Canoa Kayak Info - CKI dal 1998 il forum della canoa italiana

Spazio Kayak Marino e lacustre => Chat - Kmare => Topic aperto da: Carlo Fonda - Dicembre 13, 2018, 10:36:50 am

Titolo: Canoista disperso al largo di Ravenna
Inserito da: Carlo Fonda - Dicembre 13, 2018, 10:36:50 am
Notizia della settimana scorsa, nessuno ha maggiori info o aggiornamenti?

Carlo.

Link:
https://www.riminitoday.it/cronaca/canoista-disperso-in-mare-operazioni-di-ricerca-su-tutta-la-costa.html
(notizia del 7 Dicembre)

"Canoista disperso in mare, operazioni di ricerca su tutta la costa"
"Dell'uomo si sono perse le tracce nel tardo pomeriggio di giovedì quando si è avventurato al largo di Ravenna"

"Vasta operazione di ricerca, lungo tutta la costa romagnola, per un canoista disperso in mare. L'uomo, un 40enne, nel pomeriggio di giovedì si era avventurato al largo nella zona di Ravenna e non ha più fatto ritorno a terra. Nella prima serata è scattato l'allarme che ha coinvolto tutte le Capitanerie di Porto con le motovedette che hanno preso il mare alla ricerca del disperso. Con il gioco delle correnti, è molto probabile che il 40enne sia stato trascinato verso sud e, nella mattinata di venerdì, lo si sta cercando nello specchio di mare antistante a Rimini.“

Titolo: Re:Canoista disperso al largo di Ravenna
Inserito da: Carlo Fonda - Dicembre 13, 2018, 10:44:15 am
Addendum, altra notizia di poco successiva:

https://www.riminitoday.it/cronaca/rimini-bologna-cesenatico-individuata-al-largo-la-canoa-dell-uomo-scomparso-in-mare-da-giovedi.html

"Individuata al largo la canoa dell'uomo scomparso in mare da giovedì"

"E' stata individuata e riportata a terra la canoa del 45enne bolognese che, da giovedì, è scomparso in mare. A scoprire l'imbarcazione, gialla e lunga circa 2,5 metri, è stata una motovedetta della Capitaneria di Porto di Cesenatico che, verso le 11 di venerdì, l'ha avvistata a circa 8 miglia dalla costa. Dell'uomo, tuttavia, non sono state trovate ancora tracce. Secondo quanto emerso, nel pomeriggio di giovedì il 45enne si è allontanato da Bologna senza spiegare dove fosse diretto, ma i primi elementi investigativi hanno fatto pensare che fosse arrivato sulla costa dei lidi nord ravennati. Da qui, con la sua canoa, si sarebbe avventurato al largo non facendo più  ritorno a terra."