Autore Topic: polipropilene, perchè non è utilizato per i kayak?  (Letto 613 volte)

Luglio 05, 2017, 06:27:48 pm
Letto 613 volte

missouri

  • Md Member

  • Offline
  • ***

  • 79
  • Testo personale
    ...
da quel poco che ricordo dall'università il PP fu la prima plastica moderna, che portò il celebre nobel a natta e zigler. nella mia ignoranza ho sempre supposto che il PE in uso oggi fosse più moderno e complessivamente più indicato per i kayak.

in garage ho una vecchia deriva in plastica, penso abbia quasi 40 anni, mentre cercavo di capire dove piazzare una canoa in PE una cugina chimica mi ha suggerito di mettere la barca in giardino poichè il PP non soffre il caldo e liberare spazio in garage.
il consiglio è stato poco utile perchè la deriva fa solo 3,5 metri ma mi ha messo la pulce nell'orecchio. la mia barchetta è effettivamente in condizioni ancora buone.
a sentire i chimici il principale vantaggio del PE è nel costo leggermente inferiore mentre il PP ha mediamente migliori caratteristiche meccaniche tra cui la stabilità alle varie temperature, la resistenza all'abrasione e la saldabilità.

quindi mi chiedo quale sia il fattore che ha spinto il mercato verso il polietilene? forse la facilità di lavorazione di grossi stampi? dubito sia la differenza di qualche centesimo al chilo