Spazio Kayak (e canoa) Fluviale e Torrente > Materiali da canoa

Sistemare vecchio kayak in vetroresina

(1/6) > >>

Maxim:
Ciao a tutti, ho acquistato un kayak in vetroresina, usato sicuramente di terza mano.
Le condizioni sembrano buone ma chiedo i vostro aiuto per capire come sistemarlo nel modo più adeguato.
Era in condizioni pietose per quanto riguarda sporco e foglie marce, ma con una buona lavata interna ed esterna e una passata di polish nella parte superiore, sembra ritornato dal mondo dei morti.
Vi allego alcune foto per capire la situazione attuale.

Maxim:
Ci sono anche piccoli graffi sulla parte verniciata superiore e alcuni più grandi nella inferiore, inoltre un rattoppo fatto dal precedente proprietario nella parte centrale.
C'era un vecchio adesivo malconcio che ho tolto e si vede la colorazione originale e quella sbiadita.
Cercherei possibilmente di preservarla, anche se sbiadita, perchè mi piace tantissimo l'effetto che fa con il sole.
Cosa ne pensate?

marittimo:
Beh, visto che siamo già a metà luglio, io la userei così come si trova. A fine stagione avrai sicuramente le idee più chiare su come sistemarla   ;)

Maxim:
Grazie mille Marittimo, essendo un neofita preferirei fare un corso prima di usarlo, ho già contattato un club e sto aspettando mi comunichino le date. Probabilmente ci sarà tutto il tempo di fare con calma.

marittimo:
Mi riaggancio all’altra discussione sulla pagaia Azzali dove chiedevi informazioni sulla ditta produttrice del tuo kayak.
Indipendentemente dal produttore (che forse sono diversi), sembra trattarsi di un modello abbastanza diffuso, forse realizzato in più versioni modificando lo stampo base di un kayak che aveva dato buone prestazioni.
Anch’io ne ho uno simile, poi modificato per adattarlo all’uso marino.

Se vuoi approfondire

https://forum.ckfiumi.net/index.php/topic,5458.0.html

https://forum.ckfiumi.net/index.php/topic,5475.0.html


Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

Vai alla versione completa