Sondaggio

Il calendario della Fick 2012

promuove nel miglior modo possibile lo sport della canoa?
è fuori luogo per una Federazione sportiva?
le immagini sono poco inerenti alla disciplina sportiva?
ottima scelta?
decisamente negativo?

Autore Topic: Calendario Fick 2012  (Letto 3417 volte)

Gennaio 15, 2012, 10:12:57 pm
Letto 3417 volte

Ettore Ivaldi

  • Full Member

  • Offline
  • ****

  • 570
    • http://ettoreivaldi.blogspot.com/
Sarebbe interessante capire dai praticanti della canoa se si identificano o meno nel messaggio che la Federazione vuole trasmettere attraverso il nuovo calendario 2012

Occhio all'onda! Ettore Ivaldi

Gennaio 16, 2012, 09:22:34 am
Risposta #1

Dani Ckfiumi

  • Global Moderator
  • Full Member

  • Offline
  • ****

  • 410
    • In caso d' acqua
What if you knew everything you did online was being watched, followed, stored and sorted by sophisticated algorithms that were profiling you in real-time. Would it change how you behave? ..
Brave New World. Use https://brave.com Luke !

Gennaio 16, 2012, 04:44:04 pm
Risposta #2

solidred

  • Md Member

  • Offline
  • ***

  • 10
Fantozzi direbbe " è una cagata pazzesca" spero di non essere stato offensivo, ma decisamente non è che far vedere gli atleti mezzi nudi sia ne una novità ne una scelta interessante per un calendario sportivo, avrei preferito qualche gesto atletico in più, e qualche torace in meno.

Gennaio 17, 2012, 12:11:06 pm
Risposta #3

stefano fregolent

  • Md Member

  • Offline
  • ***

  • 18
 ??? Scusate ma, non capisco quale sia il messaggio che vuole trasmettere la Federazione con questo calendario che, a mio avviso si addice più a UOMINIeDONNE e similari. La canoa è ben altro.

Gennaio 18, 2012, 04:40:06 pm
Risposta #4

Ettore Ivaldi

  • Full Member

  • Offline
  • ****

  • 570
    • http://ettoreivaldi.blogspot.com/
Questo dovrebbe spiegarcelo la Federazione quale messaggio vuole trasmettere!

Per quello che mi riguarda rimango stupido che pur essendoci tante visite ci sono pochi voti. Evidentemente si temono ripercussioni ad esprimere le proprie idee e i propri giudizi. Guai a prendere posizione, restare sempre nell'anonimato e sopravvivere.  La canoa italiana naviga in queste acque evidentemente grazie a molti di noi che si comportano più da comandante Schettino che da comandante De Falco!

Occhio all'onda! Ettore Ivaldi

Gennaio 28, 2012, 06:38:07 am
Risposta #5

Skillo

  • Full Member

  • Offline
  • ****

  • 150
Io ho votato che propone nel miglior modo la disciplina della canoa. Viviamo in tempi nei quali, inutile negarlo, tra i giovani il lato estetico è considerato fondamentale; non è quindi sbagliato sottolineare che anche in canoa c'è la possibilità di curare il proprio fisico come si deve.
Il gesto atletico è fine alla soddisfazione di chi già pratica la canoa ma non è altrettanto attraente verso chi di canoa poco s'intende.
Giusto ora si parla di tv e canoa, di promozione tra  i giovani e di mille altre cose che andrebbero fatte per non far morire uno sport che per quanto io veda e conosca è fluvialmente agonizzante: tutte iniziative rivolte a chi canoa non pratica, a chi nulla sa di cosa sia un aggancio o un bel gesto atletico e credo quindi che il calendario "esteta" sia un passo in questa direzione.
Adesso devo fare i panini per il pranzo sulla neve e quindi taglio corto: meglio questo "per tutti" che un calendario "solo per noi".