CKI il forum della canoa italiana

Scala di risalita pesci e discesa canoe sull'Adige, zona naratona?

(Letto 1621 volte)

Davide Sandini

  • Full Member
  • ****
  • Post: 210
Buongiorno a tutti
sul sito delle valutazioni di impatto ambientale delle regione veneto ho trovato un progetto di uno sbarrmento per uso idoelettrico sull'adige a Rivalta.
Lo sbarramento alto circa 4,5 metri ed in progetto una scal di risalita pesci ed uno scivolo per canoe.
https://rdv.box.com/s/ou4vyiznow7gm0rx65vr
Non so se si trovi nella zona di partenza per la maratona, ed i progettisti affermano di volerla fare in quanto la zona frequentata, pur non essendoci obblighi di legge, ma in qualisasi caso si tratta di un altro spezzettamento di un fiume, e per me comunque poco accettabile
A parte altre considerazioni c' da dire che potrebbe essere un buon precedente, a patto che sia progettato bene e che non sia pericoloso, e qui salta fuori il problema:
in progetto lo scivolo lungo mi pare 27 metri, largo 1,2 m con un lama d'acqua di 14 cm, e una superfice di gomma ondulata sul fondo che dovrebbe rallentare le canoe.
Qualcuno ha navigato simili scivoli un altre parti d'europa? E' possibile secondo voi navigarlo in canadese/kayak da mare/acqua piatta? Per un kayak da acqua bianca non ci sarebbero problemi in nessun caso, e sarebbe invece da suggerire un semplice stramazzo verticale, cosi' si potrebbe fare un salto da 4.5m  :P
Mi preoccupa principalmente la transizione fra lo scivolo e il bacino di  valle se si transita con una barca lunga e/o aperta.
Non vedo invece descrizioni su possibili vie di trasbordo (Outrigger?) e punti dove fare sicurezza a valle (ci sono anzi le solite orribili e quasi impraticabili coperture con scssi faccia a vista, suppongo con i soliti 45 di inclinazione
In qualsiasi caso faro' le mie osservazioni, chi interessato si aggreghi.
Davide

.. mi disse che era l'impresa pi stolta di cui mai avesse sentito parlare..
R. L. Stevenson, "Viaggio in canoa"