Autore Topic: Adigemarathon 2016  (Letto 1422 volte)

Ottobre 03, 2016, 11:26:52 pm
Letto 1422 volte

Gengis

  • Full Member

  • Offline
  • ****

  • 563
Ciao a Tutti ,
Adigemarathon 2016,
mi risulta sempre più difficile capire comportamenti associali ,che sempre più spesso si manifestano durante lo svolgimento dei raduni durante i pasti e nel caso di ieri nei posti di ristoro  alla partenza  di Borghetto e lungo l'Adige , speudocanoisti che s'ingozzano più non posso ,come fosse l'ultimo pasto prima della carestia.
Incuranti  di quelli che arriveranno dopo , fanno piazza pulita  di quanto generosamente viene offerto per Tutti , oltre all'ingozzo , asportano , sottraggono , nascondono in sacchetti panini , biscotti , bottigliette d'acqua , comportamenti semplicemente vergognosi , sempre pronti nel chiedere un bis , prima che tutti abbiamo avuto quello che gli spetta .
Poi è facile  criticare l'organizzazione per incapacità, incapace di prevedere comportamenti d'insensata e stupida ingordigia .
A parte  questi spiacevoli episodi è stata una splendida discesa con tanti Amici ,l'acqua in fiume  garantita da una serie  di rilasci attivati 30 ore prima della partenza , sicurezza  efficientissima nei punti  mossi,pasto di primordine all'arrivo,borsa con maglietta, bottiglia e tazza ricordo , recupero garantito attraverso numerosi bus navetta , che altro di più si può chiedere per un raduno .
Gengis

Ottobre 04, 2016, 07:44:34 am
Risposta #1

santino spada

  • Md Member

  • Offline
  • ***

  • 82
Bellissimo resoconto Gengis io lo ho vissuto in altre situazioni , preferisco non dire dove e quando
Se posso permettermi , hai fatto una bella foto di come è l'Italia .
Però la cosa non è solo Italiana , a fine settimana sarò a Norimberga per la fiera  Kanumesse  , li anni fa ho visto lo stesso comportamento  , uno si è mangiato sette portate .
Voglio solo raccontare questo episodio che veramente mi ha colpito .
Ero a Jerba in Tunisia e per mia sfortuna ero capitato in un Resort dove vi erano un mucchio di Ebrei per una loro festa , a Jerba vi è la seconda sinagoga al mondo per importanza per la loro fede .
Il servizio di scorta fatta dalla Polizia Tunisina mangiava nel self servis del Resort come noi , qui veramente ho visto di quelle cose che mi facevano imbestialire , perché poi alla fine si  buttava un mucchio di cibo , fuori c'era gente che aveva fame .
Penso che alla fine in queste cose ci sia molto ignoranza , di sicuro in Italia non si muore di fame !!!!!!!!

Ottobre 05, 2016, 10:30:46 am
Risposta #2

Andrea Ricci

  • Full Member

  • Offline
  • ****

  • 292
  • Testo personale
    non la canoa, bensì la pagaia è il nostro sport
    • acquamossa
Caro Gengis, sono lontani gli anni in cui portavi alcuni affezionati tedeschi e italiani alla scoperta del secondo fiume d'Italia eppure misconosciuto. Ricordo l'anno che venni ancora con piacere.
Come sai da 2 anni lo percorro in sup: l'anno scorso da Bolzano, quest'anno da Merano. L'anno scorso da solo; quest'anno eravamo 4 con il sup, con un merenese e due bavaresi.
L'Adige ha un percorso perlopiù regolato, e la sua discesa è accompagnata dal rumore sordo dell'autostrada e dallo stridio del treno. Tuttavia affascinante nel suo grigiore.
Ed è un piacere atteso quello di incontrare, dopo quasi 150 km di navigazione in solitaria, i colorati e numerosi partecipanti all'Adige Marathon. L'affollamento ai ristori è stato per me una piacevole occasione di incontro :-)
Andrea Ricci
acquamossa(chiocciola)tiscali.it
339 8808 312

Ottobre 05, 2016, 12:21:54 pm
Risposta #3

Stefano Dal Monte

  • Jr. Member

  • Offline
  • **

  • 4
per me è stata la prima adige marathon, mi dispiace leggere queste righe... in verità io non ho notato questi comportamenti ma è anche vero che con le altre 3 persone con cui ero in gruppo ci siamo fermati ai ristori giusto il tempo di un the caldo... Per quanto ci riguarda penso che l'organizzazione di questo evento sia stata a dir poco eccezionale... ci sono stati dei signori che allo sbarco non mi hanno lasciato portare su la mia barca e hanno voluto portarla su loro...

Ottobre 06, 2016, 08:43:14 am
Risposta #4

Gengis

  • Full Member

  • Offline
  • ****

  • 563
Ciao a Tutti,
forse sono stato frainteso , L'organizzazione  è stata come sempre in questi 13 anni ,meravigliosa ,uno stuolo infinito di Volontari ( + di400 ), che fanno di tutto per metterti in primo piano .
Io ho lamentato  comportamenti scorretti da parte dei partecipanti  che spero  non Canoisti/Kayakers/Sup .Gengis