Autore Topic: Quale Canoa da Creek  (Letto 12194 volte)

Gennaio 16, 2008, 07:05:14 pm
Letto 12194 volte

Massimiliano Boninsegni

  • Full Member

  • Offline
  • ****

  • 307
  • Testo personale
    Mission Kayak
Il mercato è invaso da vari kayak da creek, quasi tutti si assomigliano per misure, volumi etc.. etc... ma i canoisti che dicono? Le tendenze estere dicono kayak sempre più voluminosi e lunghi, ma qui in Italia quali sono le vere esigneze?
Mi piacerebbe sentire qualche commento "vero"  ??? non di parte sui vari kayak in circolazione sia su come vanno e quali sono le caratteristiche richieste.
Ciao
GZmax ;)

Gennaio 27, 2008, 12:57:56 pm
Risposta #1

marcok

  • Md Member

  • Offline
  • ***

  • 54
Dai rispondete che mi interessa .............ciao marco

Gennaio 28, 2008, 11:51:19 am
Risposta #2

maurizio beccafichi

  • Md Member

  • Offline
  • ***

  • 96
 L’iniziativa di scrivere pareri sulle canoe che vanno per la maggiore mi sembra lodevole ed unica e poi è l’unico modo per farsi un idea in questo confuso mondo prima di acquistare un oggetto amato ma per niente economico (anche se il rapporto dollaro-euro è favorevole verso la nostra moneta ma il prezzo intorno ai 1000-1100 euro non si abbassa)).
Premetto
che noi siamo canoisti e non rivenditori e che quindi le nostre
valutazioni sono del tutto disinteressate.
Ma veniamo al dunque. Io che peso 72 kili voglio provare a fare una valutazione comparata tra due barche che conosco bene, la Mamba 8.0 e la Diesel 75, avendole possedute entrambe (nel senso che ne sono stato proprietario e non che me le sono trombate anche se non nego di averci pensato) per due anni circa e ne ho fatto un uso prevalentemente da creek su difficoltà dal terzo al quinto grado. Ho anche avuto per un certo periodo la Mamba 7.5 ma ritengo che, Delle tre Mamba di casa Dagger la 7.5 è forse
la meno riuscita e
aldilà
del range di peso ottimale dichiarato dalla Dagger per la 7.5, la
barca
riesce a dare il suo meglio solo per canoisti che pesano sino a 60-62
chili (non a caso è molto venduta alle donne).
Ho provato anche la M3 della Piranha ma mi sembra la più antica per prestazioni e comportamento e la
meno familiare per chi come ormai la maggior parte dei canoisti alterna
l'uso delle barche da gioco con quelle da creek.
La M3 riesce a dare il suo meglio quando serve la velocità, sui salti
o quando c'è da mantenere la direzione ma per il resto non ci piace. Proverò ora a
fare una mia personalissima votazione sulle due “bambine” Mamba 8.0 – Diesel 75:

Stabilità iniziale Mamba 8,5 - Diesel 9
Stabilità dinamica Mamba 9 - Diesel 9
Velocità Mamba 8 - Diesel 7
Accelerazione Mamba 9. - Diesel 8
Manovrabilità Mamba 8 - Diesel 9
Precisione nel seguire traiettorie (cambi di direzione, traghetti, ecc) Mamba 7,5 – Diesel 9
Impostazione interna e possibilità di regolazioni Mamba 8 - Diesel 9
Comodità e spazio interno Mamba 9 Diesel 8.5
Distribuzione dei volumi e comportamento dinamico (neutralità e
familiarità) Mamba 8 - Diesel 9
Finiture ed assemblaggi Mamba 9. - Diesel 8
Materiale costruttivo Mamba 9 - Diesel 8.
Eschimo Mamba 9 - Diesel 7
La Mamba ha la punta più performante nei boof e, nei salti,
non affonda mai mentre la Diesel è meno performante di punta ma è un pò più equilibrata e precisa
nella conduzione ed ha la coda un pò più scarica.
Per chi pesa oltre 90 kili, la Mambona 8.5 è per me eccezionale.
Da poco  possiedo una Wave Sport Habitat 74 che  mi sembra una buonissima barca anche se meno precisa della Diesel 75 (ma ovviamente ha altre qualità) ma mi riservo di farne una analisi dettagliata prossimamente.
Saluti
Maurizio Beccafichi Hsk




Gennaio 30, 2008, 12:03:28 pm
Risposta #3

Andrea Gangemi

  • Full Member

  • Offline
  • ****

  • 377
  • Testo personale
    La vita e` un lungo traghetto.
    • la sezione kayak di harzack
Personalmente trovo utilissimo il database delle canoe di Playak
http://playak.com/kayaks.php?all_kayaks=1
dove sono presenti quasi tutti i kayak in commercio.
Per un kayak si ottengono le caratteristiche tecniche e gli utenti possono scrivere recensioni, correggere eventuali errori e votare i vari aspetti della barca.
E` inoltre possibile fare un confronto diretto con un altra barca ed e` inoltre andare direttamente alla discussione nel forum.

Detto questo va tenuto presente che
I dati e le opinioni degli utenti non sono Bibbia
E` in inglese.
E sopratutto finche non ci entri dentro e lo provi in una rapida, non saprai mai se quel kayak ti puo` andar bene.

sempre su playak, nella pagina della Bliss-stick Mystic (il mio nuovo ciffone :) c'`e una recensione con paragone diretto a LL Jefe, Jackson Rocker, e Bliss-Stick Mystic.... pero` sempre in inglese.

Ciao
Andrea Gangemi
www.alpikayak.it
Canoa Senza Frontiere - Torino

Gennaio 30, 2008, 12:11:30 pm
Risposta #4

Andrea Gangemi

  • Full Member

  • Offline
  • ****

  • 377
  • Testo personale
    La vita e` un lungo traghetto.
    • la sezione kayak di harzack
Ehm,
detto quanto sopra vorrei comunque specificare che non sono un guru dei quintoni eh?
Per cui pareri piu` blasonati dei miei saranno molto piu` interessanti.
Uno dei problemi per rispondere alla tua domanda e` che non tutti i modelli interessanti sono facilmente reperibili.
Per Esempio la Magnum e` piuttosto rara da trovare/provare in piemonte.
Per quel che mi riguarda, mi spaventano un po le barche molto lunghe, tipo la Critical Mass o anche la Jefe.... Magari e` precondizionamento ma mi danno l'idea che una volta che le hai impostate su una linea, non le muovi piu`.



Andrea Gangemi
www.alpikayak.it
Canoa Senza Frontiere - Torino

Febbraio 03, 2008, 08:40:41 pm
Risposta #5

Massimo Cecchetti

  • Md Member

  • Offline
  • ***

  • 42
Ehm,
detto quanto sopra vorrei comunque specificare che non sono un guru dei quintoni eh?
Per cui pareri piu` blasonati dei miei saranno molto piu` interessanti.
Uno dei problemi per rispondere alla tua domanda e` che non tutti i modelli interessanti sono facilmente reperibili.
Per Esempio la Magnum e` piuttosto rara da trovare/provare in piemonte.
Per quel che mi riguarda, mi spaventano un po le barche molto lunghe, tipo la Critical Mass o anche la Jefe.... Magari e` precondizionamento ma mi danno l'idea che una volta che le hai impostate su una linea, non le muovi piu`.





La critical mass è piu lunga della Jefe, è tutt'altra barca proprio, diversa anche nel fondo. La jefe non è lunghissima, mi sembra intorno ai 245cm, io personalmente l'ho provata in fiume...è una scheggia, ha una bella punta e soprattutto una plastica e degli interni ottimi a mio parere.
In piscina da GZMax l'ho provata anche negli eskimi e devo dire che viene su che è una favola, molto meglio di altre barche tipo Diesel o altro, ma è pur sempre un mio parere.
Se dovessi scegliere tra Magnum e jefe, sceglierei la Jefe per ora, le maniglie sono migliori, piu solide, le linee meno squadrate, e poi, volete mettere i nuovi colori???
é pur sempre un mio parere, non scordatevelo ihihihihih

Ola

Ciruzz

Febbraio 05, 2008, 03:38:24 pm
Risposta #6

Massimiliano Boninsegni

  • Full Member

  • Offline
  • ****

  • 307
  • Testo personale
    Mission Kayak
Fino a tre anni fa non si andava oltre i 2 mt di lunghezza, poi due anni fa si è passati ai 220cm 230 cm (non oltre),  poi si è passati alle 240 cm e si diceva che la critical mass era lungha..... guardatevi queste foto..... tra un pò arriveremo a riusare i Tifun Slalom o per chi se la ricorda la Perception Dancer (bellissima canoa) 8)
 E quelli tappi come me come fanno!!!!
Ciaaaaooooooooooo
GZmax

Febbraio 05, 2008, 03:39:32 pm
Risposta #7

Massimiliano Boninsegni

  • Full Member

  • Offline
  • ****

  • 307
  • Testo personale
    Mission Kayak
Altre due foto in azione :-\

Febbraio 05, 2008, 05:24:53 pm
Risposta #8

Andrea Gangemi

  • Full Member

  • Offline
  • ****

  • 377
  • Testo personale
    La vita e` un lungo traghetto.
    • la sezione kayak di harzack
La critical mass è piu lunga della Jefe, è tutt'altra barca proprio, diversa anche nel fondo. La jefe non è lunghissima, mi sembra intorno ai 245cm, io personalmente l'ho provata in fiume...è una scheggia, ha una bella punta e soprattutto una plastica e degli interni ottimi a mio parere.
Ciruzz

Non ho detto che sono uguali, ho solo detto che sono barche grosse.
La Jefe a certi non piace  mentre altri la adorano.
Come tutte le barche bisogna porvarle per farsi un'idea, che comunque rimane soggettiva.

Ciao

Andrea Gangemi
www.alpikayak.it
Canoa Senza Frontiere - Torino

Marzo 07, 2008, 07:02:02 pm
Risposta #9

Massimiliano Boninsegni

  • Full Member

  • Offline
  • ****

  • 307
  • Testo personale
    Mission Kayak