CKI il forum della canoa italiana

qualche info per iniziare

(Letto 2104 volte)

boscolo marco

  • Newbie
  • *
  • *
  • Post: 1
ciao a tutti, da poco avevo iniziato a correre ma per problemi al ginocchio (probabile operazione ai legamenti) sono in cerca di uno sport da praticare, almeno fino a che non sistemo tutto.
ho scoperto che al mio paese (sulla laguna di venezia) c'è un club di canottaggio dove praticano anche kayak, a 125€ all'anno ti permettono di fare quante uscite vuoi anche con kayak a nolleggio (incluso nell'iscrizione ovviamente) e mi sta venendo voglia di provare, l'idea di essere s sbuffare e faticare sotto il sole e nel silenzio della laguna mi acchiappa non poco. ma ho delle domande e qualche paura che necessita risposta, visto che ci saranno anche degli esperti tra di voi, magari sciolgo qualche dubbio  ;D

- prima di tutto, quanto è difficile? non intendo faticoso, proprio difficile, quanto ci vuole per far proprio il movimento e quindi l'andare in kayak diventa naturale?
- poi, quante uscite (da assoluto newbe) bisognerebbe fare alla settimana perchè venga considerato minimamente allenamento? insomma, non ho nessuna esperienza ma ho un lavoro da turnista, se riesco, apparte la domenica mi piacerebbe anche fare un'altra 1 o 2 uscite la settimana quando lavoro il pomeriggio, diciamo un paio di orette sul presto....anzi, in genere quando si esce quanto state fuori?  ???
- altra cosa, forse la più strana...quanto bisogna essere brevi prima delle primissime uscite? io non so se fanno anche scuola prima di darti in mano qualcosa, so che ti fanno fare una prova prima dell'iscrizione, ma ho una paura boia di essere per giro con la canoa che si gira e di rimanere sotto, quando ci penso mi viene una strana sensazione, boh, non so come spiegarmi...è una cosa normale? come si vive sta cosa? voi le prime volte avevate sta paura? e come vi comportate (sia ora che le prime volte) di conseguenza?
- ultimissima domanda, mi sono dilungato anche troppo...in genere è consigliabile uscire da soli? o meglio farlo sempre in gruppo? se fosse addirittura consigliato l'uscire in gruppo sarei obbligato ad andare solo la domenica visto che le mattine in settimana sarei l'unico ad uscire  :-[


insomma, qualche dubbio e paura ce l'ho, sabato dovrei andare a sentire, poi si vedrà, se poi mi piace perchè no, potrei anche affiancarlo alla corsa, adesso cerco qualche sport che mi faccia bruciare, comprenda il sistema cardiaco e aerobico e che non pesi sul ginocchio, credo che questo sia l'unico oltre al nuoto, che però non mi è mai piaciuto, l'ho praticato per anni perchè obbligato ma l'ho semrpe trovato noiosissimo  ;D


ciao a tutti!!

altergg

  • Visitatore
Quante domande!
Intanto, benvenuto! :)
Pagaiare su mare/lago è facile. Si impara velocemente, poi affinare la tecnica e farsi l'esperienza è un altro discorso.

Se sai nuotare non ci sono problemi, ribaltarsi non è un dramma. E poi esiste anche l'eskimo che permette di ritornare su, ad ogni modo personalmente io in mare non l'ho mai dovuto usare..

Cmq rivolgiti al club e fatti consigliare. L'unica cosa, tieni presente che a seconda del tipo di kayak e di andatura, le gambe anche se immobili, sono un po' sotto sforzo perché servono a tenere in posizione l'imbarcazione.
ciao e buone pagaiate.