CKI il forum della canoa italiana

Site Slogan

News:

Visita il  Mercatino  CKI - Compro, vendo, scambio - Canoe, kayak, pagaie e accessori. Inserisci anche il tuo annuncio!

Kayak gonfiabile

(Letto 10264 volte)

Lore

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 4
Salve a tutti
premesso che sono praticamente all'oscuro del mondo del kayak a fine estate scorsa ho comprato un kayak gonfiabile Pathfinder-Makito dopo aver venduto in sit on top della Coleman (sempre gonfiabile) usato praticamente due volte. Sto ancora aspettando la primavera per iniziare ad usarlo ma sicuramente in acque calme tipo laghi o mare ma mi piacerebbe navigare anche in un fiume tranquillo zona Toscana. Cosa è possibile fare con questi kayak?C'è nessuno che li usa regolarmente e può darmi indicazioni o solo informazioni in generale?
Grazie a tutti
Lore

francesco zenoni

  • Md Member
  • ***
  • *
  • Post: 23
Con un inflatable si può praticamente fare tutto ciò che si farebbe con uno rigido, con qualche accortezza in più o in meno. Sono più stabili ma più lenti, più faticosi da spingere ma si sale e scende in mare aperto senza problemi, sono capienti ma con onda formata si riempiono d'acqua, vantaggi e svantaggi che vanno valutati.
Sono anni che li uso in fiume tranquillo, lago e mare, con vento, onde, pioggia e sole. Posseggo un Tramper della Jumbo/Zodiac doppio e il singolo Traveller della Gumotex. Mi sposto in auto, treno, vaporetto ed autobus.
Le uniche limitazioni che mi pesano rispetto ad un kayak rigido sono la minor velocità di crociera e la maggior fatica che si fa per spingerlo, per il resto trovo la comodità di trasporto e la libertà di utilizzarlo dove e come voglio i migliori motivi di una scelta.
Attento solo al vento ed a non allontanarti troppo da riva (questo in mare o lago, non certo in fiume).
Saluti
Francesco da Milano

Marco Pedroletti

  • Md Member
  • ***
  • *
  • Post: 22
Ciao, l'anno scorso ho acquistato una biposto Sevylor SVX 200DS (me l'ha portata un amico da New York e l'ho pagata in dollari quanto richiesto in euro qui a Milano); devo dire che ero un po' scettico sulle gonfiabili e invece si è rivelata una piacevole sorpresa. L'ho usata per la prima volta alla Maratona dell'Adige con mio figlio di dieci anni; certo il fiume non era dei più difficili ma la stabilità, l'ottima direzionabilità, la discreta velocità unitamente al fatto che è autosvuotante mi lasciano pensare che possa ben  comportarsi anche su di un buon III°/IV° di volume.
Marco Pedroletti

Andrea Gangemi

  • Full Member
  • ****
  • Post: 378
  • La vita e` un lungo traghetto.
Io ci farei molta attenzione a fare un IV di volume con un kayak gonfiabile.

Non mi sentirei di certo a mio agio, anche perchè non potrà mai essere più veloce di un kayak... o almeno credo.

Andrea Gangemi
www.alpikayak.it
Canoa Senza Frontiere - Torino

Marco Pedroletti

  • Md Member
  • ***
  • *
  • Post: 22
Per III°/IV° di volume intendevo rapide "tanta acqua e pochi massi", non certo la Dora in piena ! Mi scuso per il  fraintendimento, limitiamoci al III° .....
Marco Pedroletti

Lore

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 4
ciao
grazie ragazzi per avermi risposto
il mio kayak è quello della foto nel mio profilo. Non so se è adatto per acque bianche come forma è molto simile al sevylor river xds ma nel manuale d'istruzioni c'è scritto di usarlo in acwue calme e poi io non sono preparato per acque bianche. Mi chiedevo appunto che caratteristiche tecniche distinguono un kayak per acque bianche da uno per acque calme sebbene apparentemente sembrino uguali.
ciao a tutti
Lore