CKI il forum della canoa italiana

Cercasi consigli sul fiume Po

(Letto 55261 volte)

Soniagenny

  • Md Member
  • ***
  • Post: 24
  • ...
Ciao a tutti, sono Sonia,
mi piacerebbe farmi trasportare dalle acque del Po con la canoa per godere della natura che lo circonda.

Purtroppo mi hanno fermato le preoccupazioni altrui relative ai mulinelli, mi hanno detto
che il Pò è pieno di mulinelli, se ci si entra con la canoa non si riesce più ad uscirne, se ci
si cade dentro anche con un giubottino salvagente comunque si viene risucchiati dal mulinello......
 :-X :-\ :'(

ma è vero   ???

Meno male girando girando ho trovato il vostro forum, spero di trovare qualcuno che abbia esperienza
e sappia darmi qualche buon consiglio.

Sono interessata al tratto da Pavia a Cremona e il tratto da Getto fino all'estuario.
Grazie.

Tender to NoLe

  • Md Member
  • ***
  • *
  • Post: 48
  • ...
Ciao che io sappia in PO si formano mulinelli di una certa potenza "solo" durante le piene in prossimita' dei piloni dei viadotti o di altri ostacoli naturali o nei punti di confluenza degli affluenti quando si riversano dopo abbondanti piogge nel suo letto, ma quando le acque scorrono tranquille come in questo periodo ed il livello scende per la scarsa portata d'acqua, il tratto da PV a CR e' navigabile senza problemi anche in Kayak/canoa ..... a dire il vero l'unico problema e' lo sbarramento di Isola Serafini che non ti consente di proseguire sino a CR e che ti costringe a terminare la navigazione a San Nazzaro dove attracca la motonave Calpurnia.

Studiati l'itinerario vedrai che e' fattibile.

Qui trovi le carte in scala 1:25.000 dell'intero fiume PO

http://www.adbpo.it/download/CartaPo10k_edizione2008/CartaPo10k_Tavole_pdf/

E qui hai le informazioni sulla situazione idrometrica in tempo reale:

http://www.arni.it/attivita/monitoraggio/bollettino.htm

http://www.agenziainterregionalepo.it/dati-idrologici.html

Buona pianificazione  :)
Luigi - Tender to NoLe

Soniagenny

  • Md Member
  • ***
  • Post: 24
  • ...
Ciao per il momento grazie mille :)

Tender to NoLe

  • Md Member
  • ***
  • *
  • Post: 48
  • ...
Proseguiamo di qui per non andare OT sull'altro 3D  ;)

C'e' una motonave che fa il seguente percorso, Ponte della Becca - Isola Serafini, ma non so se e' regolare, informati.

http://www.viviilpo.it/itinerario.php?id=125&lang=1

Luigi - Tender to NoLe

Tender to NoLe

  • Md Member
  • ***
  • *
  • Post: 48
  • ...
Luigi - Tender to NoLe

Tender to NoLe

  • Md Member
  • ***
  • *
  • Post: 48
  • ...
Visto che oggi a PC e' la festa del Patrono ......  :D ne ho approfittato per testare la canoa acquistata domenica scorsa .......

6 Km fatti contro corrente risalendo il fiume verso PV (oggi non c'era nessuno che venisse a recuperarmi  :() ....... pagaiando lungo le sponde ...... dopo circa 500 mt da dove sono entrato in acqua ero furi dalla citta' ... che spettacolo! ... gli uccelli, qualche pesce, stranamente l'acqua limpida! quando mai in PO! ..... 3 ore per risalire e poco piu' di 30' per tornare a favore di corrente ed utilizzando quando c'era' qualche folata di vento la vela!!! .... se non fosse per lo sca--o di ripiegarla, riaprirla, lavarla,  sarebbe da fare tutte le settimane!!

Direi che per oggi ho ricaricato bene le pile  ;)

Qualche foto


   
 
Luigi - Tender to NoLe

Dani Ckfiumi

  • Global Moderator
  • Full Member
  • ****
  • Post: 417
Uellà ... che piacere sapere che c'è qualcuno che ama ancora Po.
Complimenti per la tenacia, pagaiare in risalita per 6 Km con una canoa gonfiabile
dimostra una non comune forza di volontà.

Comunque, ai naviganti, se decidete di proseguire al trasbordo della diga di Isola Serafini
consiglio di prendere il ramo di sinistra (noi  cremonesi lo chiamiamo "Po nuovo"):
molto più bello come paesaggio e con immensi spiaggioni,
da lì arriverete  alla confluenza dell' Adda col Po e passerete poi dalla bellissima oasi di Spinadesco.

Magari fate un fischio quando passate di qui,
se ho tempo ci si può trovare e andare a "sgonda" insieme verso Cremona  ;).


 
What if you knew everything you did online was being watched, followed, stored and sorted by sophisticated algorithms that were profiling you in real-time. Would it change how you behave? ..
Brave New World. Use https://brave.com Luke !

Tender to NoLe

  • Md Member
  • ***
  • *
  • Post: 48
  • ...
Uellà ... che piacere sapere che c'è qualcuno che ama ancora Po.
Complimenti per la tenacia, pagaiare in risalita per 6 Km con una canoa gonfiabile
dimostra una non comune forza di volontà.

Comunque, ai naviganti, se decidete di proseguire al trasbordo della diga di Isola Serafini
consiglio di prendere il ramo di sinistra (noi  cremonesi lo chiamiamo "Po nuovo"):
molto più bello come paesaggio e con immensi spiaggioni,
da lì arriverete  alla confluenza dell' Adda col Po e passerete poi dalla bellissima oasi di Spinadesco.

Magari fate un fischio quando passate di qui,
se ho tempo ci si può trovare e andare a "sgonda" insieme verso Cremona  ;).

Ciao @Dani, grazie della dritta, come si puo' effettuare il trasbordo arrivando da PC verso il " PO nuovo " puoi fornirmi gentilmente delle indicazioni di sbarco e rimessa in acqua dall'altra parte dello sbarramento.  ;)
Luigi - Tender to NoLe

Soniagenny

  • Md Member
  • ***
  • Post: 24
  • ...
Uellà ... che piacere sapere che c'è qualcuno che ama ancora Po.
Complimenti per la tenacia, pagaiare in risalita per 6 Km con una canoa gonfiabile
dimostra una non comune forza di volontà.

Ciao Dany ottimo consiglio, graze, dopo Tender tu! che bello scoprire di non essere la sola  ;D ;D ;D ;D ;D ;D
Sarebbe forte se riuscissimo ad organizzare un week end per farci un due giorni sul Po
con una tappa notturna in qualche spiaggetta.  8) ;D 8) ;D 8)

Soniagenny

  • Md Member
  • ***
  • Post: 24
  • ...
Ciao Dany ottimo consiglio, graze, dopo Tender tu! che bello scoprire di non essere la sola  ;D ;D ;D ;D ;D ;D
Sarebbe forte se riuscissimo ad organizzare un week end per farci un due giorni sul Po
con una tappa notturna in qualche spiaggetta.  8) ;D 8) ;D 8)

Soniagenny

  • Md Member
  • ***
  • Post: 24
  • ...
Ciao Tender, scusa il ritardo nella risposta ma mi sono un "po" persa nel form  ;D ;D ;D ;D ;D
Caspita ottimo risultato tre ore di risalita, ma sei allenatissimo  :o
Mannaggia sono troppo indietro, ma devo dire che mi stai dando ottimi spunti, mi stò guardando il filmato sono solo all'inizio ma è veramente bellissimo, ho sempre più voglia di partire  ;D ;D ;D ;D ;D ;D 

Soniagenny

  • Md Member
  • ***
  • Post: 24
  • ...
Ecco la mia canoa   :)

Tender to NoLe

  • Md Member
  • ***
  • *
  • Post: 48
  • ...
Ma con quella vela sei un "aliscafo"  ;D ;D ;D ;D ;D

Cosi' non vale arrivi a al delta del PO in due giorni ....... ti devi iscrivere alla PV > Venezia!!!!!! 

Complimenti!  :)
Luigi - Tender to NoLe

Vittorio Pongolini

  • Full Member
  • ****
  • Post: 690
  • Healthy rivers, lakes and seas are priceless!
Dalla passione e dalla volontà nascono i canoisti. Questa è una regola d'oro!
A me fa pertanto piacere nel vedere che ci siano persone che perseguono, con la forza di volontà, di cimentarsi in avventure con la pagaia.
Anche la mia storia con la pagaia è nata da una possibile discesa del Po. Non mia, però, ma bensì di mio fratello Massimo. Egli a 15 anni (ora ne ha 59, io 4 di meno)  voleva discendere con un suo amico il Po fino al mare. Mio padre si interessò per lui, conobbe il Canoa Club Milano e andò a finire che mio fratello non fece la discesa del Po e andò pochissimo in canoa, mio padre ci andò moltissimo, e io, che nel '69 avevo 11 anni e che iniziai l'anno dopo, dopo quarantatre anni di pagaia, vado ancora tanto e ovunque.
Allora mi sembra opportuno dare qualche dritta ai nostri colleghi vogliosi di avventura, che sono ora ciò che io ero tanti anni fa.
Beh, ragazzi, la miglior barca a pagaia per affrontare delle avventure sui fiumi di primo grado, non è la canoa gonfiabile, pur robusta che sia, ma la canoa canadese aperta. Sulle canadesi è possibile stivare moltissime cose, è possibile, con un buon carrello, fare dei trasbordi (portages) in facilità, soprattutto in pianura Padana e, soprattutto, si può stare tranquilli riguardo alle possibilità di navigazione, senza correre il rischio di bucare la vostra imbarcazione e di colare a picco. Tutto questo i "voyager" canadesi dei secoli scorsi, che scendevano l'Ottawa river (Ouataouais, in francese del Quebec) lo hanno già sperimentato per tutti gli avventurosi come voi, anche se le loro grosse canoe erano in scorza di betulla, saldata da pece.
Certo, una canadese in Royalex a basso peso, è quella più adatta per i portages, ma costa molto, ma molto di più delle vostre canoe gonfiabili; ma se volete fare anche solo una uscita di più giorni, il rischio di forarle è sempre presente.
Le gonfiabili, in cui si sta seduti molto bassi, sul pelo dell'acqua, sono decisamente più stabili delle canadesi aperte, ma meno comode per lunghi tragitti. Si sta anche col culo a mollo e non è bello, soprattutto per le donne. Con le c. a. per flatwater (non quelle da "whitewater"), con un cosiddetto "rocker", il livello tra il punto più basso della chiglia e il livello più alto della chiglia sotto la poppa o la prua, ci si siede su leggeri seggiolini e le gambe si muovono, e questo è molto comodo per fare escursioni di più ore o giorni.
Poi c'è l'aspetto ambientale. Ho visto dalle foto che ci sono diverse schiume intorno alla tua gonfiabile. Ecco, questo è un problema che si rinnova man mano che scendete dal Grande Fiume: all'altezza di ogni immissario, e non solo, vi verranno scaricati effluenti di varia natura, ma soprattutto schiume di detersivi, scarichi di acque nere e altri,  non ultimi, quelli zootecnici, che non sempre molto ben trattati per essere resi innocui alla vista e all'olfatto. Se sentirete odore di ammoniaca, attenzione, perché quei miasmi sono pericolosi e allora girate alla larga perché l'NH3 è pericolosa da respirare. Se vedete invece zone con tante alghe vuol dire che ci sono nitrati (NO3) e questi non sono pericolosi anche se creano eutrofizzazione.
Un'altra cosa: non abbiate troppa paura dei mulinelli: ce ne possono essere alcuni ma non vi mangiano mica e vanno abilmente assecondati, non contrastati. 
Io avrei ancora tantissime cose da dirvi, come la stagione, la portata dell'acqua, le zanzare e i tafani e altri insetti molesti, le soste, ma non posso dilungarmi troppo. Voglio solo avervi dato alcune dritte affinché abbiate più senso critico per ciò che volete fare, perché siete degli sportivi romantici, ma non basta il romanticismo, perché serve molto pragmatismo per pagaiare, a qualsiasi livello.
Vittorio Pongolini - Canoa Club Milano

"You don't beat it. You never beat the river, chubby".  Burt Reynolds (Lewis Medlock), Deliverance, 1972.

Dani Ckfiumi

  • Global Moderator
  • Full Member
  • ****
  • Post: 417
Ciao @Dani, grazie della dritta, come si puo' effettuare il trasbordo arrivando da PC verso il " PO nuovo " puoi fornirmi gentilmente delle indicazioni di sbarco e rimessa in acqua dall'altra parte dello sbarramento.  ;)

allora... lo sbarco è meglio farlo in riva destra dove ci sono delle zattere (un bel po' prima della centrale ovviamente).
A sinistra è molto difficile sbarcare perchè ci sono rive ripide e giungla.
 
Purtroppo c'è un po' di strada da fare a piedi con la canoa a spalla (non so come suggerirvi di fare con le gonfiabili).
Una volta sbarcati, c'è  una strada che porta verso la centrale e che permette di otrepassarla.
(è divieto di transito per le macchine)

Una volta oltrepassata la centrale, a valle delle stessa trovate un ponte che vi permette di arrivare al ramo sx
di Po.
In pratica, pensate ad una Y:
il ramo di sx è una diga,
il ramo di dx una centrale elettrica.

Voi attraccate a destra prima della centrale,
andate a piedi oltre la centrale,
passate il ponte che vi fa attraversare il ramo di dx e vi porta  verso l'imbarco del ramo di sx.
Lì potete reimbarcarvi.
Occorre essere un poco agili, non c'è nulla di predisposto, ma è tutto fattibile.

vi allego due foto per rendere l' idea di costruzioni e dimensioni:








What if you knew everything you did online was being watched, followed, stored and sorted by sophisticated algorithms that were profiling you in real-time. Would it change how you behave? ..
Brave New World. Use https://brave.com Luke !