CKI il forum della canoa italiana

Nuovo possibile membro

(Letto 684 volte)

LucaB

  • Jr. Member
  • **
  • *
  • Post: 2
  • ...
Ciao a tutti mi chiamo Luca e vivo in provincia di Venezia.
L'estate scorsa ho avuto modo di provare un kayak rigido in un calmo canale in zona grazie ad un'associazione e mi sono innamorato!
Purtroppo tra covid e uscite programmate in giorni in cui lavoravo non sono più potuto andare in kayak.  >:(
Adesso che sta per arrivare la stagione estiva sicuramente virus permettendo prenderò parte agli eventi organizzati in modo anche da poter imparare qualcosa e ricevere qualche utile consiglio oltre che per godermi gli itinerari e lo sport!
In questi giorni mi stava accarezzando l'idea di acquistare un kayak gonfiabile (non odiatemi ho poco spazio in casa e mi attira la semplicità di trasporto) e mi stavo orientando su un itiwit x500 visto che mi sembra di ottima fattura e la velocità di montaggio/gonfiaggio sembra incredibile.
Ho letto di parecchi utilizzatori che dicono di far attenzione alla poca stabilità. Voi che siete più esperti dite sarebbe un azzardo?
Lo utilizzerei principalmente (almeno per il primo periodo) in acque tranquille come canali, laghi o al massimo fiumi calmi.
Per quella fascia di prezzo avevo visto anche l'advanced elements advanced frame ma anche se indubbiamente più stabile mi sembrava meno durevole e di qualità inferiore.

PS: Se qualcuno del nordest dovesse avere qualche raccomandazione di bei posti dove andare a fare un po' di kayak adatti anche ad un principiante sono tutto orecchi, chissà magari potremmo pure andarci insieme!

Nicola Miani

  • Md Member
  • ***
  • Post: 21
  • ...
Ciao Luca, io sono di Mestre ho ricominciato da poco e di solito esco con kayak dell'associazione arcobaleno di Campalto dove al porticciolo c'è un piccolo pontone per scendere facilmente in laguna. Prima o poi vorrei acquistarne uno mio ma intanto cerco di capire la tipologia più adatta a me e alle uscite che faccio.
Riguardo al X550 non ho esperienza mi piace esteticamente ma quello che mi fa dubitare di più è la durabilità nel tempo non tanto in navigazione/rischi di forare ma il fatto che per mantenerlo deve essere lavato molto bene e ancora di più asciugato prima di riporlo il che comporta sgonfiarlo finita l'escursione per rigonfiarlo a casa, lavarlo e attendere che si asciughi - da non fare sotto il sole - insomma un impiccio non indifferente...

LucaB

  • Jr. Member
  • **
  • *
  • Post: 2
  • ...
Ciao Nicola grazie mille per la tua risposta!
Io sono più spostato verso la zona di San Donà / Portogruaro ma spesso vengono organizzate da l'associazione La Kayakkata anche uscite in zona Venezia!
Per quanto riguarda la manutenzione il kayak è impermeabile quindi una volta lavato lo si può asciugare rapidamente con un telo. Sicuramente è un contro che i rigidi non hanno ma ia difficoltà di trasporto e lo spazio richiesto per tenerlo quando non lo si usa sono sicuramente inferiori!
Resto solo dubbioso sulla difficoltà d'utilizzo per un neofita, magari alla prima uscita organizzata chiedo consiglio anche ai partecipanti e magari provo se possibile un kayak simile per vedere come mi trovo!

Guido Brasletti

  • Md Member
  • ***
  • *
  • Post: 41
  • ...
Ciao Luca, ho l'x500 da quando é uscito 3 anni fa.
Per la mia esperienza é ben costruito, parecchio rigido, molto facile da asciugare esternamente (abbastanza anche all'interno).

Riposto é un po ingombrante e pesante (zaino più pompa e accessori circa 20kg).
A parte il peso, ne sono più che soddisfatto.

Se é il tuo primo kayak confermo che é piuttosto ballerino: in acqua molto facile metterselo per cappello in un attimo se non si ha un po di pratica.
 Se metti in conto di prendere qualche lezione con un  bravo istruttore, dopo una un po' di uscite lo avrai domato e ti darà molte soddisfazioni.

Chiedi pure quant'altro vuoi sapere, ti rispondo volentieri nei limiti della mia esperienza.

E speriamo di poter ricominciare presto a pagaiare... :)