CKI il forum della canoa italiana

Site Slogan

News:Detti tragicamente passati alla storia:
Non è detto che con più acqua sia più difficile. C'è sempre qualcuno che ti carica per il recupero. L'impraticabile si vede sempre dalla canoa. In questo mese c'è sempre acqua. Per questo tratto l'acqua non è mai troppa. Quel buco non tiene. Sono anni che non finisco a bagno. Tratto da: massime e frasi celebri di Gigi Garioni.

La costa da Pola a Brestova (di fronte a Cherso)

(Letto 1362 volte)

Marco Pasquali

  • Md Member
  • ***
  • Post: 27
Sto pensando al giro dell'Istria e devo dire che da Trieste fino a Pola non vedo problemi: coste ridossate, tanti luoghi abitati, possibilità di rifornimento ovunque. Doppiata Pola la costa sembra più frastagliata, quasi disabitata (a parte Medolino e altri paesi quasi interni alla costa) e soprattutto non ho idea di quali siano i venti e le correnti. Sicuramente è zona aperta alla bora. Qualcuno ha esperienza di quel tratto di costa?
MARCUS

stortimariano

  • Md Member
  • ***
  • *
  • Post: 20
  • ...
Ho al mio attivo ormai 2500 km di trekking nautico in Croazia, l'anno scorso ho percorso Rieka Dubrovnik, l'anno precedente Rieka Mare DI Novigrad e ritorno. Mi manca purtroppo la bellissima penisola istriana, ma mi sono già documentato ecco il link e buon mare....http://treknaut.altervista.org/pop_istria.html

Marco Pasquali

  • Md Member
  • ***
  • Post: 27
Grazie per la dritta, ora me la studio con calma. Ho visto però confermata l'assoluta diversità della costa orientale dell'istria, sicuramente più esposta. teniamoci in contatto, vista la tua esperienza.  ;)
MARCUS