Autore Topic: aiuto [kayak per fare "tutto"]  (Letto 9406 volte)

Novembre 28, 2010, 07:51:18 pm
Letto 9406 volte

mauro d'alonzo

  • Jr. Member

  • Offline
  • **

  • 5
salve,

sono un canoista principiante, nonostante abbia giocato per circa 9 mesi in una squadra di kayak polo e abbia praticato kayak con una canoa meno stabile su un fiume calmo e piatto.
Il mio 'problema' è questo:
finalmente mi sono deciso a comprare una canoa e vorrei un consiglio per un'acquisto più sensato e sicuro diciamo.
vivo in prossimità del mare, ma durante il periodo estivo mi reco in montagna dove ci sono laghi e fiumi (max 3° grado) che mi piacerebbe navigare.
Stò cercando da tempo una soluzione che mi consenta di poter gestire queste tre diverse situazioni, pur essendo consapevole dei limiti delle imbarcazioni 'all-around'.

Qualcuno potrebbe aiutarmi?...


Nota MoD: Evitate i post doppi. Grazie.
« Ultima modifica: Novembre 30, 2010, 12:41:36 pm da Flavio di CKI »

Novembre 29, 2010, 08:46:30 am
Risposta #1

stefano caprile CCN

  • Global Moderator
  • Full Member

  • Offline
  • ****

  • 540
    • Canoa Club Novara
Ciao Mauro,
temo che non sarà facile conciliare le due esigenze: I kayak da mare devono essere lunghi e affusolati, veloci e tenere bene la rotta, quelli da fiume corti e tozzi, perchè girare in poco spazio è più importante della velocità.
Che dire? Cerca un compromesso, tenendo conto che in mare sarà lento, ed in fiume il 3° grado sarà ben difficile da superare (negli anni 80 si facevano anche 5i gradi con canoe lunghe 4 metri, ma  canoisti così non ne fanno più).
Considera che un kayak da 3 metri è già fin troppo lungo per il fiume, ed è decisamente troppo corto per il mare, dove la lunghezza va dai 4 metri in su.
Prendere 2 canoe? Oppure iscriverti ad un club che metta a disposizione i propri materiali ai soci, ci hai pensato?
Una cosa è certa: il materiale è bene che sia polietilene.
Ciao,
Stefano
Stefano CCN

Novembre 30, 2010, 10:16:48 am
Risposta #2

jackpoz

  • Md Member

  • Offline
  • ***

  • 14
Nulla da eccepire su quanto detto da Stefano ma secondo me è necessario puntualizzare una cosa: con un kayak da mare non puoi andare in torrente mentre puoi fare il viveversa. Io ad esempio quando vado al mare mi porto il kayak da creeking (2,80 metri) e mi faccio tranquillamente delle belle pagaiate per raggiungere l'isoletta o per aggirare il promontorio e così via.. è ovvio che non posso pretendere di andare veloce come con un kayak da mare. quindi se proprio vuoi avere un solo kayak per fare tutto dovrai scegliere qualcosa da torrente. puoi trovare buoni usati da 400 euro. Non hai che l'imbarazzo della scelta.. tanto per fare un esempio: sul mercatino trovi... luigiviberti(chiocciola)tiscali.it posted by: luigivibertiVendo annuncio del : 26/11/10
luigi
3934798245
Roma
vendo piranha carnaly misura m ottimo stato
colore giallo arancio sfumata
roma usata solo mare.

come vedi non è tipicamente un kayak da mare..
spero di esserti stato utile ciao
Giacomo
in realtà la mia è solo il perfido tentativo di farti diventare un purista del creeking...  ;)

Novembre 30, 2010, 12:25:00 pm
Risposta #3

Pietro Croce

  • Jr. Member

  • Offline
  • **

  • 2
Oppure potresti trovare un kayak con cui fino a qualche anno fa si potevano fare quasi tutti i fiumi  e che in mare non sia proprio come una ciabatta.
Per esempio un ottimo Tajfun slalom di 3.75 m. come quello che - casualmente - ho in box da vendere ... Ok,ok : vado al mercatino !

Novembre 30, 2010, 12:42:31 pm
Risposta #4

Francesco Iacobelli

  • Md Member

  • Offline
  • ***

  • 40
secondo me la barca migliore per quello che vuoi è questa:

http://www.liquidlogickayaks.com/remix_xp10.cfm



Stammi bene

Novembre 30, 2010, 02:22:55 pm
Risposta #5

mauro d'alonzo

  • Jr. Member

  • Offline
  • **

  • 5
per iniziare ringrazio tutti per l'aiuto. è stato prezioso.

Stefano, ho provato a cercare club per poter procedere come mi suggerisci tu, ma quì a Bari, questa tipologia di pratiche sportive diciamo è ancora agli albori e i primi nuclei di aggregazione iniziano a spuntare timidamente solo adesso. Il CUS ha una squadra kayak polo e un deposito, ma l'iscrizione è abbastanza costosa e onestamente pagaiare nel porto non mi fa impazzire...

Jackpoz, quello che dici è quello che ho sempre pensato e la tua opinione fi-a i miei dubbi. mi pare la soluzione più giusta per trovare un minimo di equilibrio fra i desideri e il portafogli.

Pietro...ci penserò, ma grazie comunque dell'offerta.

e un grazie a Francesco, che mi suggerisce un link interessante. Devo dire che la canoa mi piace parecchio e mi sembrerebbe un'ottima scelta. CHE NE PENSATE?.....

e un'ultima domanda: avevo adocchiato due prijon, la CRUISER 320 ANGLER, e la COMBI 359. POTREBBERO ANDARE o meglio ORIENTARMI SU ALTRO?

grazie

Novembre 30, 2010, 02:38:13 pm
Risposta #6

pigo

  • Full Member

  • Offline
  • ****

  • 174
un' altra ottima soluzione, se non vai su fiumi stretti da creek, potrebbe essere la nuova pyranha fusion che con questo nuovo modello ha abbattuto le ultime frontire del kayak turistico:

http://www.pyranha.com/kayaks.php?kayak=Fusion

si tratta di un kayak a tutti gli effetti da fiume sia nel materiale (l classico resistente politilene) sia nelle linee ( punte rialzate e arrotondate, fonto piatto, ecc...) però ha una lunghezza superiore ai moderni kayak da fiume (3,12 mt.) e inoltre , attenzione attenzione, ha lo skeg (deriva da usare in acqua piatta per aumentare la velocità e mantenere la direzione in mare mosso)a scomparsa ossia che con una comoda cordicella vicino al pozzetto si può far uscire dalla coda della canoa e/o far rientrare a seconda se stai in fiume, mare o lago!!!!
io l'ho provata ed è sorprendente: in acqua piatta (al lago) và veloce come un kayak da mare, e sul fiume nonostante la lunghezza è abbastanza maneggevole, è stata concepita infatti per affrontare i classici fiumi canadesi dove alternati a tratti turbolenti con grosse rapide hai lunghi e faticosi tratti piatti....inoltre, ciliegina sulla torta,ha anche il gavone stagno per metter dentro: cambi,sacco a pelo,fornelletto,tenda, amante,disco pub ecc!!! ;D

altro articolo interessante a riguardo lo trovi su : http://www.canoekayak.co.uk/categories/articleitem.asp?item=301
 

Novembre 30, 2010, 03:13:40 pm
Risposta #7

maurizio bernasconi

  • Full Member

  • Offline
  • ****

  • 240
Non accettare compromessi. Compratene due usate, una velocissima e leggerissima per imparare a pagaiare senza mal di schiena e altre controindicazioni, un'altra robusta per il torrente. Con 700/1000 euro te la cavi egregiamente, sempre meno di una "sòla" nuova.
Bada al concetto di: rivendibile facilmente. La nuova si deprezza di più.

Novembre 30, 2010, 10:07:26 pm
Risposta #8

stefano caprile CCN

  • Global Moderator
  • Full Member

  • Offline
  • ****

  • 540
    • Canoa Club Novara
Quoto Maurizio.
Col prezzo di una nuova, ne compri due usate. E ti trovi meglio sia in fiume che in mare.
Ciao,
Stefano CCN

Dicembre 01, 2010, 08:41:47 pm
Risposta #9

mauro d'alonzo

  • Jr. Member

  • Offline
  • **

  • 5
la faccenda si complica, ma i dubbi si chiariscono...

adesso non mi resta che decidere e in base al budget (che speravo potesse essere sui 700 euro incluso paraspruzzi e pagaia, ma a quanto pare non sarà così) fare 1 o 2 acquisti oculati, anche se farne 2 è più difficile considerando la mia quasi totale incapacità a scegliere fra mille modelli usati.

vi ringrazio ancora per il supporto e ovviamente, se non sto 'rompendo' troppo, accetto ulteriori consigli, suggerimenti e indicazioni per l'eventuale scelta e acquisto di due usati.

grazie grazie grazie

Mauro

Dicembre 07, 2010, 09:33:56 am
Risposta #10

mauro d'alonzo

  • Jr. Member

  • Offline
  • **

  • 5
sono passati un pò di giorni, forse sono pretenzioso a richiedervi di aiutarmi a scegliere le barche da acquistare, ma non ho altra scelta sinceramente per evitare di buttare soldi inutilmente. non conosco nessuno che possa aiutarmi oltre voi.

pertanto, ringraziandovi per la vostra pazienza, chiedo a chi ha a disposizione qualche minuto se fosse così gentile da consigliarmi modelli e/o tipologie di imbarcazioni per fiumi (devo scegliere una river running, una per creecking o altro?...) e per mare, visto che mi pare questa la scelta più oculata. ovviamente cercherei usato.

grazie ancora

Mauro


Dicembre 07, 2010, 10:07:25 am
Risposta #11

andrea tomasi

  • Md Member

  • Offline
  • ***

  • 37
io ti consiglierei una diesel mod nuovo o una zet raptor canoe facili con cui scendi e puoi anche serfare e fai anche discese difficili .
per il mare nin sò

Dicembre 07, 2010, 12:07:51 pm
Risposta #12

mauro d'alonzo

  • Jr. Member

  • Offline
  • **

  • 5
grazie andrea,

adesso vado a cercare di capire di che si tratta.