Autore Topic: 1° marzo Ripartito a Roma il C.F.S.P.T.  (Letto 3144 volte)

Marzo 06, 2008, 11:46:01 am
Letto 3144 volte

Gengis

  • Full Member

  • Offline
  • ****

  • 563
Dopo la forzata pausa causata dallo scioglimento del Consiglio Federale della FICK ed alle elezioni che hanno riconfermato Luciano Buonfiglio alla Presidenza con un rafforzato nuovo Consiglio, si è ripartiti con
rinnovato entusiasmo e spirito collaborativo .
La nomina a Presidente del CSPT di Claudio Camporesi non poteva essere più azzeccata, due sono per me più che buoni motivi, primo Claudio nasce Turista, solo per una questioni di punti fa qualche gara agonistica soprattutto per stare con il suo club, secondo e non meno importante ha seguito sin dall'inizio i lavori dell'epoca Confortiana circa 8 anni fa.
Anche la riconferma alla Segreteria del CFSPT di Gianni Camossi va nella direzione giusta, Gianni pur venendo dalla canoa Agonista ha maturato, in oltre 20 anni, una esperienza ed una conoscenza dell' ambiente Turistico-Amatoriale che pochi altri anno.
Aver coinvolto come Membri oltre a Barmaz (Airaft ) i referenti dei Maestri sia Fluviali che Marini , Roberto Valori del ( C.I.P. Dipartimento 2° sport d'acqua ), e Giancarlo Gusmaroli per le problematiche AMBIENTALI , Gianni Russo per la UISP , Gianni Montagner per la Polinesiana, oltre al già rodato Alessandro Rognone (C U S I ) da l'idea di voler far squadra, ma non una squadra qualunque, ma una
squadra di persone competenti e motivate, questa è stata la mia impressione.
Sicuramente non sarà tutto facile ma le volontà espresse sono di buona speranza, dipenderà da Noi Tutti fare in modo di non deludere le aspettative dei Canoisti che da anni auspicano cambiamenti, nonché miglioramenti.
Il Segretario sta già lavorando per stendere un Calendario 2008 delle più importanti manifestazioni, Raduni che non sono solo Raduni ma momenti di promozione del nostro sport, che sta vivendo se non una vera e propria regressione sicuramente una stagnazione neofitica.
Nel Comitato fanno parte il Touring Club Italiano e la Lega Navale i cui Referenti non erano presenti
a questa riunione, sicuramente lo saranno alla prossima, se no saremo costretti a pensare che non siano interessati a questo progetto ed a questa Squadra di promozione.
Mi è sembrato giusto voler informare i Nostri Soci e quanti seguegono le attività Federali della F.I.C.T.

 Gengis

« Ultima modifica: Marzo 06, 2008, 12:01:03 pm da Daniela Mariaschi »