CKI il forum della canoa italiana

Riprendiamoci la navigazione del Corno

(Letto 52579 volte)

armando mattioli

  • Full Member
  • ****
  • *
  • Post: 236
Cari amici,
la scorse settimana iamo stati ricevuti dagli asessore al turismo e sport, e da quella cacca, pesca e ambiente a cui abbiamo chiesto la modifica della legge regionale he impedisce la navigazione ibera in Valnerina. Su questo fronte qulacosa si sta muovendo.
Tutto fermo invece in provincia di perugia, dove l'assessore al turismo non ne vuole sapere nemmeno di ascoltare le 7 associazioni che hanno chiesto un incontro per eliminare/ridurre i divieti assoluti di navigazione istituiti a favore dei pescatori: FICT, Area acquaviva, canoa club Norcia, Kayak team turbigo, Acquadolce, rafting umbria, Comitato Coppa Italia alto corso.
Non solo la provincia non sembra intenzionata a togliere i divieti di navigazione, ma anzi, li ha estesi anche nel tratto di fiume corno dove l'anno scorso è stata fatta la gara d'alto corso e quest'anno è stata programmata una prova di coppa italia.
Forse è giunto il momento di farci sentire: abbiamo predisposto una road map che prevede di arrivare fino a manifestazioni di protesta incisive, ma speriamo di convincere i politi a starci ad ascoltare ed a trovare soluzioni concordate di conviveza pacifica con i pescatori.
Intanto cominciamo con un piccolo e pacifico bombardamento di mail: dopo i referendum, i politici sono diventati più sensibili rispetto alle istanze della società civile.

Armando Mattioli

Questo il testo della mail da inviare a:

roberto.bertini[at]provincia.perugia.it
luciano.moretti[at]provincia.perugia.it
enrico.bastioli[at]provincia.perugia.it
bruno.biagiotti[at]provincia.perugia.it
italiadeivalori[at]provincia.perugia.it
giampiero.rasimelli[at]provincia.perugia.it
mf0910[at]mclink.it



" All’Assessore al Turismo e sport
Provincia di Perugia
Roberto Bertini
Gentile Assessore,

con rammarico ho appreso che la S.V. si rifiuta di incontrare i rappresentanti del mondo della canoa e della navigazione turistica che da mesi le hanno chiesto un incontro per chiedere la soluzione dei problemi che la Provincia di Perugia ha creato alla navigazione fluviale in Valnerina.
In nome della partecipazione democratica alle decisioni che riguardano la società civile, La sollecito a convocare al più presto i nostri rappresentanti, perché il fiumi della Valnerina sono un bene comune e in quanto tali pure miei.
Ringraziandola per l’attenzione La saluto cordialmente
Firmato
……..
Ultima modifica: Giugno 22, 2011, 09:26:55 pm da Daniela Mariaschi

Marco Pec

  • Full Member
  • ****
  • Post: 251
Non hai indicato l'oggetto da inserire nella e-mail ...va bene se inseriamo "richiesta incontro per regolamentazione navigazione in valnerina" ??

Marco Pec


Cari amici,
la scorse settimana iamo stati ricevuti dagli asessore al turismo e sport, e da quella cacca, pesca e ambiente a cui abbiamo chiesto la modifica della legge regionale he impedisce la navigazione ibera in Valnerina. Su questo fronte qulacosa si sta muovendo.
Tutto fermo invece in provincia di perugia, dove l'assessore al turismo non ne vuole sapere nemmeno di ascoltare le 7 associazioni che hanno chiesto un incontro per eliminare/ridurre i divieti assoluti di navigazione istituiti a favore dei pescatori: FICT, Area acquaviva, canoa club Norcia, Kayak team turbigo, Acquadolce, rafting umbria, Comitato Coppa Italia alto corso.
Non solo la provincia non sembra intenzionata a togliere i divieti di navigazione, ma anzi, li ha estesi anche nel tratto di fiume corno dove l'anno scorso è stata fatta la gara d'alto corso e quest'anno è stata programmata una prova di coppa italia.
Forse è giunto il momento di farci sentire: abbiamo predisposto una road map che prevede di arrivare fino a manifestazioni di protesta incisive, ma speriamo di convincere i politi a starci ad ascoltare ed a trovare soluzioni concordate di conviveza pacifica con i pescatori.
Intanto cominciamo con un piccolo e pacifico bombardamento di mail: dopo i referendum, i politici sono diventati più sensibili rispetto alle istanze della società civile.

Armando Mattioli

Questo il testo della mail da inviare a:

roberto.bertini[at]provincia.perugia.it
luciano.moretti[at]provincia.perugia.it
enrico.bastioli[at]provincia.perugia.it
bruno.biagiotti[at]provincia.perugia.it
italiadeivalori[at]provincia.perugia.it
giampiero.rasimelli[at]provincia.perugia.it
mf0910[at]mclink.it



" All’Assessore al Turismo e sport
Provincia di Perugia
Roberto Bertini
Gentile Assessore,

con rammarico ho appreso che la S.V. si rifiuta di incontrare i rappresentanti del mondo della canoa e della navigazione turistica che da mesi le hanno chiesto un incontro per chiedere la soluzione dei problemi che la Provincia di Perugia ha creato alla navigazione fluviale in Valnerina.
In nome della partecipazione democratica alle decisioni che riguardano la società civile, La sollecito a convocare al più presto i nostri rappresentanti, perché il fiumi della Valnerina sono un bene comune e in quanto tali pure miei.
Ringraziandola per l’attenzione La saluto cordialmente
Firmato
……..

Ultima modifica: Giugno 22, 2011, 09:26:23 pm da Daniela Mariaschi

armando mattioli

  • Full Member
  • ****
  • *
  • Post: 236
Caro Marco,
giusta osservazione.

E allora nell'oggetto mettiamo un messaggio "politico" chiaro agli amministratori:

"Fiumi della Valnerina: bene comune!"

Soprattutto dopo il referendum, il vento è cambiato e ci vuole che i politici stiano a sentirci.

Armando

armando mattioli

  • Full Member
  • ****
  • *
  • Post: 236
L'ultimo indirizzo era sbagliato (caro mod, puoi correggerlo in [email protected]?)

Questo il testo della mail da inviare a:

roberto.bertini[at]provincia.perugia.it
luciano.moretti[at]provincia.perugia.it
enrico.bastioli[at]provincia.perugia.it
bruno.biagiotti[at]provincia.perugia.it
italiadeivalori[at]provincia.perugia.it
giampiero.rasimelli[at]provincia.perugia.it
mf0910[at]mclink.it

Oggetto: "Fiumi della Valnerina bene comune!"


" All’Assessore al Turismo e sport
Provincia di Perugia
Roberto Bertini
Gentile Assessore,

con rammarico ho appreso che la S.V. si rifiuta di incontrare i rappresentanti del mondo della canoa e della navigazione turistica che da mesi le hanno chiesto un incontro per chiedere la soluzione dei problemi che la Provincia di Perugia ha creato alla navigazione fluviale in Valnerina.
In nome della partecipazione democratica alle decisioni che riguardano la società civile, La sollecito a convocare al più presto i nostri rappresentanti, perché il fiumi della Valnerina sono un bene comune e in quanto tali pure miei.
Ringraziandola per l’attenzione La saluto cordialmente
Firmato
……..
Ultima modifica: Giugno 22, 2011, 07:41:24 pm da armando mattioli

Marco Pec

  • Full Member
  • ****
  • Post: 251
Fatto....e speriamo in bene.
E speriamo anche che scriviamo in tanti...se ricevono solo una decina di e-mail l'effetto sarà controproducente.....quindi sotto con le e-mail

Marco Pec

Dani Ckfiumi

  • Global Moderator
  • Full Member
  • ****
  • Post: 417
ok,  inviata.

Ha ragione Pec ... diamo una mano ad Armando! 
What if you knew everything you did online was being watched, followed, stored and sorted by sophisticated algorithms that were profiling you in real-time. Would it change how you behave? ..
Brave New World. Use https://brave.com Luke !

andrea fabbri

  • Jr. Member
  • **
  • *
  • Post: 7
mail mandata... ma dagli indirizzi di [email protected] e [email protected] mi è tornato il 2 di picche...

E' successo solo a me?

Speriamo che serva!

Ciao Andrea

Dani Ckfiumi

  • Global Moderator
  • Full Member
  • ****
  • Post: 417
E' successo solo a me?

ciao Andrea, io non ho ricevuto errori da nessun indirizzo.
What if you knew everything you did online was being watched, followed, stored and sorted by sophisticated algorithms that were profiling you in real-time. Would it change how you behave? ..
Brave New World. Use https://brave.com Luke !

armando mattioli

  • Full Member
  • ****
  • *
  • Post: 236
mail mandata... ma dagli indirizzi di enrico.bastioni[at]provincia.perugia.it e giampiero.rasimeli[at]provincia.perugia.it mi è tornato il 2 di picche...
E' successo solo a me?
Speriamo che serva!
Ciao Andrea

Erano sbagliati gli indirizzi, quelli giusti sono:

enrico.bastioli[at]provincia.perugia.it
giampiero.rasimelli[at]provincia.perugia.it

armando mattioli

  • Full Member
  • ****
  • *
  • Post: 236
Oltre 95 hanno letto il messaggio, solo 7  hanno scritto; forza ragazzi!
Il momento è propizio, dopo il referendum i cittadini possono contare di più, se si fanno sentire.
Se non lo fanno, dopo non si possono lamentare dei politici.
Tra l'altro, a settembre organizzeremo insieme alla gara d'alto corso, una gara di thriathlon a squadre: canoa, MTB e corsa.
Non permettiamo che una esigua minoranza espropri il resto dei cittadini di un bene comune come il fiume!
Armando
 

Claudio Fontò

  • Jr. Member
  • **
  • *
  • Post: 2
Fatto

ciao
Claudio

Alberto Garzena

  • Full Member
  • ****
  • Post: 144
Anche io non ho ricevuto messaggi di non ricezione, anzi di Bertini/Gaggioli/Bastioli mi è anche arrivata la conferma di lettura

lorenzo palma

  • Md Member
  • ***
  • *
  • Post: 69
ho inviato la mail.
avevo letto senza troppo interesse il tutto...stavo x chiudere...poi ho visto che andrea fabbri aveva invece risposto all'appello...mi si è mossa la coscienza .... un mio amico può investire 2 minuti per una giusta causa e io no????
un saluto



Cari amici,
la scorse settimana iamo stati ricevuti dagli asessore al turismo e sport, e da quella cacca, pesca e ambiente a cui abbiamo chiesto la modifica della legge regionale he impedisce la navigazione ibera in Valnerina. Su questo fronte qulacosa si sta muovendo.
Tutto fermo invece in provincia di perugia, dove l'assessore al turismo non ne vuole sapere nemmeno di ascoltare le 7 associazioni che hanno chiesto un incontro per eliminare/ridurre i divieti assoluti di navigazione istituiti a favore dei pescatori: FICT, Area acquaviva, canoa club Norcia, Kayak team turbigo, Acquadolce, rafting umbria, Comitato Coppa Italia alto corso.
Non solo la provincia non sembra intenzionata a togliere i divieti di navigazione, ma anzi, li ha estesi anche nel tratto di fiume corno dove l'anno scorso è stata fatta la gara d'alto corso e quest'anno è stata programmata una prova di coppa italia.
Forse è giunto il momento di farci sentire: abbiamo predisposto una road map che prevede di arrivare fino a manifestazioni di protesta incisive, ma speriamo di convincere i politi a starci ad ascoltare ed a trovare soluzioni concordate di conviveza pacifica con i pescatori.
Intanto cominciamo con un piccolo e pacifico bombardamento di mail: dopo i referendum, i politici sono diventati più sensibili rispetto alle istanze della società civile.

Armando Mattioli

Questo il testo della mail da inviare a:

roberto.bertini[at]provincia.perugia.it
luciano.moretti[at]provincia.perugia.it
enrico.bastioli[at]provincia.perugia.it
bruno.biagiotti[at]provincia.perugia.it
italiadeivalori[at]provincia.perugia.it
giampiero.rasimelli[at]provincia.perugia.it
mf0910[at]mclink.it



" All’Assessore al Turismo e sport
Provincia di Perugia
Roberto Bertini
Gentile Assessore,

con rammarico ho appreso che la S.V. si rifiuta di incontrare i rappresentanti del mondo della canoa e della navigazione turistica che da mesi le hanno chiesto un incontro per chiedere la soluzione dei problemi che la Provincia di Perugia ha creato alla navigazione fluviale in Valnerina.
In nome della partecipazione democratica alle decisioni che riguardano la società civile, La sollecito a convocare al più presto i nostri rappresentanti, perché il fiumi della Valnerina sono un bene comune e in quanto tali pure miei.
Ringraziandola per l’attenzione La saluto cordialmente
Firmato
……..

Lorenzo Palma

Mea

  • il mea
  • Md Member
  • ***
  • Post: 20
Cariamici di torrente fatto ho inviato le email agli indirizzi e speriamo in bene ,a tutti gli altri del forum spedite email a tutto fuoco molte volte con un piccolo impegno si ottengono molte cosa o almeno facciamo vedere che ci siamo ciao a tutti michele da pisa

armando mattioli

  • Full Member
  • ****
  • *
  • Post: 236
Cariamici di torrente fatto ho inviato le email agli indirizzi e speriamo in bene ,a tutti gli altri del forum spedite email a tutto fuoco molte volte con un piccolo impegno si ottengono molte cosa o almeno facciamo vedere che ci siamo ciao a tutti michele da pisa
Siamo a quota 13 mail; ieri sono intervenuti i commercianti di norcia, che nel corso di una riunione sul turismo hanno chiesto al sindaco di agire nei confronti della provincia per ottenere la revoca del  divieto di navigazione e la'pertura della diga di Nortosce.
La manifestazione dello scorso settembre ha avuto qualche benefico effetto (se non altro per il grosso consumo di alcol che c'è stato nei bar la sera del sabato, dovuto ad un agguerrito gruppo di canoisti capeggiato dagli ossolani......eh eh).
Scherzi a parte, la battaglia può essere vinta, ma noi conoisti dobbiamo essere in prima fila e farci sentire; oltre che nello specifico, questa battaglia avrà un grosso valore, perchè dimostrerà che se i cittadini si muovono possono ottenere risultati positivi.
Nel frattempo, stiamo organizzando altre iniziative per raggiungere lo scopo.
saluti
armando

Giorgio Jandolo Cossu (JC)

  • L'essenziale è invisibile agli occhi
  • Full Member
  • ****
  • Post: 216
  • Portatemi al freddo ... vi prego ;-)
Come fai a fare il conteggio? ...  Molti, come del resto io, potrebbero avere risposto all'appello da subito senza dichiararlo... ;-)

Ciao
Giorgio (JC)
 
Oltre 95 hanno letto il messaggio, solo 7  hanno scritto; forza ragazzi!
Il momento è propizio, dopo il referendum i cittadini possono contare di più, se si fanno sentire.
Se non lo fanno, dopo non si possono lamentare dei politici.
Tra l'altro, a settembre organizzeremo insieme alla gara d'alto corso, una gara di thriathlon a squadre: canoa, MTB e corsa.
Non permettiamo che una esigua minoranza espropri il resto dei cittadini di un bene comune come il fiume!
Armando
 

armando mattioli

  • Full Member
  • ****
  • *
  • Post: 236
Come fai a fare il conteggio? ...

Mi sono messo tra gli indirizzi, l'ultimo è il mio: mf0910[at]mclink.it. Infatti ho ricevuto la tua mail e ne approfitto per ringraziarti.
Siamo a quota 2: un po' pochini.Forza mandate queste benendetta mail.
Ragazzi, se non difendiamo noi il nostro diritto al fiume bene pubblico, poi non ci lamentiamo se qualche furbo ce lo porta via.

finora hanno scritto, difendendo il diritto di tutti noi:

Lo Giudice Claudio, Alberto Faggioni, Antonello Pontecorvo, Maurizio Bernasconi, Maurizio Beccafichi, Massimo Roba, Vania Antonangeli, Daniele Cozzini, lorenzo palma, Giuliano Bruschi,Claudio Fontò, Roberto Tortini, Anselmo Braga, Giorgio Ferretti, Andrea Fabbri, Daniela Mariaschi,Marco Pec, Giorgio Jandolo Cossu, Andrea Ricci, Francesco Elia, denotti mauro

Saluti
Armando
















Alberto Garzena

  • Full Member
  • ****
  • Post: 144
aggiungi anche il sottoscritto

armando mattioli

  • Full Member
  • ****
  • *
  • Post: 236
aggiungi anche il sottoscritto
Acc..la tua mail non mi risulta arrivata...
comunque questo è l'elenco attuale che mi risulta. Su ragazzi, allunghiamolo:

Alberto Garzena
Lo Giudice Claudio,
Alberto Faggioni,
Antonello Pontecorvo,
Maurizio Bernasconi,
Maurizio Beccafichi,
Massimo Roba,
Vania Antonangeli,
Daniele Cozzini,
lorenzo palma,
Giuliano Bruschi,
Claudio Fontò,
Roberto Tortini,
Anselmo Braga,
Giorgio Ferretti,
Andrea Fabbri,
Daniela Mariaschi,
Marco Pec,
Giorgio Jandolo Cossu,
Andrea Ricci,
Francesco Elia,
denotti mauro

armando mattioli

  • Full Member
  • ****
  • *
  • Post: 236
Alberto Garzena
Lo Giudice Claudio,
Alberto Faggioni,
Antonello Pontecorvo,
Maurizio Bernasconi,
Maurizio Beccafichi,
Massimo Roba,
Vania Antonangeli,
Daniele Cozzini,
lorenzo palma,
Giuliano Bruschi,
Claudio Fontò,
Roberto Tortini,
Anselmo Braga,
Giorgio Ferretti,
Andrea Fabbri,
Daniela Mariaschi,
Marco Pec,
Giorgio Jandolo Cossu,
Andrea Ricci,
Francesco Elia,
denotti mauro
Fréderic Gilardone
Alberto Giacometti
Giorgio Ferri
Paolo Pezza
Maurizio Dipietro

..siamo a quota 27...su ragazzi, io sto pensando, come piano d, se falliscono l'a, il b e il c, anche a manifestazioni forti, anche di disubbidienza civile, nel senso di infrangere il divieto di navigazione dopo averne data adeguata informazione ad istituzioni, media ed organi di polizia, ma se i canoisti non mandano nemmeno le mail, va a finire che la navigazione in Umbria la vietano del tutto, così smetto di rompere.
E a volte, se penso al variegato e pittoresco mondo dei navigatori fluviali, a volte mi dico che ci starebbe proprio bene....... 

Marco Tombesi

  • Md Member
  • ***
  • Post: 16
Ciao, ho letto solo ora quanto ed inviato la mia mail.
Devo dire che a cinquanta e rotti anni un pò di disobbedienza civile mi alletta.....
In bocca al Lupo!
Marco Tombesi


renzo monelli

  • Full Member
  • ****
  • *
  • Post: 125
Chiedo scusa ma ho provato più volte a spedire la mail ma non ci sono riuscito.
Ho il leggero sospetto d'essere un po' pandolo ma mi dice il computer "indirizzi scorretti" Qualche segreto? Cosa posso fare?
Renzo Monelli

Marco Pec

  • Full Member
  • ****
  • Post: 251

hai provato a sostituire negli indirizzi   [at] con @

Pec



Chiedo scusa ma ho provato più volte a spedire la mail ma non ci sono riuscito.
Ho il leggero sospetto d'essere un po' pandolo ma mi dice il computer "indirizzi scorretti" Qualche segreto? Cosa posso fare?
Renzo Monelli

giuliano bruschi

  • Md Member
  • ***
  • *
  • Post: 25
Armando non ti scoraggiare, continua a rompere i "maroni", anzi dovremmo essere un pò di più a seguire il tuo esempio.
  giuliano

Daniele Scarciafratte

  • Md Member
  • ***
  • Post: 24
C'è anche chi ha scritto eliminando dalla lista l'ultimo indirizzo perché "sospetto"!  :P ;D

ddaje armà!
Co-fondatore del Bunga Bunga Kayak Team.
Vicecapo dei Fanciullo Boys (TM).
Nome in codice: Supertestina.

gabriella fabbri

  • Md Member
  • ***
  • Post: 74
Vorrei aggiungermi all'elenco
ciao Gabriella Fabbri  :D

armando mattioli

  • Full Member
  • ****
  • *
  • Post: 236
Siamo a 45; manca qualcuno?
Su, non siate timidi....
Armando

Alberto Garzena
Michele Della Mea
Lo Giudice Claudio,
Alberto Faggioni,
Antonello Pontecorvo,
Maurizio Bernasconi,
Maurizio Beccafichi,
Massimo Roba,
Vania Antonangeli,
Daniele Cozzini,
lorenzo palma,
Giuliano Bruschi,
Claudio Fontò,
Roberto Tortini,
Anselmo Braga,
Giorgio Ferretti,
Andrea Fabbri,
Daniela Mariaschi,
Marco Pec,
Giorgio Jandolo Cossu,
Andrea Ricci,
Francesco Elia,
denotti mauro
Fréderic Gilardone
Alberto Giacometti
Giorgio Ferri
Paolo Pezza
Maurizio Dipietro
Daniele Scarciafratte
gianluca mar
erika zazzaretti
Dario  Bassignano
Philippe Devanneaux
Alberto Bianchi
Elena Budelli
Marco Ceriotti
Giuseppe Fanchini
Marco Tombesi
Stefano Caprile
Valentino Romano
Musati Enrico
Zucchetti Luca
Francesco Zelli
Flavio Ciarrocchi
Gian Piero Russo





gabriella fabbri

  • Md Member
  • ***
  • Post: 74
Aggiungetemi alla lista!!!
Sono entrato con la password della mamma...

Federico Ricci

Daniele Scarciafratte

  • Md Member
  • ***
  • Post: 24
Qualcuno mi ha risposto.

Copio incollo:

Gent.mo
 In qualità di Capogruppo e Consigliere Provinciale del partito Italia dei Valori , sono a Vostra disposizione per un incontro nel quale approfondire le questioni da Voi sollevate.
Cordialmente
Franco Granocchia

Tel . Gruppo IdV
075.368xxxx
075.368xxxx
Co-fondatore del Bunga Bunga Kayak Team.
Vicecapo dei Fanciullo Boys (TM).
Nome in codice: Supertestina.

Alberto Garzena

  • Full Member
  • ****
  • Post: 144
Anche a mè stessa mail

Giorgio Jandolo Cossu (JC)

  • L'essenziale è invisibile agli occhi
  • Full Member
  • ****
  • Post: 216
  • Portatemi al freddo ... vi prego ;-)
Qualcosa probabilmente si sta muovendo. anche se le motivazioni sono probabilmente molto politiche (lo si intuisce dall'introduzione alla mail in cui, secondo un clichet consolidato, ci si presenta con il nome del partito inanzi tutto). Vi giro comunque la mail di risposta da parte del Consigliere ptrovinciale dell'IdV, ottenuta a seguito della mail inviata alla mailing list indicata da Armando:

Da: GConsIDV02 [mailto:[email protected]]
Inviato: martedì 28 giugno 2011 11.38
A: Jandolo Cossu Giorgio Mario
Oggetto: Re: Fiumi della Valnerina bene comune!

Gent.mo
 In qualità di Capogruppo e Consigliere Provinciale del partito Italia dei Valori , sono a Vostra disposizione per un incontro nel quale approfondire le questioni da Voi sollevate.
Cordialmente
Franco Granocchia
Tel . Gruppo IdV
075.3681633
075.3681673


----- Original Message -----
From: Jandolo Cossu Giorgio Mario
To: Bertini Roberto - Provincia PG ; Moretti Luciano - Provincia PG ; Bastioli Enrico - Provincia PG ; Biagiotti Bruno - Provincia PG ; Gruppo Cons Italia dei Valori ; Rasimelli Giampiero - Provincia PG ; [email protected]
Sent: Thursday, June 23, 2011 9:39 AM
Subject: Fiumi della Valnerina bene comune!

" All’Assessore al Turismo e sport
Provincia di Perugia
Roberto Bertini
Gentile Assessore,

ho appreso con rammarico che la S.V. si rifiuta di incontrare i rappresentanti del mondo [...]

Siamo a 45 [...]


Philippe

  • Il fiume è musica
  • Full Member
  • ****
  • Post: 126
  • Rispettiamo l'acqua
Anche a mè stessa mail

Idem.
Bisognerà rispondergli qualcosa!

armando mattioli

  • Full Member
  • ****
  • *
  • Post: 236
Bene, qualcosa comincia a muoversi.
Il consigliere Granocchia conosce molto bene le questioni dei divieti e delle difficoltà della navigazione che sono:

1) I divieti nelle zone a regolamentazione specifica della pesca, compreso il no kill di Borgo Cerreto, introdotti da oltre 10 anni dalla provincia di Perugia su circa 15 km di fiume;

2) I divieti alla apertura delle diga di Nortosce per i raduni di canoa, che la provincia di perugia dal 2002 ha posto alla società proprietaria E.ON., che per parte sua non si era mai rifiutata. Tali divieti sono stati sollecitati da legambiente che gestisce il no kill di borgo cerreto che è posto circa  km a valle della diga di nortosce. Le apertura della diga fanno aumentare il livello dell'acqua e la intorbidano all'inizio e ciò disturba i pescatori a mosca.

3) la mancanza d'acqua sul Corno per 1,5 km a Biselli a causa della captazione d'acqua di un allevamento di trote ed annessa centralina; sono anni che gli stiamo dicendo che è possibile fare una rinaturalizzazione, ma non c'è stato niente da fare. Peraltro i controlli sul DMV non vengono fatti.

Ciò premesso, vediamo di presentare una piattaforma di richieste specifiche, in modo che ci dica se le accetta oppure no, essendo proprio lui il consigliere delegato alla pesca e all'ambiente: c'è poco da approfondire.
Mando una bozza per mail a tutti coloro che hanno scritto alla provincia.
Saluti
Armando

p.s. continuate a mandare mail, si è solo aperta una crepa, il muro ancora non è sbriciolato...
Ultima modifica: Giugno 28, 2011, 03:50:27 pm da armando mattioli

armando mattioli

  • Full Member
  • ****
  • *
  • Post: 236
E siamo a 50...sempre pochi rispsetto ai 400 e spicci che hanno letto....

Paolo Rosso
Flavio Mainardi
Luca Floriani
Massaro Susanna
Davide Sandini
Alberto Garzena
Michele Della Mea
Lo Giudice Claudio,
Alberto Faggioni,
Antonello Pontecorvo,
Maurizio Bernasconi,
Maurizio Beccafichi,
Massimo Roba,
Vania Antonangeli,
Daniele Cozzini,
lorenzo palma,
Giuliano Bruschi,
Claudio Fontò,
Roberto Tortini,
Anselmo Braga,
Giorgio Ferretti,
Andrea Fabbri,
Daniela Mariaschi,
Marco Pec,
Giorgio Jandolo Cossu,
Andrea Ricci,
Francesco Elia,
denotti mauro
Fréderic Gilardone
Alberto Giacometti
Giorgio Ferri
Paolo Pezza
Maurizio Dipietro
Daniele Scarciafratte
gianluca mar
erika zazzaretti
Dario  Bassignano
Philippe Devanneaux
Alberto Bianchi
Elena Budelli
Marco Ceriotti
Giuseppe Fanchini
Marco Tombesi
Stefano Caprile
Valentino Romano
Musati Enrico
Zucchetti Luca
Francesco Zelli
Flavio Ciarrocchi
Gian Piero Russo

armando mattioli

  • Full Member
  • ****
  • *
  • Post: 236
Ecco la nota da inviare al consigliere Granocchia: fatemi sapere chi aderisce.

Saluti
a.m.

Gentile Consigliere
Franco Granocchia
Provincia  Perugia

Innanzitutto doverosamente La ringraziamo di averci risposto, dimostrando sensibilità democratica; ciò premesso, passiamo alle questioni concrete che ci interessano ed i cui termini sappiamo esserle ben noti.
Le nostre richieste sono semplici ed in linea con ciò che i cittadini italiani hanno espresso con grande chiarezza nell’ultimo referendum ed anche con quanto Lei stesso avrà di certo sostenuto e sostiene: l’acqua è un bene comune.

Quindi Le chiediamo, coerentemente, di impegnarsi per:

a)   Eliminare i divieti di navigazione nelle zone no kill e a regolamentazione specifica della pesca, introducendo eventualmente le limitazioni che esistono in alcuni fiumi europei o sul Sele in Campania (navigazione ammessa dalle 10.00 alle 18.00/19.00);

b)   Eliminare i divieti frapposti dalla provincia di Perugia alla apertura periodica della diga di Nortosce per permettere la navigazione fluviale amatoriale e turistica nel tratto più bello del Corno;

c)   Rendere navigabile il tratto dell’allevamento di Biselli.

Queste richieste sono per noi irrinunciabili; siamo ovviamente disponibili ad articolare meglio le nostre richieste anche sulla base di un confronto con gli altri soggetti interessati e di loro eventuali esigenze.

Se ritiene di incontrarci sulla base di ciò che chiediamo, saremo felici di approfondire i vari aspetti tecnici e di convivenza con tutti i fruitori dei fiumi; deleghiamo a rappresentarci Armando Mattioli e Walter Cardinale, canoisti umbri del Canoa Club Norcia.

Distinti saluti

federico ricci

  • Md Member
  • ***
  • Post: 21
  • Chiusella fall
Aggiungete il sottoscritto Federico Ricci alla petizione del Corno.
E' uno dei primi fiumi che ho fatto e mi è rimasrto nel cuore, con la canoa di 4 metri mi sono incastrato di lato che in alcuni punti è largo 2 m.. infatti dopo ho comprato una canoa da 1,94...
ciao grazie

Philippe

  • Il fiume è musica
  • Full Member
  • ****
  • Post: 126
  • Rispettiamo l'acqua
Ecco la nota da inviare al consigliere Granocchia: fatemi sapere chi aderisce.

Per me va bene.
Penso che potrai farti portaparola a nome di tutti noi per rispondere al Consigliere.

Philo

andrea fabbri

  • Jr. Member
  • **
  • *
  • Post: 7
Naturalmente aderisco... secondo me i pochi 50 che hanno scritto potresti considerarli aderenti salvo diversa indicazione...

ciao Andrea

Ecco la nota da inviare al consigliere Granocchia: fatemi sapere chi aderisce.


Saluti
a.m.

Gentile Consigliere
Franco Granocchia
Provincia  Perugia

Innanzitutto doverosamente La ringraziamo di averci risposto, dimostrando sensibilità democratica; ciò premesso, passiamo alle questioni concrete che ci interessano ed i cui termini sappiamo esserle ben noti.
Le nostre richieste sono semplici ed in linea con ciò che i cittadini italiani hanno espresso con grande chiarezza nell’ultimo referendum ed anche con quanto Lei stesso avrà di certo sostenuto e sostiene: l’acqua è un bene comune.

Quindi Le chiediamo, coerentemente, di impegnarsi per:

a)   Eliminare i divieti di navigazione nelle zone no kill e a regolamentazione specifica della pesca, introducendo eventualmente le limitazioni che esistono in alcuni fiumi europei o sul Sele in Campania (navigazione ammessa dalle 10.00 alle 18.00/19.00);

b)   Eliminare i divieti frapposti dalla provincia di Perugia alla apertura periodica della diga di Nortosce per permettere la navigazione fluviale amatoriale e turistica nel tratto più bello del Corno;

c)   Rendere navigabile il tratto dell’allevamento di Biselli.

Queste richieste sono per noi irrinunciabili; siamo ovviamente disponibili ad articolare meglio le nostre richieste anche sulla base di un confronto con gli altri soggetti interessati e di loro eventuali esigenze.

Se ritiene di incontrarci sulla base di ciò che chiediamo, saremo felici di approfondire i vari aspetti tecnici e di convivenza con tutti i fruitori dei fiumi; deleghiamo a rappresentarci Armando Mattioli e Walter Cardinale, canoisti umbri del Canoa Club Norcia.

Distinti saluti

Ultima modifica: Giugno 29, 2011, 09:58:42 am da Daniela Mariaschi

armando mattioli

  • Full Member
  • ****
  • *
  • Post: 236
Ecco la mail che ho scritto al Consigliere Granocchia, che è la persona giusta per risolvere la questione, se la vuole risolvere,anche perchè si trova in una posizione molto delicata: http://www.spoletonews.it/articolo.php?p=15622
Vi terrò informati passo passo, l'importante è PARTECIPARE!!!!MANDATE LE MAIL!!!
Vi si è bloccata la tastiera?
a.m.

Gentile Consigliere,
accolgo volentieri la delega dei canoisti che Le hanno scritto e dò la mia disponibilità ad un incontro anche in settimana.
Domattina chiamerò la sua segreteria.
 
Armando Mattioli
.

lorenzo palma

  • Md Member
  • ***
  • *
  • Post: 69
ho inviato la mail allegata.
saluti

lorenzo

Ecco la nota da inviare al consigliere Granocchia: fatemi sapere chi aderisce.

Saluti
a.m.

Gentile Consigliere
Franco Granocchia
Provincia  Perugia

Innanzitutto doverosamente La ringraziamo di averci risposto, dimostrando sensibilità democratica; ciò premesso, passiamo alle questioni concrete che ci interessano ed i cui termini sappiamo esserle ben noti.
Le nostre richieste sono semplici ed in linea con ciò che i cittadini italiani hanno espresso con grande chiarezza nell’ultimo referendum ed anche con quanto Lei stesso avrà di certo sostenuto e sostiene: l’acqua è un bene comune.

Quindi Le chiediamo, coerentemente, di impegnarsi per:

a)   Eliminare i divieti di navigazione nelle zone no kill e a regolamentazione specifica della pesca, introducendo eventualmente le limitazioni che esistono in alcuni fiumi europei o sul Sele in Campania (navigazione ammessa dalle 10.00 alle 18.00/19.00);

b)   Eliminare i divieti frapposti dalla provincia di Perugia alla apertura periodica della diga di Nortosce per permettere la navigazione fluviale amatoriale e turistica nel tratto più bello del Corno;

c)   Rendere navigabile il tratto dell’allevamento di Biselli.

Queste richieste sono per noi irrinunciabili; siamo ovviamente disponibili ad articolare meglio le nostre richieste anche sulla base di un confronto con gli altri soggetti interessati e di loro eventuali esigenze.

Se ritiene di incontrarci sulla base di ciò che chiediamo, saremo felici di approfondire i vari aspetti tecnici e di convivenza con tutti i fruitori dei fiumi; deleghiamo a rappresentarci Armando Mattioli e Walter Cardinale, canoisti umbri del Canoa Club Norcia.

Distinti saluti

Lorenzo Palma

Marco Pec

  • Full Member
  • ****
  • Post: 251
Naturalmente aderisco... secondo me i pochi 50 che hanno scritto potresti considerarli aderenti salvo diversa indicazione...

ciao Andrea


Confermo anche la mia adesione.
Pec

Alberto Garzena

  • Full Member
  • ****
  • Post: 144

armando mattioli

  • Full Member
  • ****
  • *
  • Post: 236
Bene, siamo stati convocati per la settimana prossima sia dal consigliere Granocchia che dall'Assessore Bertini: già che non possono più ignorarci è qualcosa.
Ma non cantiamo vittoria, la partita non è affatto finita, ma abbiamo buone carte e diversi alleati: e soprattutto, abbiamo RAGIONE!
Siamo a quota 55 mail: ancora poche (ma non pochissime..)!
FORZA!!
Armando




Mirco Rossi
Arcangelo Gengis Pirovano
Maurizio Sacerdote
Nicola Paglino
Alessandra Rossi
Paolo Rosso
Flavio Mainardi
Luca Floriani
Massaro Susanna
Davide Sandini
Alberto Garzena
Michele Della Mea
Lo Giudice Claudio,
Alberto Faggioni,
Antonello Pontecorvo,
Maurizio Bernasconi,
Maurizio Beccafichi,
Massimo Roba,
Vania Antonangeli,
Daniele Cozzini,
lorenzo palma,
Giuliano Bruschi,
Claudio Fontò,
Roberto Tortini,
Anselmo Braga,
Giorgio Ferretti,
Andrea Fabbri,
Daniela Mariaschi,
Marco Pec,
Giorgio Jandolo Cossu,
Andrea Ricci,
Francesco Elia,
denotti mauro
Fréderic Gilardone
Alberto Giacometti
Giorgio Ferri
Paolo Pezza
Maurizio Dipietro
Daniele Scarciafratte
gianluca mar
erika zazzaretti
Dario  Bassignano
Philippe Devanneaux
Alberto Bianchi
Elena Budelli
Marco Ceriotti
Giuseppe Fanchini
Marco Tombesi
Stefano Caprile
Valentino Romano
Musati Enrico
Zucchetti Luca
Francesco Zelli
Flavio Ciarrocchi
Gian Piero Russo

stefano carpita

  • Md Member
  • ***
  • Post: 50
Ciao Armando,
vedo solo ora tutto... ti do la mia piena adesione.

Saluti

Stefano Carpita
www.aguaraja.com
Stefano Carpita

take me to the river
drop me in the water

claudio rozzi

  • Jr. Member
  • **
  • *
  • Post: 2
Ciao a tutti,email inviata   claudio rozzi

Daniele Scarciafratte

  • Md Member
  • ***
  • Post: 24
fatto strafatto

email di risposta inviata
Co-fondatore del Bunga Bunga Kayak Team.
Vicecapo dei Fanciullo Boys (TM).
Nome in codice: Supertestina.

armando mattioli

  • Full Member
  • ****
  • *
  • Post: 236
c.a. Assessore al Turismo e Sport della
Regione Umbria
Fabrizio Bracco
Assessore alla Promozione e
valorizzazione dei sistemi naturalistici e
paesaggistici
Fernanda Cecchini
E p.c. All’Assessore al Turismo e Sport della
provincia di Perugia
Roberto Bertini
Al Consigliere Provinciale con delega
alla pesca
Franco Granocchia
Oggetto: navigabilità turistica e sportiva in Valnerina
Foligno, 30 giugno 2011
Gentili Assessori,
informiamo che la prossima settimana avremo un incontro con l’Assessore al turismo
Roberto Bertini ed il consigliere con delega alla pesca Franco Granocchia della Provincia di
Perugia sugli ingiustificati divieti ed intralci alla navigazione turistica e sportiva la cui rimozione spetta alla Provincia, anche se in relazione alla L.R. 15/2008.
Riteniamo a questo punto importante che le istituzioni regionali e provinciali si coordinino e
diano in tempi brevi risposte chiare, giuste e definitive alle richieste che ormai da anni giungono dal territorio per mettere fine a vicende che possono trovare la giusta soluzione solo da parte della politica, essendo state generate da scelte di natura squisitamente politica.
L’alternativa è la confusione e la ingestibilità, anche formale, di una questione che può solo
aggravarsi ed essere foriera di contrasti e tensioni, sia in sede giudiziale, sia a livello di società civile.
Informiamo infine che il problema della navigazione in Umbria si sta di nuovo ponendo a
livello nazionale ed è partita una ulteriore iniziativa da parte dei canoisti di tutta Italia tesa a
supportare le nostre richieste.

Distinti saluti.

p. Comitato Coppa Italia Alto Corso          Rafting Umbria                 C.C. Norcia
Armando Mattioli                                   Cristina Innocenzi              Walter Cardinale

armando mattioli

  • Full Member
  • ****
  • *
  • Post: 236
Gutta cavat lapidem....e siamo a 59...essù, datevi da fare, che a settembre faremo una garona, alto corso + triathlon staffetta.
a.m.

Maurizio Consalvi
Giuseppe Pino
Carlo Cereda
Simona Monti
Mirco Rossi
Arcangelo Gengis Pirovano
Maurizio Sacerdote
Nicola Paglino
Alessandra Rossi
Paolo Rosso
Flavio Mainardi
Luca Floriani
Massaro Susanna
Davide Sandini
Alberto Garzena
Michele Della Mea
Lo Giudice Claudio,
Alberto Faggioni,
Antonello Pontecorvo,
Maurizio Bernasconi,
Maurizio Beccafichi,
Massimo Roba,
Vania Antonangeli,
Daniele Cozzini,
lorenzo palma,
Giuliano Bruschi,
Claudio Fontò,
Roberto Tortini,
Anselmo Braga,
Giorgio Ferretti,
Andrea Fabbri,
Daniela Mariaschi,
Marco Pec,
Giorgio Jandolo Cossu,
Andrea Ricci,
Francesco Elia,
denotti mauro
Fréderic Gilardone
Alberto Giacometti
Giorgio Ferri
Paolo Pezza
Maurizio Dipietro
Daniele Scarciafratte
gianluca mar
erika zazzaretti
Dario  Bassignano
Philippe Devanneaux
Alberto Bianchi
Elena Budelli
Marco Ceriotti
Giuseppe Fanchini
Marco Tombesi
Stefano Caprile
Valentino Romano
Musati Enrico
Zucchetti Luca
Francesco Zelli
Flavio Ciarrocchi
Gian Piero Russo

armando mattioli

  • Full Member
  • ****
  • *
  • Post: 236
Ok ragazzi, siamo stati convocati dagli assessori provinciali al turismo e alla pesca per mercoledi prossimo.
Siamo determinati ad avere risposte certe alle nostre richieste, facendo presente che siamo pronti ai piani b, c, e .
Ma l'optimum è la riuscitia del piano a, ma occorre tutto il vostro sostegno.
FORZA!!

Andrea Gangemi

  • Full Member
  • ****
  • Post: 381
  • La vita e` un lungo traghetto.
Ho inviato il mio messaggio solo ora,
Forza Armando!
Naturalmente hai tutto il mio sostegno e ho sottoscritto volentieri il tuo appello perchè oltre a condividerlo l'ho trovato scritto nel tono giusto

Andrea Gangemi
www.alpikayak.it
Canoa Senza Frontiere - Torino

Marco Pec

  • Full Member
  • ****
  • Post: 251
Ho inviato il mio messaggio solo ora,
Forza Armando!
Naturalmente hai tutto il mio sostegno e ho sottoscritto volentieri il tuo appello perchè oltre a condividerlo l'ho trovato scritto nel tono giusto



Sabato ho avuto il piacere di scendere il Corno grazie alla gentilezza di Armando e del Centro Rafting Umbria. Il fiume scorre in un ambiente molto suggestivo e in una stupenda goletta sarebbe un vero crimine vietarne la navigazione.

Marco Pecchio

armando mattioli

  • Full Member
  • ****
  • *
  • Post: 236
Sabato ho avuto il piacere di scendere il Corno grazie alla gentilezza di Armando e del Centro Rafting Umbria. Il fiume scorre in un ambiente molto suggestivo e in una stupenda goletta sarebbe un vero crimine vietarne la navigazione.
Marco Pecchio
Per correttezza di informazione: i divieti sono stati ampliati quest'anno e riguardano le gole di Balza Tagliata,quelle dove lo scorso anno si fece la gara di alto corso e dove quest'anno abbiamo programmato un'altra gara nel circuito coppa italia per settembre 2011.
E' vero che due anni fa provarono a vietare la navigazione anche nelle gole di Biselli, quelle dove sei sceso tu sabato, ma lì siamo riusciti a sventare l'attacco.
A chi vuole informazioni più dettagliate, gliele posso fornire in privato: non voglio buttare benzina sul fuoco rivangando il passato nel momento in cui è in azione la diplomazia per trovare una soluzione concordata.
Ma il vostro supporto è fondamentale, per cui: scrivete, scrivete...

armando mattioli

  • Full Member
  • ****
  • *
  • Post: 236
Oltre 1000 accessi e 66 mail: ragazzi, poi non ce la prendiamo con i politici se danno retta alle lobbies.
A volte mi dico che farebbero bene a mettere divieti di navigazione per favorire i pescatori in tutti i fiumi dell'Umbria; ma poi mi rileggo i nomi dei 66 amici che hanno firmato e mi dico che siamo una grande squadra.
a.m.

Luca Buvoli
Alessia Ghesini
Andrea Gangemi
Daniele Caldera
Paolo Cira
Roberto Morbidelli
Stefano Vello
Maurizio Consalvi
Giuseppe Pino
Carlo Cereda
Simona Monti
Mirco Rossi
Arcangelo Gengis Pirovano
Maurizio Sacerdote
Nicola Paglino
Alessandra Rossi
Paolo Rosso
Flavio Mainardi
Luca Floriani
Massaro Susanna
Davide Sandini
Alberto Garzena
Michele Della Mea
Lo Giudice Claudio,
Alberto Faggioni,
Antonello Pontecorvo,
Maurizio Bernasconi,
Maurizio Beccafichi,
Massimo Roba,
Vania Antonangeli,
Daniele Cozzini,
lorenzo palma,
Giuliano Bruschi,
Claudio Fontò,
Roberto Tortini,
Anselmo Braga,
Giorgio Ferretti,
Andrea Fabbri,
Daniela Mariaschi,
Marco Pec,
Giorgio Jandolo Cossu,
Andrea Ricci,
Francesco Elia,
denotti mauro
Fréderic Gilardone
Alberto Giacometti
Giorgio Ferri
Paolo Pezza
Maurizio Dipietro
Daniele Scarciafratte
gianluca mar
erika zazzaretti
Dario  Bassignano
Philippe Devanneaux
Alberto Bianchi
Elena Budelli
Marco Ceriotti
Giuseppe Fanchini
Marco Tombesi
Stefano Caprile
Valentino Romano
Musati Enrico
Zucchetti Luca
Francesco Zelli
Flavio Ciarrocchi
Gian Piero Russo

andricci

  • Visitatore
ciao Armando,
da firmatario (ma anche da superficiale conoscitore della questione specifica), ti dico che se per ogni istanza dovessimo raccogliere firme, passeremmo tutto il tempo al computer a esaminare e firmare petizioni.
Le federazioni nazionali (FICK, UISP, etc.) dovrebbero fare questo lavoro, forti appunto dei loro numerosi iscritti. Se non lo fanno, allora le firme, sacrosante, dovrebbero essere raccolte per svegliarle ed eventualmente per mandare a casa i loro dirigenti!
Se la canoa si fa soprattutto sui fiumi, e se la politica ci toglie i fiumi, che altra "mission" dovrebbero avere le federazioni se non di battersi a nome di TUTTI (non di 66!) i canoisti per far ripristinare ildiritto alla navigazione sui fiumi???
Andrea Ricci

lilli

  • Md Member
  • ***
  • Post: 21
msg inoltrato, 1 in più : perché il fiumi della Valnerina sono un bene comune e in quanto tali pure miei.
lilli

alessandro mariani

  • Jr. Member
  • **
  • *
  • Post: 8
...meglio tardi che mai! .... inviata e mail oggi! ciao a tutti!!!

armando mattioli

  • Full Member
  • ****
  • *
  • Post: 236
Carissimi,
vi aggiorno sulla riunione di ieri.
Intanto vi informo che le vostre mail hanno avuto un effetto molto maggiore di quello che ci saremmo potuti aspettare, anche se all'inizio dell'incontro non erano state interpretate come una volontà di cercare soluzioni, ma come un attacco gratuito all'Assessore.
Una riflessione di carattere generale, anche in parziale risposta alle osservazioni di Andrea Ricci: in questo momento la partecipazione diretta dei cittadini per supportare le loro richieste ai politici è fondamentale.
Leggi come quella dell'Umbria sui divieti di navigazione sono nate dal distacco tra istituzioni e cittadini.
Di seguito la nota che ho inviato oggi, per doverosa informazione degli amici che mi hanno dato la delega a rappresentarli.

All'Assessore al Turismo e Sport provincia  Perugia
Roberto Bertini

Al Consigliere Provinciale con delega alla pesca
Franco Granocchia

p.c.    Assessore al Turismo e Sport Regione Umbria
Fabrizio Bracco
 
Assessore ai sistemi naturalistici e paesaggistici
Regione Umbria
Fernanda Cecchini
Oggetto: incontro 6 luglio 2011
 
Foligno, 7 luglio 2011

Si riportano in sintesi i contenuti dell’intervento del sottoscritto all’incontro in oggetto.

1)   L’esito del referendum ha sancito la volontà dei cittadini italiani di considerare l’acqua bene comune; in quanto tale, essa non è fruibile in modo privilegiato da alcune categorie di cittadini a scapito di altre, in violazione del principio dell’art. 43 della Costituizione dei pari diritti. Nei fiumi della Valnerina tale principio è violato, perché nelle  Zone a Regolamento Specifico sono vietate navigazione e balneazione a favore dei pescatori.

2)   Ciò premesso, i problemi sul tappeto sono stati creati dalla L.R. 15/2008, che ha seguito un iter sostanzialmente e formalmente non rispettoso dei principi di partecipazione; essa va modificata.
Il contesto in cui è maturata è riconducibile ad un progetto di fortissima limitazione della navigazione fluviale turistica e sportiva in Valnerina, con divieto assoluto nel tratto Serravalle – Biselli del Corno. Tale progetto è stato portato avanti negli anni con grande determinazione ed a farne le spese è stato il centro rafting di Serravalle di Norcia, oggetto di un’aggressione lucida, sistematica e spietata che ha portato ad un vero e proprio “accerchiamento militare” finalizzato alla sua scomparsa. L’operazione non è riuscita solo grazie al radicamento nel territorio dell’attività di rafting, che ha provocato petizioni e ricorsi al TAR di albergatori, ristoratori, commercianti, ma i danni subiti sono stati notevoli e tuttora permangono gravi difficoltà, che possono e debbono essere risolte dalla Politica, quella che esce dal chiuso delle sue stanze ed ascolta i cittadini. Ricordiamo che ben tre soluzioni concordate tra navigatori e pescatori sono state fatte saltare negli ultimi due anni dagli stessi settori che hanno ispirato la L.R. 15/2008; alla politica spetta il compito di stroncare queste azioni di lobbing nient’affatto trasparenti.

3)   chiediamo l’attivazione di un tavolo di confronto fra tutti i soggetti interessati alla fruizione dei fiumi in Valnerina: centri rafting, canoisti, gestore delle zone a regolamento specifico, allevamenti di trote.
Solo in tal modo sarà possibile arrivare, tramite una fruizione concordata dei fiumi, alla soluzione dei problemi generati da un modo di fare politica che ormai non regge più all’evidenza dei fatti.
Diamo la massima disponibilità ad ogni tipo di incontro, anche bilaterale, formale o informale, purchè basato sul libero confronto tra pari, in cui apertamente tutti si assumano la responsabilità delle proprie posizioni.
Auspichiamo che, rispetto al passato, da evidentemente influenti settori

4)   Ciò premesso, sono 3 i punti specifici che poniamo:
a.   Riqualificazione del Corno a Biselli, con interventi che sostituiscano le piante infestanti come la robinia con le piante tipiche dell’area, che riqualifichino l’alveo del fiume, artificializzato e cementificato, innalzando il livello dell’acqua con benefici effetti per la fauna ittica e la navigazione.  
b.   Attivazione di una convenzione con il gestore delle diga di Nortosce, sulla falsariga di quella che ha con la provincia ed il comune di Terni, per ottenere aperture programmate per i week end primaverili estivi, con l’obiettivo di portare un target giovanile in vacanza in Valnerina.
c.   Ricordato che laddove esiste un problema reale di convivenza tra navigatori e pescatori in Europa la navigazione è ammessa dalle 10.00 alle 18.00/19.00 e che un recente accordo tra FIPSAS e navigatori sul Sele in Campania ha stabilito una fascia dalle 10.00 alle 19.00, si propongono tali fasce per la canoa sportiva nelle ZRS della Valnerina. Le attività commerciali di rafting hanno esigenze in parte diverse e non possono essere legate a fasce orarie rigidamente prefissate, che potrebbero anche essere molto più ridotte in tratti specifici.

Distinti saluti
Armando Mattioli



[/i]
Ultima modifica: Luglio 07, 2011, 07:20:54 pm da armando mattioli

Enrico Izzi

  • Md Member
  • ***
  • Post: 54
Bellissima notizia Armando,
dai che tutti insieme ce la possiamo fare.
Da parte mia ho inviato la mail solo ora, dopo essere rientrao da un periodo di ferie, con aggiornamenti al testo considerati gli ultimi sviluppi.
Bye
Enrico Izzi
RKM

armando mattioli

  • Full Member
  • ****
  • *
  • Post: 236
Caro Enrico,
la partita non è ancora terminata. Diciamo che ce la stiamo giocando con buone chanches e gli assessori ci sono stati a sentire e che il supporto dei canoisti è molto importante.
Comunque, da parte nostra seguitiamo a fare quello che c'è da fare, senza farci prendere nè da facile entusiasmi nè da scoramenti, convinti comunque che la nostra è una battaglia giusta.

Armando

armando mattioli

  • Full Member
  • ****
  • *
  • Post: 236
Il 22 luglio con il patrocinio del comune di Norcia abbiamo organizzato il convegno
I fiumi Corno e Nera, beni comuni per la valorizzazione della Valnerina
Programma provvisorio
15.00 Relazione introduttiva (Lucio Tiberi, A.C. Acquadolce)

15.15 La navigazione sportiva e turistica sui Fiumi Corno e Nera: situazione attuale e prospettive (Walter Cardinale, Canoa Club Norcia)

15.30 La ex ferrovia Spoleto – Norcia, il Corno ed il Nera: Green ways e Blue ways per un progetto di valorizzazione integrata (Gilberto Stella, Umbria Mobilità)

15.40 Gli sport outdoor: una risorsa qualificata per l’offerta turistica in alta Valnerina ( Consorzio Umbria Sport & Action)

15.50 L’esperienza del no kill di Borgo Cerreto (abbiamo invitato il gestore, Legambiente)

16.00 Navigazione fluviale e pesca sportiva: una convivenza in difesa del fiume
(Gianni Russo, Lega acquaviva UISP)

16.10 Il punto di vista del cittadino consumatore (Mauro Fonzo, CODACONS Umbria)

16.20 Un progetto di rinaturalizzazione del fiume Corno in località Biselli (Giancarlo Gusmaroli, ingegnere ambientale) 

16.30 Tavola Rotonda:” Sport e natura: un binomio per un'offerta turistica di qualità in Provincia di Perugia”
Sono stati invitati gl
i assessori regionali e provinciali al turismo ed ambiente

17.15 Interventi preordinati e dibattito

17.45 Conclusioni, Giampaolo Stefanelli, Sindaco di Norcia

stefano caprile CCN

  • Global Moderator
  • Full Member
  • ****
  • Post: 552
Ottima iniziativa Armando!
Ideale per portare il problema all'attenzione del pubblico e dei media.
Salutami Gusmaroli, ci siamo conosciuti in occasione del progetto di riqualificazione dell'Agogna.
Ciao,
Stefano CCN

Roberto Morbidelli

  • L' acqua è vita!
  • Jr. Member
  • **
  • Post: 8
ottimo Armando bravissimo!