CKI il forum della canoa italiana

Site Slogan

News:

....aprirei una parentesi sulla voce "adatto a canoisti esperti"
... infatti, volendo rivistare i detti di Armstrong, vorrei farti riflettere sulla seguente citazione:
... una piccola morta per un/a grande canoista ... una grande paura per il resto dell'umanità (JC)     :)

kayak e garage

(Letto 7577 volte)

marculin

  • Md Member
  • ***
  • *
  • Post: 14
Buongiorno a tutti,
qual'è il modo migliore per mantenere il kayak in garage?
Metterlo su due rialzi (uno quasi in punta e uno quasi in coda) oppure tenerlo "dritto"?
Non bisogna girarlo al contrario vero?
Grazie

Giorgio Jandolo Cossu (JC)

  • L'essenziale è invisibile agli occhi
  • Full Member
  • ****
  • Post: 216
  • Portatemi al freddo ... vi prego ;-)
Se è di plastica come lo metti sta (in verticale od orizzontale non cambia ... e stai tranquillo che non si rovina ;) )
Se invece parli di una barca di altro materiale, allora è meglio metterlo orizzontale.

La differenza lo fa lo spazio in garage: ovvio che se lo spazio è poco con due supporti a muro lo piazzi in alto appoggiato su punta e coda e non da fastidio (o analogamente con due cordini e due carrucole a soffitto per issarlo)
 
In ogni caso se lo tieni rovesciato (ovvero con il pozzetto verso il basso) è meglio ... almeno se non lo usi per periodi medio-lunghi non ti si riempie di polvere.

PS: se non lo dovessi usare per un pò di tempo ... ricordati che in primavera/estate, a seconda delle zone, potrebbe diventare un'ottima tana per le zanzare!!!  ;D

Ciao
Giorgio (JC)

Buongiorno a tutti,
qual'è il modo migliore per mantenere il kayak in garage?
Metterlo su due rialzi (uno quasi in punta e uno quasi in coda) oppure tenerlo "dritto"?
Non bisogna girarlo al contrario vero?
Grazie

marculin

  • Md Member
  • ***
  • *
  • Post: 14
Grazie mille.
Io ho appena preso un'usata wavesport y quindi è di plastica (non so bene quale plastica..sapete dirmelo?).

A questo punto allora la metterò in cantina con il pozzetto verso il basso su 2 cavalletti (quelli per fare le tavolate).

La cantina è un pò umida confronto il garage ma non credo possa dare problemi.
Anzi, forse la plastica si conserva ancora meglio e rimane più elastica.

Grazie per i consigli...

renzo monelli

  • Full Member
  • ****
  • *
  • Post: 125

Andare in bici!!!!!!!!!!!!!!!ahahahahahah. Scusami, una punta di scemenza.
La plastica della tua barca con ogni probabilità è polietilene. I consigli che ti ha dato Jandolo sono ottimi. Io ho legato due corde alle travi del tetto del garage, che devono essere distanti l'una dall'altra almeno 1.20 mt. facendo due anelli molto ampi, messo sul fondo degli anelli dei segmenti di 50 cm ci canna di gomma per innaffiare e ci infilo dentro punta e coda della canoa. Se credi la puoi lasciare sul fianco oppure sdraiarla pozzetto in giù. La canoa sta benissimo.
Se mi permetti, riguardo al vestiario, subito fuori dalla sacca appena finito d'usarlo e subito ad asciugare. Un mio amico se l'è dimenticato per un po' ed ha fatto un allevamento di scarafaggi. Alla prima successiva uscita, ne son venuti fuori dalla sacca una decina.
Ciao e tanta acqua a te

marculin

  • Md Member
  • ***
  • *
  • Post: 14
e invece per le sacche di galleggiamento?
Le lasciate nel kayak o le togliete? Ho visto che rimangono umide/bagnate a lungo se rimangono nel kayak....
Grazie

carlo

  • Md Member
  • ***
  • *
  • Post: 31
hola, io ho messo due tasselli a espansione ad anello sul soffitto del box, con una cimetta attacco la maniglia di coda la faccio poi passare negli anelli ci passo la maniglia di punta e la sollevo, nodo, e sta su, puoi inventarti rimandi e carrucole dipende dalla fatica che vuoi fare.
I sacchi di galleggiamento non soffrono particolarmente. in ogni modo meglio tenere il kayak al coperto: freddo, caldo, sole, ghiaccio non l'aiutano a durare a lungo.

Laura Netzer

  • Jr. Member
  • **
  • *
  • Post: 7
Io uso lo stesso sistema, ma giro il kayak al contrario (pozzetto rivolto in basso) con i passanti che sostengono punta e coda, passando attraverso le maniglie ma solo come sicurezza per non far scivolare il passante all'esterno. In questo modo finisce di scaricare l'acqua residua e non entra la polvere. Chissà se mi sono spiegata...

Laura

stefano caprile CCN

  • Global Moderator
  • Full Member
  • ****
  • Post: 549
Canoe in garage: ho piazzato nel muro del garage delle barre del 12, inserite in fori e bloccate col tassello chimico, a circa 1.50 metri una dall'altra, e su di esse metto la canoa in orizzontale con pozzetto in giù.
I sacchi di punta li lascio dentro, tanto è tutta plastica, non c'è nulla che si deteriora anche se restano bagnati a lungo. L'unica accortezza è assicurarsi che i sacchi di punta siano ben legati alla canoa quando la porti sul tetto dell'auto. Una volta ne ho perso uno per strada, volato via a causa del vento.
Stefano CCN