Autore Topic: Sifone sul tratto medio dell'Oetz  (Letto 3164 volte)

Settembre 13, 2010, 08:04:09 pm
Letto 3164 volte

Gustavo Londa

  • Md Member

  • Offline
  • ***

  • 17
Dopo le ultime piene sul fiume Oetz qualcosa cambiato, dopo il tratto  conosciuto come "il menir" si prosegue fino a Humausen, attenzione perch nella seconda rapida si rotto e alzato lo sbarramento artificiale presente in precedenza. Sulla destra si creato un grosso passaggio, da noi non praticato, sulla sinistra rimane uno sbarramento alto circa 3 mt, appena superato il salto sulla sinistra una lingua del fiume  curva tra due massi, in questo punto l'acqua si infila sotto alla roccia creando un sifone insidioso. Non difficile seguire l'acqua e finirci dentro, mantenere la corrente centrale.....
Buona discesa
Gustavo il terzogrado

Settembre 17, 2010, 09:13:59 pm
Risposta #1

federico ricci

  • Md Member

  • Offline
  • ***

  • 21
  • Testo personale
    Chiusella fall
Dopo le ultime piene sul fiume Oetz qualcosa cambiato, dopo il tratto  conosciuto come "il menir" si prosegue fino a Humausen, attenzione perch nella seconda rapida si rotto e alzato lo sbarramento artificiale presente in precedenza. Sulla destra si creato un grosso passaggio, da noi non praticato, sulla sinistra rimane uno sbarramento alto circa 3 mt, appena superato il salto sulla sinistra una lingua del fiume  curva tra due massi, in questo punto l'acqua si infila sotto alla roccia creando un sifone insidioso. Non difficile seguire l'acqua e finirci dentro, mantenere la corrente centrale.....

Ciao amici delle canoe recuperate!!
Guardate qua il nostro Otz domenicale da poltrona:

http://www.youtube.com/watch?v=I594qcldks4

Il sifone di cui parla Gustavo e che qualcuno ha sperimentato da vicino... 50 m. dopo il salto alla fine del video.
Sono gli austriaci che hanno fatto il fiume subito dietro a noi, non nel senso che ci seguivano, o forse si perch andavano dall'altra parte... comunque lo stesso fiume con idrometro di Tumpen a 200 cm. Gran bella discesa!!!
Alla fine ci siamo anche noi sulle rive che li guardiamo fare zalto senza fermarsi.
Noi per abbiamo un'esponente che senza aver vinto il sorteggio ha provato anche il sifone...

L'unico superstite della banda sgangherata.

W il GGK e Gustavo il terzo grado, domenica anche quinto
« Ultima modifica: Settembre 20, 2010, 06:12:45 pm da Flavio di CKI »