CKI il forum della canoa italiana

Origine delle canoe e dei kayak moderni

(Letto 2141 volte)

marittimo

  • Full Member
  • ****
  • Post: 241
  • pagaiar m'è dolce in questo mare

E' curioso osservare come in Italia e in altre parti del mondo vi fosse la tendenza, già più di un secolo fa, a passare dal kayak al SUP, credo per dimostrare la propria superiorità tecnica in equilibrio e conduzione.

In effetti anch'io mi sono approcciato al SUP iniziando a pagaiare in piedi sul surfski (largo 55 cm). All'inizio è stata dura, ma infine ci sono riuscito. Sulle virate una volta su due finivo a mollo. Passare poi alla tavola (larga 76 cm, ovvero 30 pollici) è stata una passeggiata. Però non volevo dimostrare alcunché, ma solo capire se pagaiare in piedi mi sarebbe piaciuto, e in effetti mi è piaciuto :)
Comunque continua a piacermi anche il kayak :))

Lorenzo Molinari

  • Full Member
  • ****
  • Post: 262
  • Flucvat nec mergitur
Da ragazzo, d'estate, al termine degli allenamenti era un piacere tuffarsi nell'Idroscalo per sbollire la calura e, allora, tra atleti, improvvisavamo garette di equilibrio e conduzione su K1 olimpici, in cui vinceva chi stava in piedi più a lungo o chi faceva più "strada", pagaiando in stile SUP. Ma erano gare impari per chi, come me, si dedicava alla C1 olimpica, per l'equilibrio straordinario che questa imbarcazione sviluppa, e su cui riuscivamo a camminare da prua a poppa, avanti e indietro. Insomma, il SUP era per noi un gioco e, insieme, una prova di destrezza e - credo - che lo fosse anche per quel signore ritratto in piedi sul suo sandolino in mezzo al Tevere nel 1890. Le prime volte probabilmente provò vicino a riva, forse ritrovandosi più volle in acqua, fino a dirigere la sua canoa in corrente e con disinvoltura lontano dalle rive, dimostrando la sua passione e la sua bravura a un pubblico inesistente. In quel tempo, ignaro - come lo eravamo noi - di cosa fosse il SUP, non poteva porsi il dubbio che potesse o meno piacergli pagaiare in piedi.
Ultima modifica: Novembre 08, 2020, 05:36:25 pm da Lorenzo Molinari