Autore Topic: Due canoe rubate in zona Alessandria  (Letto 383 volte)

Maggio 09, 2019, 10:30:53 pm
Letto 383 volte

Filippo D'Angelo

  • Md Member

  • Offline
  • ***

  • 52
    • Canoa Club Alessandria
Oggi due ragazzi, Matteo e Alberto, facevano allenamento nel basso Orba in zona Casalcermelli (AL), poco prima della confluenza dell'Orba in Bormida, quando Matteo si è ferito un piede camminando nel greto del fiume  a causa di un rottame di ferro: canoe imboscate fra i cespugli e via subito in auto fino al Pronto Soccorsi di Alessandria dove Matteo è stato medicato.
Al ritorno sorpresa: canoe scomparse, probabilmente caricate su furgone o altro mezzo e portate via. Segnalo la cosa affinché se qualcuno legge di canoe in vendita senza adeguata descrizione (dubitiamo che il furto sia stato commesso da canoisti o persone pratiche, anche per via della zona dove il furto è avvenuto.
Le ccanoe in questione sono:
- una FLUID BANG color verde lime con gavone posteriore, con i due tappi (coda e fianco sinistro) legati con un cordino bianco;
- una EXO SIX screziata rossa e nera, con cordino interno (strozzascotte) bianco, e sulla coperta la scritta SIX 340

Quindi barche abbastanza riconoscibili (Fluid Bang verde lime in Italia non so quante ne abbiano vendute..., e anche la Six non è una canoa molto comune da vedere.

Per cui invito chi notasse annunci di vendita sospetti a segnalare la cosa a Matteo 3400712694 o Alberto 3403058114, i quali hanno provveduto a sporgere denuncia e avviseranno le FFOO.
Fra l'altro ho le foto dettagliate della Fluid Bang e ne conosco a memoria i pochi segni particolari, in quanto ne ero il precedente proprietario. Per cui potete segnalare anche a me. (Filo-3472342718).
Grazie del sostegno e buone pagaiate.
Filo-CC Alessandria

Maggio 15, 2019, 03:58:04 pm
Risposta #1

Filippo D'Angelo

  • Md Member

  • Offline
  • ***

  • 52
    • Canoa Club Alessandria
Grazie all'intervento delle Forze dell'Ordine, e al valido supporto della comunità dei canoisti che ha prontamente segnalato l'inserzione sospetta, le canoe sono state recuperate e sono nuovamente in mano ai proprietari.
Grazie a tutti.
Filo.

Maggio 15, 2019, 05:18:27 pm
Risposta #2

nolby

  • Full Member

  • Offline
  • ****

  • 210
  • Testo personale
    MARCO
Che grande notizia!!!!!!!

Una sola curiosità: le forze dell'ordine hanno richiesto particolari prove della proprietà dei kayak (scontrini di acquisto, certificato di garanzia,...) o si sono fidati della parola dei proprietari?

Maggio 23, 2019, 01:20:55 pm
Risposta #3

Filippo D'Angelo

  • Md Member

  • Offline
  • ***

  • 52
    • Canoa Club Alessandria
Io a scanso di equivoci ho messo a disposizione la fattura d'acquisto della Fluid con tutti i riferimenti del destinario (io), cognome nome e indirizzo, e in più il nominativo della persona di riferimento per il venditore. Però poi non so se i Carabinieri l'abbiano chiesta o se abbiano prestato fede alle dichiarazione fatte in sede di denuncia.
Purtroppo, vista l'ingente quantità di canoe vendute in nero, vendute per conoscenze senza alcuna fattura o scontrino, se le FFOO chiedessero prove a dimostrazione della proprietà diventerebbe difficile anche denunciare un furto.