Autore Topic: November Elba  (Letto 127 volte)

Novembre 04, 2017, 03:27:01 pm
Letto 127 volte

Andrea Ricci

  • Full Member

  • Offline
  • ****

  • 204
  • Testo personale
    non la canoa, bensì la pagaia è il nostro sport
    • acquamossa
"Ai miei allievi insegno a raccogliere la spazzatura degli altri oltre alla propria. La gente dovrà abituarsi a pensare che dove sono passati i canoisti la spiaggia è più pulita." Mi ha fatto piacere rincontrare Gaudenzio Coltelli sul lungomare di Marciana Marina durante il giro in canoa dell'isola d'Elba questa prima settimana di novembre. Settimana fortunata per un meteo senza freddo né pioggia né mare mosso. E fortunatissima perché questo giro l'ho fatto in sitontop doppio con mio figlio tredicenne, da soli, senza incontrare alcuno lungo costa durante i 6 giorni del giro, dormendo in tenda su spiagge deserte sorvegliati dalla luna piena, cullati dal rompere discreto delle onde la notte, e da un mare limpido e blu di giorno. La stagione è quella in cui albeggia alle 7 e alle 17 già fa buio e umido. Ma ci siamo arrangiati bene: il cibo ora non patisce il caldo e si conserva bene permettendoci belle colazioni la mattina e gustose cenette con il fornelletto la sera. Per concludere la giornata e per ritardare l'ingresso in tenda, a seconda della situazione, un piccolo fuoco con la legna trovata in spiaggia o una esplorazione di eventuali sentieri illuminati dalla luna. Anche l'autunno permette vacanze meravigliose in mare.
Avvertenza: sono un canoista e campeggiatore dilettante, ma esperto. Non ci si avventuri in giri di isole fuori stagione, tantomeno con la responsabilità di persone meno capaci, senza adeguata esperienza.
Andrea Ricci
acquamossa(chiocciola)tiscali.it
339 8808 312