Autore Topic: trasporto kayak macchina  (Letto 31295 volte)

Ottobre 04, 2008, 01:24:35 pm
Risposta #15

Jack Found

  • Jr. Member

  • Offline
  • **

  • 5
e se uno ne volesse trasportare 2 di kayak in auto ?
quale è il miglior modo ?

barre verticali, culle o altro ?

Ottobre 06, 2008, 11:00:16 am
Risposta #16

Giorgio Jandolo Cossu (JC)

  • Full Member

  • Offline
  • ****
  • L'essenziale è invisibile agli occhi

  • 206
  • Testo personale
    Portatemi al freddo ... vi prego ;-)
In auto? ... ovviamente facendocele entrare!!!  ;D

Scherzi a parte: sulle barre, ammesso che le due canoe siano compatibili,  il modo migliore è a panino, ovvero con i due pozzetti contrapposti e la punta di una canoa  rivolta in avanti e quella dell'altro all'indietro. Se poi hai delle candele (quelle che tu chiami barre verticali) allora il modo migliore è di metterle a panino, ma di costa: così salvaguardi lo scafo non deformando il fondo di quella che altrimenti resterebbe sotto e che alla lunga tende a "assecondare" la forma delle barre portatutto. Un ultimo suggerimento: sulle barre portatutto puoi montare dei salsicciotti (tipo quello per il trasporto surf): in tal modo riduci in ogni caso la deformazione degli scafi e aumenti l'attrito fra barre e kayak il che, quando sei in movimento è un fattore di sicurezza in più.

P.S.: a panino è meglio comunque: riduci anche i consumi e quindi inquini meno ;)

Ciao
Giorgio (JC)

e se uno ne volesse trasportare 2 di kayak in auto ?
quale è il miglior modo ?

barre verticali, culle o altro ?

Novembre 21, 2008, 01:51:01 pm
Risposta #17

Leonardo Dal Maso

  • Md Member

  • Offline
  • ***

  • 25
    • www.ozonekayak.com
I portakayak con la cinghia che passa all'interno dell'abitacolo, sono comodissimi perchè si montano in un niente, però vanno bene solo per brevi percorsi a velocità limitate, inoltre si possono caricare solo  kayak leggeri ( massimo 2 ).
Ce ne sono anche con l'imbottitura gonfiabile.
Non si possono usare se piove, la cinghia si tira dentro l'acqua e te la fa cadere giusto in testa.
Abbiamo usato anche pezzi di  espanso di grosso spessore 7 o 10 cm  legando i kayak facendo fare un giro morto alle cinghie attorno al kayak   e passando la cinghia sempre all'interno dell'auto.
Funziona. il kayak rimane fermo, se la cinghia è consistente il kayak non può staccarsi.       
Mi raccomando sempre per brevi tratti, no autostrada.
In generale consiglio di controllare sempre bene il fissaggio delle barre, mi ricordo di kayak volati sempre per distacco di tutto il portapacchi.
Ciao
Leo