CKI il forum della canoa italiana

Site Slogan

News:

Carlo il preistorico Guarda le FIGURINE PANINI dei canoisti italiani, forse c'e' anche la tua!   ::)

Babbo Natale parla inglese? (Acquisti oltre manica)

(Letto 3530 volte)

luca perondi

  • Md Member
  • ***
  • *
  • Post: 40
Non vorrei fare lo sciacallo, ma in tempi di crisi volevo segnalare che la sterlina sta andando sempre più giù (oggi servono 1,05 euri per comprare 1 sterlina) e quindi cresce la convenienza (e la concorrenza per i fornitori nostrani) di acquisti in Gran Bretagna.
Al di là di qualsiasi considerazione sull'opportunità di comprare on line o meno (che ognuno si regoli come crede) e senza voler fare pubblicità a nessun venditore in particolare, la mia concreta esperienza è questa:

- luglio 2008 acquisto su internet giacca Palm Sidewinder  (maniche lunghe e modello nuovo) comprese spese a 175 sterline (162+13 per spedizione)=210 € Totali (peraltro arrivata in 4 giorni, nessun problema)

- 18 dicembre 2008 il prezzo su internet stessa giacca Palm Sidewinder  (stesso modello) comprese spese è 181 sterline (168+13 per spedizione)=180 € Totali (quasi il 15% in meno!)

...meditate gente....

Ciao Luca

(PS: lo so che siete tutti internauti provetti e quindi vi racconto cose che già sapete, ma chi volesse avere un'idea dei prezzi in euro può fare un veloce test su:
http://it.finance.yahoo.com/valuta/convert?amt=171&from=GBP&to=EUR&submit=Converti

e la sterlina si trova sotto Gran Bretagna e l'Euro sotto UE)

Laura Fumagalli

  • Jr. Member
  • **
  • *
  • Post: 2
Concordo, io vivo in UK e mi sono sempre trovata molto bene con gli acquisti on line, soprattutto per quanto riguarda le giacche d'acqua.

Tra l'altro, a chi dovesse comprare una nuova canoa non avanzatissima, consiglio le dagger prodotte in Inghilterra (di solito sono contrassegnate da una bandierina inglese) che hanno davvero prezzi stracciati, soprattutto dato il cambio odierno (tasto doloroso per me, visto che vengo pagata in pounds).

navigando su internet mi sono imbattuta in in questo negozio di brighton  http://www.brighton-canoes.co.uk/ che ha solitamente prezzi più bassi della media e che tra l'altro adesso sta facendo anche i saldi.

Il problema maggiore per acquisti "grossi" non è tanto il trasporto in aereo, ma è riuscire a portare la canoa dal posto in cui siete all'aeroporto, visto che i bus che vanno a stansted (nel mio caso) non permettono di portare nemmeno le biciclette......magari, se decidete di comprare oltremanica e trovate una soluzione a questo problema, fatemi sapere sul forum.

buone pagaiate a tutti

Laura (l'Inglese)

Patrik Consalvo

  • Full Member
  • ****
  • Post: 254
  • HSK
Ho provato a fare un giro sui siti dei negozi inglesi.
Francamente non ho trovato un grande risparmio
rispetto a quanto possono offrire i negozi italiani.
La competenza del venditore che ci illustra il prodotto toccandolo con mano
( il prodotto ) e poter contare sul famoso "rapporto umano"
va ben oltre ogni sconto fruibile on.line.
Quando ci fù il caso sui caschi WRS distribuiti dalla Ozone,
è stato un piacere scoprire l'attenzione e la capacità di risolvere la problematica venutasi a creare in breve tempo...
...on.line estero..la vedo dura.
Preciso che sono un canoista INDIPENDENTE
e non sono un commerciante.

Ciao  e buone feste
Patrik
Patrik
HSK

luca perondi

  • Md Member
  • ***
  • *
  • Post: 40
Essendo un possessore di casco WRS, non posso altro che fare un plauso alla serietà di WRS che a fronte della segnalazione di un problema ha reagito con assoluta correttezza e tempestività.

Detto questo non posso che ribadire la premessa, ovvero che sugli acquisti in rete ognuno si regola come gli pare, (e non volevo suggerire di comprare "on line" piuttosto che "on site".  Ripeto ognuno fa come crede).

Ma se uno decide di acquistare via internet , in questo caso  - anche proprio per una questione di cambio - in prezzi NON sono gli stessi. La diffenza c'è ed è sostanziale (nella misura di un 25/30% secco).
Ma non vorrei mettermi a fare l'altroconsumo della canoa.....

E per chiudere , dato che non ho interessi diretti se non quelli di possibile acquirente, riporto il messaggio a quello che era: solo una segnalazione di un'opportunità.

E già che ci sono auguri per tutti.
Luca