Autore Topic: protezione per il collo  (Letto 3920 volte)

Novembre 09, 2010, 09:49:59 am
Letto 3920 volte

Giuseppe Coduri

  • Full Member

  • Offline
  • ****

  • 123
Ciao a tutti, alcuni giorni fa, sul San bernardino, mi sono rovesciato in un tratto "sporco" di una rapida e, nei pochi istanti a testa in g prima di fare l'eskimo, ho battuto, per fortuna lievemente, la schiena alla base del collo.
mi era gi capitato di battere la testa e la schiena, ma, grazie al casco e al salvagente, non avevo mai avuto la sensazione rischiare seri infortuni.
rivolgo dunque due domande agli esperti:
qualcuno sa di infortuni seri legati a colpi alla spina dorsale capitati a canoisti?
qualcuno sa qualcosa di protezioni per colpi al collo utilizzate in canoa? io ho trovato dopo una breve ricerca, il seguente articolo, prodotto per il football americano, che potrebbe essere indossato tra la giacca e il salvagente.
http://www.sportsunlimitedinc.com/mcdavid-youth-football-cowboy-collar.html?kw=mcdavid-youth-football-cowboy-collar&CID=shopping

ringrazio tutti per le eventuali risposte.
Giuseppe Coduri

Novembre 10, 2010, 10:23:36 pm
Risposta #1

reel

  • Md Member

  • Offline
  • ***

  • 88
ciao

effettivamente rimane una zona piuttosto poco protetta tra il giubbino salvagente ed il casco
la protezione da te linkata adatta ai giovani come dimensioni ma c' anche l'equivalente per adulti

un'alternativa questo della Dainese http://www.dainese.com/it_it/motorbike/neck-6-with-strap.html?cat=41 che in certe situazioni potrebbe anche essere pi protettivo essendo rigido e teoricamente limita l'iperestensione della testa all'indietro

Novembre 11, 2010, 11:27:18 am
Risposta #2

lorenzo palma

  • Md Member

  • Offline
  • ***

  • 69
io uso - non sempre - la protezione dainese per il collo, quella a tre elementi.
ho tagliato la "scaglia" pi alta perche mi limitava i movimenti del collo, le due inferiori sono pi che sufficienti.
va segnalato per che il sistema a bretella va bene in moto ma non ottimale in kayak, pagaiando si sposta e scende.andrebbe cucita su una maglia, cosi resta bene in posizione.
ho sbattuto un paio di volte le vertebre cervicali sulla roccia, nei creek adesso la uso. se non ricodo male non costa molto.
non d nessun fastidio, non limita i movimenti.
poi va considerato che la sfi-a ci vede benissimo...
casco integrale, gomitiere, para-cervicale....manca il paracadute e la mutanda di ferro e siamo pronti a tutto!
saluti
lorenzo
Lorenzo Palma

Novembre 11, 2010, 09:09:23 pm
Risposta #3

Giuseppe Coduri

  • Full Member

  • Offline
  • ****

  • 123
Grazie per le risposte. chiedo a lorenzo se la protezione che usa quella segnalata da Reel ( http://www.dainese.com/it_it/motorbike/neck-6-with-strap.html?cat=41) o un altro modello.
io pensavo, in ogni caso, ad una protezione da usare SOPRA la giacca, per evitare di far entrare acqua dal collo.
Il problema di queste protezioni, se ho capito bene, mantenerle in posizione senza ostacolare troppo i movimenti.
chiss se qualcun altro ci pu portare la sua esperienza?
aspettiamo...