Autore Topic: spedizioni extraeuropee  (Letto 2465 volte)

Ottobre 28, 2008, 05:51:58 pm
Letto 2465 volte

altergg

  • Visitatore
Ogni tanto penso che se mi piace il trekking nautico lungo le nostre coste del Mediterraneo, fare la stessa cosa in ambienti assai più selvaggi e diversi da quelli abituali sarebbe un'esperienza unica.
Naturalmente non parlo di traversate, record e simili, ma solo di viaggi in autonomia nella natura, da fare certamente con la dovuta preparazione e cautela. Che so' la patagonia cilena, la polinesia o la più semplice australia.
C'e' qualcuno che ci ha mai pensato e/o conosce qualche gruppo attivo, forum o simili che potrebbe essere interessato o anche solo avere informazioni al riguardo!?

Ottobre 28, 2008, 07:10:43 pm
Risposta #1

francescogambella

  • Md Member

  • Offline
  • ***

  • 38
qualche mese fa ho lanciato sul forum l'invito a tutti a partecipare alla maratona mombasa malindi una maratona APERTA A TUTTI si dormirà in tenda sulle splendide spiagge del kenya con i suoi magici tramonti ,e qualche scimmia che viene a farti visita ,un opportunità unica perchè in kenya queste avventure le puoi fare solo con un organizzazione alle spalle .ho fatto diverse avventure abbastanza difficile che richiedevano una ottima preparazione fisica e mentale,questa volta però ho voluto organizzare un qualcosa per renderlo fruibile,accessibile a chiunque assicurando sicurezza in acqua e a terra inoltre questa maratona va a sostenere il progetto scuola di amref a malindi,non è quindi UNA GARA ma un modo straordinario di vivere il nostro sport in un paese magico come è del resto il kenya un avventura unica quindi. Dal forum ha accolto l'invito a partecipare n.1 canoista. parteciperanno da kenya,dubai,iran, america,sud africa ed ovviamente dall'italia il team italia è composto da n.5 canoisti  campioni ed amatori. per maggiori info ti invito a visitare il sito www.francescogambella.com

Ottobre 28, 2008, 08:45:36 pm
Risposta #2

altergg

  • Visitatore
qualche mese fa....
Ho visto il sito, bella iniziativa!

Però quello che dico io è un'altra cosa. Se si ha un'organizzazione alle spalle, come dici te, che però non sono le proprie, per me l'avventura non c'e'.
ciao e complimenti comunque per le tue iniziative.