Autore Topic: Mondiali ad Ivrea: piccoli consigli  (Letto 2822 volte)

Giugno 08, 2008, 09:33:32 pm
Letto 2822 volte

MauriCus

  • Full Member

  • Offline
  • ****

  • 134
Ciao a tutti, sono appena tornato da Ivrea dove ho trascorso 2 splendide giornate. Non mi dilungo con i complimenti che occuperebbero troppo spazio ma mi permetto, in qualità di spettatore, di comunicare agli organizzatori 2 disagi da me avvertiti:
gli spazi a disposizione del pubblico per poter vedere le gare erano veramente ridotti (dato la grande affluenza del pubblico). Potreste, in previsione di un successivo evento di questa portata, provvedere ad aumentare il numero degli spalti. L'unico spalto presente era insufficiente e solo chi stava in prima fila sulla ringhiera ha veramente potuto apprezzare la gara.
Le attese tra una manche e l'altra (diventate lunghe perchè spostarsi significava  perdere il posto conquistato con ore di attesa) si potrebbero rendere meno noiose con esibizioni di canoisti specialisti nel rodeo. Francesco Salvato ci ha provato ma era da solo.
I miei ringraziamenti vanno a tutti (che evito di menzionare per evitare spiacevoli dimenticanze), ma in particolar modo agli atleti di tutte le nazioni che ci hanno regalato splendidi momenti.
Maurizio Dipietro

Giugno 09, 2008, 03:22:47 pm
Risposta #1

marco tabano

  • Jr. Member

  • Offline
  • **

  • 3
Ciao a Tutti,  mi associo ai complimenti di Maurizio per la riuscita della manifestazione e gli ottimi risultati. Da spettatore e con critica costruttiva condivido quanto indicato in proposito ai due problemi sollevati: soltanto ai fortunati della prima fila era possibile gustare lo spettacolo, da dietro erano visibili  solo alcuni limitati scorci di fiume (peccato perchè gli spettatori erano moltissimi ed incuriositi e lo spettacolo offerto meritava ed è stato apprezzato); i momenti di pausa totale specie la domenica sono stati un po "noiosi" (è comunque un male comune a molti eventi sportivi). Un plauso speciale a Francesco Salvato che,  oltre a coordinare in maniera esemplare e molto professionale le attività di salvamento si è prodigato al massimo con molto dispendio di energie per ridurre al minimo il disagio, giocando tra le rapide. Forse qualche slalomista o esperto di play poteva dargli una mano accrescendo lo spettacolo.
Un grazie a Tutti per i bei momenti che ci avete regalato.
Marco tabano acqui terme

Giugno 09, 2008, 04:20:06 pm
Risposta #2

iceyeswolf

  • Visitatore
GREAT RESULTS!!!