CKI il forum della canoa italiana

Site Slogan

News:

....aprirei una parentesi sulla voce "adatto a canoisti esperti"
... infatti, volendo rivistare i detti di Armstrong, vorrei farti riflettere sulla seguente citazione:
... una piccola morta per un/a grande canoista ... una grande paura per il resto dell'umanità (JC)   :)

Posizione su canoa creek

(Letto 6420 volte)

marcok

  • Md Member
  • ***
  • *
  • Post: 54
Ciao
vorrei da voi tutti un consiglio,possiedo una canoa da creek con fondo piatto con cui mi trovo bene (forse un pò lenta).
Secondo voi é meglio posizionare il sedile tutto avanti, con lo scopo di "sfondare" maggiormente eventuali buchi in cui si é entrati poco veloci, oppure privilegiare la conduzione più arretrata, privilegiando uno punta scarica a cui ,nel mio caso ,si associa una maggiore direzionalità?
Ciao Marco ??? ??? 

stefano caprile CCN

  • Global Moderator
  • Full Member
  • ****
  • Post: 549
Personalmente prediligo la posizione più avanzata possibile. Col peso indietro rischi di farti pizzicare la coda ad ogni buco. Da quando ho portato avanti il seggiolino, il kayak mi sta dando grandi soddisfazioni.
Comunque io non sono un guru della canoa..... aspettiamo i commenti dei maestri...
Stefano CCN

marcok

  • Md Member
  • ***
  • *
  • Post: 54
ho sempre privilegiato la posizione più avanzata possibile anch'io,recentemente ho spostato il sedile indietro acquistando direzionalità 

Ciao Marco

maurizio.beccafichi

  • Full Member
  • ****
  • Post: 139
Posizione avanzata del sedile, posizione arretrata, come si fa a dare un consiglio? Dipende dal tipo di barca da creek, dipende dal tuo peso,  dalla morfologia del canoista (brevilineo, longilineo, gambone, gambine), dalla posizione giusta o sbagliata del busto,  ecc.ecc.
Alcune barche sono radicalmente diverse da altre, basta confrontare una Demon con una Habitat,  con una Magnum, ecc.ecc.
Non sempre avere la punta più carica  consente di non farsi "pizzicare" la coda ma anzi, a volte se ti "pianti" di punta sortisci l'effetto contrario.
Se tu ci dici che barca hai, quanto sei alto e quanto pesi, forse riusciamo a darti un consiglio più preciso ma poi, come per le donne, dipende dai gusti.
Saluti.
Maurizio Beccafichi HSK

hitlione

  • Md Member
  • ***
  • Post: 93
  • Meglio un giorno da Fradici che cento da sobri!!
non so se ce l'hai ancora dopo l'ultima volta.....ma a mio avviso li non si tratta di busto avanti o busto indietro!!
secondo me quel tipo di barca è estremamente lenta e "chiocciolona" e come tu ben sai sono caratteristiche che non vanno d'accordo con lo sfondare i buchi!!e poi essendo anche abbastanza corta ti comporta un pescaggio maggiore e uniforme su tutto il profilo della linea di galleggiamento e quindi risulta piu difficile aumentare o diminuire il pescaggio della punta o della coda con lo spostamento del busto avanti o indietro!!
per sfondare occorre velocita' e galleggiabilita' moderabile a mio avviso!!
ce l'hai fatta a riprenderla poi?
saluti
hitly

marcok

  • Md Member
  • ***
  • *
  • Post: 54
si l'ho ritrovata ,grazie ancora x averla tirata fuori dal fiume,

jackson kayak super hero 241 cm/ 300 L / 69 cm di larghezza

canoista 180 cm 90 kg ,più attrezzatura

Si è un pò lenta , probabilmente non adatta al volume, ma più adatta ad un fiume tipo steep creeking,d'altra parte mi trovo bene,impostazione tipo rodeo delle gambe ,stabilità ecc

Il fatto di essere relativamente corta lo ritengo un pregio su certi fiumi, anche xchè altrimenti si va sui 2,60 m in su di lunghezza, che x la verità qualche anno fa erano considerate corte, inoltre nel mio caso non meno importante la galleggiabilità ............poi l'ho appena comprata ci avrò fatto 6/7 discese solo un paio oltre il 4 grado ,quella che abbiamo fatto insieme era una delle 2 ........sinceramente non so che difficoltà attribuirvi,

probabilente anche il canoista (che non é un granche)si deve abituare.

quei 2 buchi che prendevano tutto il fiume ,dove Lor.....ha notevolmente scartato sul centro ed é stato ciucciato, rammenti, io e anche voi non abbiamo avuto nessun problema ,per cui non so se è il canoista o la canoa a essere "chicciolona"(rende l'idea mi piace)

Ciao Marco

marcok

  • Md Member
  • ***
  • *
  • Post: 54
dato non corretto, 67 cm di larghezza ,329 L di volume ,241cm lunghezza

Ciao Marco

marcok

  • Md Member
  • ***
  • *
  • Post: 54
..........o io i dati li ho inviati .........eddai

Ciao Marco :'( :'( :'(

Andrea Gangemi

  • Full Member
  • ****
  • Post: 378
  • La vita e` un lungo traghetto.
Io rispondo, ma come al solito non faccio testo sia ben chiaro.

Probabilmente devi trovare il compromesso che ti permetta di essere centrale con il peso, dopodichè carichi la punta o la coda con il movimento del corpo.

Se sposti il sedile esageratamente in avanti o indietro rischi di limitare i margini di manovra.
A proposito, regola di conseguenza il puntapiedi.

ciao
Andrea Gangemi
www.alpikayak.it
Canoa Senza Frontiere - Torino