CKI il forum della canoa italiana

Site Slogan

News:

Non stare troppo al computer, vai a farti una pagaiata!!!

Impermeabilizzazione zip

(Letto 1812 volte)

Roberto M

  • Md Member
  • ***
  • Post: 30
  • ...
Salve, ho recentemente acquistato un Gumotex Swing 1 per uso marino anche in inverno vicino alla costa e sono sostanzialmente soddisfatto; il problema è che entra un po' d'acqua (dopo un'uscita di un'ora, circa 2 litri) nei gavoni, nonostante abbia il gonnellino, attraverso le zip: come si possono proteggere le zip? con nastro impermeabile amovibile o p.es. con vaselina tecnica?
Inoltre il poggiapiedi è troppo morbido e non contrasta la spinta del piede.  Qualcuno ha notato gli stessi problemi?
Grazie per l'attenzione

Roberto M

  • Md Member
  • ***
  • Post: 30
  • ...
Proprio nessuno nel forum ha un Swing 1 o 2?

Lorenzo Molinari

  • Full Member
  • ****
  • Post: 204
Ciao Roberto, possiedo una Swing 2 Gumotex da alcuni mesi, con cui vado in compagnia in giornata per mare, laghi e fiumi fino al 2° grado o poco più oppure da solo per giri di più giorni, caricando l'equipaggiamento nel posto anteriore.
Ho già percorso un migliaio di chilometri e nel complesso sono soddisfatto dell'acquisto, anche perché dimensioni è peso consentono un facile trasporto.
Avrei preferito che fosse di stretto di una decina di centimetri ma l'alternativa più stretta a due posti era la Seawave Gumotex, assai più costosa.
D'altronde per altre esigenze canoistiche uso altre tipologie di canoe.

Circa il poggiapiedi morbido hai ragione. Ho risolto il problema fissando al posto del poggiapiedi una borsa con fondo rigido, che oltretutto uso per il trasposto.

Quanto alla permeabilità delle cerniere lampo, non trovo sia quello il vero problema. Acqua ne passa in abbondanza anche dal paraspruzzi, in quanto il bordo del pozzetto, realizzato da Gumotex con un tubo, non consente una buona aderenza del paraspruzzi.

Inoltre, ho notato riempendo la canoa d'acqua, che passa acqua in un punto di sbalzo dei due rinforzi neri collocati sulla linea mediana in prua e in poppa, e proprio da qui che entrano pian piano 2-3 litri d'acqua, non di più perché il galleggiamento dello scafo non lo consente.
Verifica se anche il tuo kayak presenta lo stesso problema e fammi sapere. Potrei sottoporre il problema al responsabile tecnico di Gumotex.

Pertanto più che impermeabilizzare le cerniere lampo, ti consiglio uno spugnone da usare per lo svuotamento, nel caso in cui un'ondata dovesse riempirti il kayak d'acqua, in quanto la galleggiabilità della canoa non consente di mantenere imbarcati più di 2-3 litri d'acqua, che però defluiscono lentamente.

Roberto M

  • Md Member
  • ***
  • Post: 30
  • ...
Ciao Lorenzo e grazie per le informazioni.
Ho acquistato da tre settimane Swing 1, con cui ho fatto una quarantina di km, per uso prevalentemente invernale e quindi non vorrei che entrasse acqua come è successo alcuni giorni fa alla foce del fiume in mare dove vi erano leggere acque bianche, ad ogni passata un ingresso d'acqua nonostante avessi il paraspruzzi. La mia sensazione ( ma non sono sicuro al 100%) è che non entri dall'unione paraspruzzi (ho quello Gumotex)- pozzetto, in quanto il tubo del pozzetto può essere sollevato nella sua sede e inferiormente il cordino del paraspruzzi stesso stringe bene. Il problema del poggiapiedi l'ho risolto provando il poggiapiedi gonfiabile del Twist di un amico e lo acquisterò, oppure inserendo una sacca di galleggiamento di adeguate dimensioni a prua che mi servirebbe anche per sollevare il deck e per far sgrondare l'acqua: infatti sia a prua che a poppa la coperta si avvalla anche con poco peso e l'acqua ristagna e penetra. Ho poi fatto un test a secco buttando mezza bottiglia d'acqua sulla coperta di poppa e prua e l'acqua penetrava dalle cerniere come un rubinetto (ho fatto il video). Potresti per favore chiarirmi i seguenti punti:
"... che passa acqua in un punto di sbalzo dei due rinforzi neri collocati sulla linea mediana in prua e in poppa," intendi la giunzione tra la coperta in Hevealon e il triangolo terminale in gomma?
  "...ti consiglio uno spugnone da usare per lo svuotamento, nel caso in cui un'ondata dovesse riempirti il kayak d'acqua, in quanto la galleggiabilità della canoa non consente di mantenere imbarcati più di 2-3 litri d'acqua, che però defluiscono lentamente."
Dovrei quindi fermarmi in mare o andare a riva, togliere il paraspruzzi e svuotare?Perchè dici che la galleggiabilità consente di imbarcare solo 3 litri? Da dove possono poi defluire?
Tramite il mio rivenditore mi hanno comunicato che mi ritirerebbero il kayak per controllo. Io peraltro li avevo contattati direttamente e Danijela mi ha confermato il discorso del poggiapiedi e detto che due litri d'acqua sono troppi ma che Gumotex non dichiara l'impermeabilità al 100% del deck, confermato anche da Martin di Gumo. A quel punto ho chiesto cosa significasse quanto scritto nel loro sito "The enclosed deck prevents water getting in". Il fatto è che per il resto sono soddisfatto del Swing e ancor di più del Thaya che ho acquistato in estate: vista la precisione dei dettagli del Thaya i problemi del Swing mi sembrano difetti di progettazione, naturalmente è la mia opinione di profano, magari altri marchi hanno difetti peggiori!

Lorenzo Molinari

  • Full Member
  • ****
  • Post: 204
Ciao Roberto, il punto dove si infiltra acqua nel kayak è quello indicato nella foto allegata e parimenti sull'altro lato e da analogo rinforzo sull'altra estremità del kayak. Me ne sono accorto versando nel kayak una quindicina di litri d'acqua. Sarei curioso di sapere se accade anche nel tuo kayak oppure no.
Come entra acqua nei 4 punti menzionati, così esce se la quantità d'acqua supera la linea di galleggiamento e nel caso in cui il kayak è ben gonfio, si tratta di pochi litri d'acqua (scrissi 2-3 litri, ma non so esattamente quanti siano, comunque pochi), sufficienti però a bagnarsi il sedere, visto che il peso del corpo porta a deformare il fondo, facendolo abbassare sotto la linea di galleggiamento, così come è parzialmente sotto tale linea, il perimetro del kayak dove si ha la congiunzione tra il galleggiante del fondo e i galleggianti laterali.
Per chi pagaia d'inverno come te è indubbiamente un problema (io tipicamente uso solo kayak rigidi, quello gonfiabile lo impego per particolari usi e solo d'estate).

Ho alzato il sedile di circa 8 cm con uno spessore in polistirolo a cellula chiusa, che oltre ad avere la funzione di evitare di bagnarmi il sedere, mi permette una pagaiata più efficace, riducendo il problema di una pagaiata poco verticale, dovuto all’eccessiva larghezza del kayak (in pratica mi alzo sul kayak come se fossi su un kayak da competizione d'acqua piatta), infine consente una maggiore rigidità dove poggio il peso, limitando la deformazione del fondo e quindi rendendo anche il kayak più idrodinamico. Io sono alto 1,83 e lo spessore mi porterebbe a impiegare una pagaia lunga fino a 2,25 m, mentre dispongo di una 2,20 m, ma ve bene lo stesso. D’altronde comprai due pagaie, ciascuna divisibile in 4 per agevolarne il trasporto, e quella più lunga che trovai e con buone caratteristiche di rigidità e leggerezza era – da non crederci - niente popò di meno che una BIC in VTR, con un ottimo rapporto prezzo/qualità!

Il kayak Swing è nuovo come modello ed è possibile che abbia qualche difetto di progettazione da migliorare.

Danijela Pernek è anche per me uno dei contatti che ho in Gumotex. Ora mi chiedo se contattarla per il problema delle infiltrazioni d'acqua dal fondo.
Ultima modifica: Dicembre 12, 2019, 09:36:40 pm da Lorenzo Molinari

Roberto M

  • Md Member
  • ***
  • Post: 30
  • ...
Lorenzo ciao, grazie, chiarissimo adesso, provo a fare la verifica che mi hai detto. Credo che il modello abbia almeno 7 anni perchè ho trovato una recensione del 2012 (https://inflatablekayaksandpackrafts.com/2012/05/10/gumotex-innova-swing-1-2/), la versione precedente era in Nitrilon light, ancora più leggero ma meno resistente. Ti consiglio di contattare Danijela perchè tale infiltrazione non mi sembra accettabile. Io attendo notizie dal mio rivenditore perchè lo ritirino. Se posso ti manderei in privato un breve filmato. Ciao

Lorenzo Molinari

  • Full Member
  • ****
  • Post: 204
Grazie Roberto per le informazioni, mandami il filmato a molinari.studiochiocciolatiscali.it
Prima di contattare Danijela, aspetto che tu mi dica se anche il tuo kayak ha lo stesso problema di infiltrazioni.
Ultima modifica: Dicembre 13, 2019, 01:49:13 pm da Lorenzo Molinari