CKI il forum della canoa italiana

senso orario o antiorario!?

(Letto 2271 volte)

altergg

  • Visitatore
Questo articolo spiega bene come nascono e muoiono le brezze e come mai il vento sostanzialmente ce lo ritroviamo o favorevole o contrario (più raramente al traverso, il che per quelli come me senza timone è un bene):
http://www.nautica.it/meteo/docs/brezza.htm

Oltre quanto detto dall'articolo (che alla fine si riassume nel fatto che d'estate sulla terra ferma di giorno si forma una zona ciclonica dove il vento soffia nel nostro emisfero in senso antiorario) aggiungerei che la decisione finale del verso di percorrenza dipende anche da:
- venti non di brezza: su un'isola in presenza di vento esterno converrà percorrere con vento a favore la costa sopravento soprattutto se la costa sottovento è alta (e quindi riparata).
- situazioni locali di brezza che per cause orografiche invertono in certi tratti la regola generale dell'articolo
- altri motivi non legati al vento (rifornimenti, ecc, ecc.)

Bisogna anche considerare che spesso le brezze di un tratto di costa sono influenzate dalle brezze di un tratto di costa non lontano (ad es. in un canale il senso orario per una costa diventa antiorario per l'altra).
Personalmente dei giri fatti ha effettivamente prevalso il senso antiorario ma non in maniera netta.

Buone pagaiate a tutti. :)