sono orgoglioso di appartenere alla stessa Associazione di una così tosta e - soprattutto - di navigarci insieme da più di dieci anni.
Un abbraccio,
Valentino

francesca gastaldi

  • Full Member
  • ****
  • Post: 156
Grazie Giuseppe e Valentino e non per le belle parole, ma grazie soprattutto per il sostegno pratico e morale che mi avete dato sempre. Non è un segreto che apparteniamo alla stessa associazione di kayak e canoa, ma questo non implica che il sostegno mi sia dovuto spettare a prescindere;-) Vi voglio mettere tutti a conoscenza delle mie sensazioni attuali. Non canto vittoria ancora, questo è un momento molto delicato in cui si verifica il passaggio di consegna del lavoro fatto con tanta passione non solo passione del kayak, ma anche passione del giusto. La mia speranza è quella di non perderne le tracce e di non lasciare che altri si approprino di meriti senza averne le competenze. Sostanzialmente penso, che leggendo tante normative, regolamenti e essendo in possesso di tante risposte ottenute dagli enti preposti, di essere in possesso di documenti sulla navigazione del kayak e della canoa che nessuno ha e penso di aver raggiunto una conoscenza ed una maturità sull'argomento poco diffuse. E' essenziale che il passaggio di consegna (che viene formalizzato in questi giorni) sia fatto nella maniera adeguata ed è essenziale che io possa continuare a seguire l'iter del lavoro che abbiamo fatto. Non fosse altro per fungere da supporto nella richiesta delle documentazioni tecniche in mio possesso. Pertanto mi auspico che le forze fin'ora entrate in gioco rimangano in equilibrio oggettivo senza cadere nel tentativo di eventuali pressioni o interessi di parte. Ripeto ciò non perchè ne rivendichi i meriti (Io Vittorio e i due Marco, non abbiamo bisogno di farlo sinceramente perchè le prove del lavoro che è stato fatto sono palesi) ma perchè il raggiungimento dell'obiettivo sano (e sottolineo SANO) che ci siamo preposto è strettamente subordinato allo studio tecnico che lo ha pensato. Sano significa senza che venga inficiato da esigenze di parte.
Di fronte a questo eventuale pericolo mi aspetto che il forum di cki funga da strumento di giudizio democratico e che in tal senso esplichi attraverso questo strumento il suo controllo. Sò di essere stata un pò criptica in questo messaggio, ma la fase che attraversa il nostro progetto lo richiede.
Saluti

Francesca Gastaldi
Francesca Gastaldi

francesca gastaldi

  • Full Member
  • ****
  • Post: 156
Nella giornata di ieri la Fick ha ufficializzato la richiesta al Comando Generale della Capitaneria di porto di prendere in considerazione la nostra proposta sulla navigazione del kayak e della canoa per i lavori previsti per il nuovo codice della navigazione da diporto. Ricordo che tale azione formale era stata richiesta dalla stessa Direzione della Capitaneria. La richiesta è stata  firmata dal presidente Buonfiglio. L'ufficializzazione è avvenuta via mail per posta certificata.

Francesca Gastaldi
Francesca Gastaldi

Vittorio Pongolini

  • Full Member
  • ****
  • Post: 686
  • Healthy rivers, lakes and seas are priceless!
Cara Francy, siamo nell' incavo dell'onda ormai. Vediamo dove ci porta.
Vittorio Pongolini - Canoa Club Milano

"You don't beat it. You never beat the river, chubby".  Burt Reynolds (Lewis Medlock), Deliverance, 1972.

francesca gastaldi

  • Full Member
  • ****
  • Post: 156
Ah, Ah, caro Vittorio il mio baidarca nell'incavo dell'onda và dritto come su un binario. Posso solo pensare di orientarlo diversamente quando sono sulla cresta dell'onda!! Non è una barca da gioco ma sulla navigazione è supremo. ;-)))


francy
Francesca Gastaldi

francesca gastaldi

  • Full Member
  • ****
  • Post: 156
Vi allego una testimonianza del lavoro fatto. Pagaiata dopo pagaiata al momento siamo arrivati qui.
Questa lettera scritta dalla GC stà a significare che la documentazione che abbiamo lasciato in visione alla guardia costiera è stata ritenuta valida dal punto di vista tecnico. Infatti l'Ammiraglio ci disse che solo se fosse stata ritenuta tale la cosa avrebbe avuto un seguito.



Francesca Gastaldi
Francesca Gastaldi

altergg

  • Visitatore
buongiorno a tutti,
vedo tanto entusiamo e piacerebbe piacere anche a me complimentarmi, ma devo dire che non ci ho capito molto finora... Forse anche perché di sicuro non avrò letto  tutti i post succedutisi nel tempo nelle varie discussioni.

In questa discussione si dice che la "proposta di legge redatta da me, Vittorio Pongoli, Marco Ferrario e Marco Lipzier" è stata presentata a chi di dovere, è stata ritenuta valida, ecc.

Ma sono io che me la sono persa, bucando qualche post, o non è stata diciamo ancora presentata al forum!? Se fosse quest'ultimo il caso, mi farebbe piacere, e credo anche sarebbe giusto, che fosse condivisa col forum.
ciao

francesca gastaldi

  • Full Member
  • ****
  • Post: 156
Ciao La proposta consegnata alla Fick e alla GC è stata già presentata al forum. Anzi per l'appunto è nata, cresciuta e perfezionata sul forum. Quindi sei tu che te la sei persa ;-) Lasciami però fare un appunto. Al momento i documenti che scambiamo con la fick e la GC sono documenti trasmessi tramite posta certificata con tutte le responsabilità e le norme sulla sicurezza che ne derivano. Quello dunque che sarebbe giusto (visto che ti appelli alla giustizia) è almeno capire con chi il forum stà parlando e su richiesta di chi viene riformulato l'invio di documenti ormai divenuti ufficiali. In altre parole se firmi la tua mail con il tuo vero nome e cognome io  mando l'allegato PDF con la proposta di navigazione che è stato inviato alla GC. Diversamente se cerchi sul forum troverai la bozza sulla quale noi tutti abbiamo lavorato.
Senza offesa. Grazie.

Francesca Gastaldi

buongiorno a tutti,
vedo tanto entusiamo e piacerebbe piacere anche a me complimentarmi, ma devo dire che non ci ho capito molto finora... Forse anche perché di sicuro non avrò letto  tutti i post succedutisi nel tempo nelle varie discussioni.

In questa discussione si dice che la "proposta di legge redatta da me, Vittorio Pongoli, Marco Ferrario e Marco Lipzier" è stata presentata a chi di dovere, è stata ritenuta valida, ecc.

Ma sono io che me la sono persa, bucando qualche post, o non è stata diciamo ancora presentata al forum!? Se fosse quest'ultimo il caso, mi farebbe piacere, e credo anche sarebbe giusto, che fosse condivisa col forum.
ciao
Francesca Gastaldi

altergg

  • Visitatore
ciao, guarda, forum vuol dire piazza, ovvero un luogo dove si discute. Dove quello che conta non sono il nome e il cognome di chi parla, ma quello che si dice., i ragionamenti, le argomentazioni. I forum nascono con i nick, ti sei mai chiesta perché!? E' proprio quello il bello;sono convinto che l'anonimato dei forum è un pregio, non un difetto!!!

E poi io non ho chiesto di avere personalmente un pdf, ho chiesto che sia reso noto al forum, ai canoisti come me che non appartengono alle varie confraternite ufficiali, e che sono sicuro sono la maggioranza. E' il minimo che potreste fare, a maggior ragione che avete GIA' presentato il tutto agli organi ufficiali dello Stato.


Ciao La proposta consegnata alla Fick e alla GC è stata già presentata al forum. Anzi per l'appunto è nata, cresciuta e perfezionata sul forum. Quindi sei tu che te la sei persa ;-) Lasciami però fare un appunto. Al momento i documenti che scambiamo con la fick e la GC sono documenti trasmessi tramite posta certificata con tutte le responsabilità e le norme sulla sicurezza che ne derivano. Quello dunque che sarebbe giusto (visto che ti appelli alla giustizia) è almeno capire con chi il forum stà parlando e su richiesta di chi viene riformulato l'invio di documenti ormai divenuti ufficiali. In altre parole se firmi la tua mail con il tuo vero nome e cognome io  mando l'allegato PDF con la proposta di navigazione che è stato inviato alla GC. Diversamente se cerchi sul forum troverai la bozza sulla quale noi tutti abbiamo lavorato.
Senza offesa. Grazie.

Francesca Gastaldi

francesca gastaldi

  • Full Member
  • ****
  • Post: 156
Bene allora cerca e trova nel forum perchè c'è già tutto. ;-)


Francesca Gastaldi

ciao, guarda, forum vuol dire piazza, ovvero un luogo dove si discute. Dove quello che conta non sono il nome e il cognome di chi parla, ma quello che si dice., i ragionamenti, le argomentazioni. I forum nascono con i nick, ti sei mai chiesta perché!? E' proprio quello il bello;sono convinto che l'anonimato dei forum è un pregio, non un difetto!!!

E poi io non ho chiesto di avere personalmente un pdf, ho chiesto che sia reso noto al forum, ai canoisti come me che non appartengono alle varie confraternite ufficiali, e che sono sicuro sono la maggioranza. E' il minimo che potreste fare, a maggior ragione che avete GIA' presentato il tutto agli organi ufficiali dello Stato.
Francesca Gastaldi

Vittorio Pongolini

  • Full Member
  • ****
  • Post: 686
  • Healthy rivers, lakes and seas are priceless!
Dum dum dum, bada ben altergg, io sono Vittorio Pongoli...NI, detto anche Toio! Non saprei dove far cadere l'accento altrimenti. E' un refuso iniziale di Francy, lo so. Mi firmo per esteso, metto l'età sul forum, c'è una mia foto dove si vede la faccia (di qualche anno fa peraltro, quando ero senza barba), le mie idee le esplicito tutte, lascio tutti i miei commenti, ogni tanto trovo qualche c....ne che mi rompe le palle ma grazie alla chiarezza iniziale ho trovato sul forum di CKItalia Francy (Francesca Gastaldi), Marco Ferrario e Marco Lipizer come validissimi interlocutori e come persone che credono fermamente in obiettivi raggiungibili dopo fatica, email private e discussioni  e ora insieme ad altre persone e federazioni, unioni e associazioni  stiamo letteralmente liberalizzando il modo di navigare in KdM in Italia e di gestire con chiarezza i sistemi di autogalleggiamento. Non credi quindi che sia meglio essere chiari, soggettivi, responsabili, identificabili etc.. sempre e subito visti questi buoni risultati che diventeranno ottimi a breve-medio termine?!?
Vittorio Pongolini - Canoa Club Milano

"You don't beat it. You never beat the river, chubby".  Burt Reynolds (Lewis Medlock), Deliverance, 1972.